Stop a tutti i veicoli a combustione interna entro il 2035: avverrà in California

Stop a tutti i veicoli a combustione interna entro il 2035: avverrà in California

La California si allinea ad alcune nazioni europee bloccando le vendite di tutti i veicoli a benzina e a diesel entro il 2035

di pubblicata il , alle 11:41 nel canale Tecnologia
 

Il governatore della California Gavin Newsom ha firmato un ambizioso ordine esecutivo che vieta la vendita di nuovi veicoli con motore a combustione interna nello stato a partire dal 2035. Si tratta solamente dell'ultima delle iniziative volte a ridurre le emissioni di gas a effetto serra. Come noto, nel recente periodo la California ha dovuto affrontare una serie di conseguenze per via del verificarsi di una serie di incendi.

L'ordinanza esecutiva non proibirà ai californiani di possedere veicoli a benzina o diesel, né di venderli sul mercato delle auto usate. Si applica solo alle vendite di nuovi veicoli all'interno dello stato. "Le auto non dovrebbero provocare l'asma ai nostri figli", ha twittato il governatore. "Anche perché amplificano l'effetto degli incendi, contribuiscono a sciogliere i ghiacciai e ad alzare il livello del mare".

California

Già all'inizio dell'anno la California ha deciso di bloccare le vendite di veicoli commerciali e camion che non siano a emissioni zero a partire dal 2045. La California è il primo stato Usa a procedere nella direzione di blocchi così importanti alle vendite dei veicoli a motore endotermico.

L'anno scorso, inoltre, in risposta alla decisione dell'amministrazione Trump di ostacolare gli sforzi fatti da Obama in termini di riduzione delle emissioni delle auto, lo stato della California ha avallato una propria predisposizione sulle emissioni avallata dai principali produttori automobilistici come Ford, Volkswagen, BMW e Honda. L'amministrazione Trump ha citato in giudizio la California, cercando di privare lo stato del diritto di stabilire le proprie norme sull'aria pulita. Ne abbiamo parlato qui.

L'iniziativa della California, inoltre, si iscrive sulla scia delle decisioni prese dai governi di Francia e Regno Unito che a partire dal 2040 hanno vietato la vendita di veicoli a benzina o diesel nei rispettivi territori. Anche la Cina sta valutando misure molto simili.

35 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
redeagle24 Settembre 2020, 12:00 #1
Da qui al 2035 c'è abbastanza tempo per vedere l'umanità estinguersi, quindi i fan dei motori a combustione non hanno molti motivi per preoccuparsi.
HIVE mind24 Settembre 2020, 12:07 #2
Domanda.

Ma la california non è quello stato che con le sue politiche "green" estreme ha bloccato il controllo del sottobosco e che non ha investito quanto doveva per sostituire i pali elettrici ancora su tronchi di legno del secolo scorso che a ogni sovraccarico saltano e bruciano come cerini?
Sputafuoco Bill24 Settembre 2020, 12:07 #3
Il lockdown ha dimostrato ciò che sapevamo già da anni, dimostrato dai fatti: gli autoveicoli sono ininfluenti sull'inquinamento e emissioni di co2.
La decisione della California sono criminali.

"Le auto amplificano l'effetto degli incendi, contribuiscono a sciogliere i ghiacciai e ad alzare il livello del mare". Questa è una clamorosa fake news.
coschizza24 Settembre 2020, 12:14 #4
Originariamente inviato da: Sputafuoco Bill
Il lockdown ha dimostrato ciò che sapevamo già da anni, dimostrato dai fatti: gli autoveicoli sono ininfluenti sull'inquinamento e emissioni di co2.
La decisione della California sono criminali.

"Le auto amplificano l'effetto degli incendi, contribuiscono a sciogliere i ghiacciai e ad alzare il livello del mare". Questa è una clamorosa fake news.


io ho letto tante ricerche ufficiali che dicono l'esatto opposto,il lockdown ha portato livelli di inquinamenti in grandi citta a livelli dell' era prè industriale del secolo corso
Ci mancava solo un negazionista del cambiamento climatico e siamo a posto.
Ragerino24 Settembre 2020, 12:23 #5
Originariamente inviato da: coschizza
io ho letto tante ricerