Stellantis annuncia i piani per un futuro fatto di veicoli elettrici

Stellantis annuncia i piani per un futuro fatto di veicoli elettrici

In occasione del proprio EV2021 Day Stellantis delinea il futuro della transizione elettrica dei 14 brand che appartengono al proprio gruppo: investimenti per 30 miliardi di Euro entro il 2025

di pubblicata il , alle 19:11 nel canale Tecnologia
Stellantis
 

In occasione del proprio EV2021 Day, Stellantis ha annunciato il piano di investire oltre 30 miliardi di Euro entro il 2025 nel processo di evoluzione tecnologica legato all'elettrificazione e allo sviluppo software. L'obiettivo è quello di arrivare per l'anno 2030 in Europa a oltre il 70% delle vendite fatte con veicoli a basse emissioni LEV, con un dato di oltre il 40% negli Stati Uniti.

L'obiettivo è delineato da Stellantis per tutti e 14 i brand che rientrano all'interno del gruppo, raggiungibile nelle intenzioni di Stellantis utilizzando 4 nuove piattaforme BEV di tipo flessibile, 3 moduli di guida elettrica e un sistema standardizzato di batterie. Le 4 piattaforme sono identificate per dimensioni e per range che renderanno disponibili:

  • STLA Small, con un'autonomia sino a 500 Km/300 miglia
  • STLA Medium, con un'autonomia sino a 700 Km/440 miglia
  • STLA Large, con un'autonomia sino a 800 Km/500 miglia
  • STLA Frame, con un'autonomia sino a 800 Km/500 miglia

I 3 moduli di guida elettrica (EDM) abbinano motore, cambio e inverter; possono venir configurati per trazione anteriore, posteriore, integrale o 4xe a seconda delle esigenze specifiche del modello. Per il 2024 Stellantis prevede di avere disponibili batterie con due differenti soluzioni di chimica: unaad alta energia ed elevata densità e una seconda alternativa di tipo nickel cobalt-free. Per il 2026 Stellantis prevede di avere a disposizione la prima batteria allo stato solido per i propri veicoli.

fiat_500e_2020_leaked_720.jpg

Stellantis ha inoltre anticipato l'intenzione di avere per il 2030 ben 5 fabbriche, tra Europa e Nord America, dedicate alla produzione di batterie per i propri veicoli. Una di queste, la terza in Europa, sarà realizzata a Termoli e si affiancherà a quelle di Douvrin in Francia e Kaiserslautern in Germania.

Il passaggio all'elettrificazione dei propri veicoli è per Stellantis un processo che non vuole snaturare il DNA di ciascuno dei propri 14 brand; per sottolineare questa direzione Stellantis ha comunicato i seguenti motti per ciascuno dei propri brand.

  • Abarth - "Heating Up People, But Not the Planet"
  • Alfa Romeo - "From 2024, Alfa Becomes Alfa e-Romeo"
  • Chrysler - "Clean Technology for a New Generation of Families"
  • Citroën - "Citroën Electric: Well-Being for All!"
  • Dodge - "Tear Up the Streets… Not the Planet"
  • DS Automobiles - "The Art of Travel, Magnified"
  • Fiat - "It's Only Green When It's Green for All"
  • Jeep - "Zero Emission Freedom"
  • Lancia - "The Most Elegant Way to Protect the Planet"
  • Maserati - "The Best in Performance Luxury, Electrified"
  • Opel/Vauxhall - "Green is the New Cool"
  • Peugeot - "Turning Sustainable Mobility into Quality Time"
  • Ram - "Built to Serve a Sustainable Planet"
  • Commercial Vehicles - "The Global Leader in e-Commercial Vehicles"

Spicca immediatamente Alfa Romeo, con un "dal 2024 Alfa diventerà Alfa e-Romeo" che lascia immaginare un futuro completamente elettrico per i veicoli di questo marchio senza ovviamente omettere l'attenzione alla sportività che è DNA fondante di questo storico marchio.

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
pin-head08 Luglio 2021, 19:47 #1
Ormai è tardi, si sarebbero dovuti svegliare anni fa.
Prenderanno sonore legnate, ora.
Vash_8508 Luglio 2021, 19:53 #2
La fabbrica di batterie o come dicono i GGGGiovani la "GiGaFaCtOrY" dovrebbe essere costruita a Termoli dove c'è già la PWT dei mitici fire!
eltalpa08 Luglio 2021, 20:55 #3
Originariamente inviato da: pin-head
Ormai è tardi, si sarebbero dovuti svegliare anni fa.
Prenderanno sonore legnate, ora.


Si sono già svegliati qualche anno fa eh... La 208 elettrica e la 500 elettrica sono già in concessionaria da un po'
Ginopilot08 Luglio 2021, 21:53 #4
Speriamo continuino a vendere diesel il più a lungo possibile, sti catorci a prezzo raddoppiato se li possono tenere stretti.
david-108 Luglio 2021, 22:14 #5
Abarth – “Heating Up People, But Not the Planet”
Alfa Romeo – “From 2024, Alfa Becomes Alfa e-Romeo”
Chrysler – “Clean Technology for a New Generation of Families”
Citroën – “Citroën Electric: Well-Being for All!”
Dodge – “Tear Up the Streets… Not the Planet”
DS Automobiles – “The Art of Travel, Magnified”
Fiat – “It’s Only Green When It’s Green for All”
Jeep® – “Zero Emission Freedom”
Lancia – “The Most Elegant Way to Protect the Planet”
Maserati – “The Best in Performance Luxury, Electrified”
Opel/Vauxhall – “Green is the New Cool”
Peugeot – “Turning Sustainable Mobility into Quality Time”
Ram – “Built to Serve a Sustainable Planet”
Commercial Vehicles – “The Global Leader in e-Commercial Vehicles”


Oddio, mi sembrano quelle cose che si facevano in terza media per i Giochi della Gioventù....
Utonto_n°108 Luglio 2021, 22:26 #6
Originariamente inviato da: Ginopilot
Speriamo continuino a vendere diesel il più a lungo possibile, sti catorci a prezzo raddoppiato se li possono tenere stretti.


Bravo Gino, tieni duro te per tutti noi!
Resisti col diesel!

Fra qualche tempo ci sarà la gente in piazza con i cartelloni: "rombo e fumo non me li toglie nessuno!"
Ginopilot08 Luglio 2021, 22:30 #7
Originariamente inviato da: Utonto_n°
Bravo Gino, tieni duro te per tutti noi!
Resisti col diesel!

Fra qualche tempo ci sarà la gente in piazza con i cartelloni: "rombo e fumo non me li toglie nessuno!"


Non dire idiozie. Sta roba è inadatta a sostituire il diesel e non sembrano esserci sviluppi prossimi perché le cose cambino. Di prendere una elettrica perché fa figo, spendendo il doppio e con tutti i problemi annessi, non ci tengo proprio. A me l’auto serve per usarla.
imayoda08 Luglio 2021, 23:23 #8
se tutto va come sta andando, nel 2025 avremo problemi ben diversi che svoltare green per essere più scianti
Alfhw08 Luglio 2021, 23:35 #9
Originariamente inviato da: pin-head
Ormai è tardi, si sarebbero dovuti svegliare anni fa.
Prenderanno sonore legnate, ora.


Originariamente inviato da: eltalpa
Si sono già svegliati qualche anno fa eh... La 208 elettrica e la 500 elettrica sono già in concessionaria da un po'

La 500 è arrivata da qualche mese e la 208 mi sembra da un anno. Ma è sull'ibrido che FCA (pre Stellantis) è veramente carente di modelli.

E pensare che negli anni 90 Fiat aveva in commercio ben 4 modelli totalmente elettrici: Panda, 500, 600 e Ducato. Vendettero poco ma all'epoca non esistevano le batterie al litio. Però Fiat guardava avanti.
E nell'anno 2000 Fiat costruì una piccola serie di Multipla ibride plug-in! 10 esemplari destinati al comune di Napoli. Anche qui Fiat guardava avanti.
Poi negli anni successivi Fiat smantellò tutti i progetti e la chiacchierata avversione di Marchionne per le elettriche/ibride probabilmente ha influito negativamente. Così oggi FCA (pre Stellantis) è quella più indietro di tutte sull'elettrificazione.
Titanox209 Luglio 2021, 08:53 #10
starò lontano da tutto quello che comprende fiat, già gli italiani hanno finanziato abbastanza le loro aziende tramite le tasse

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^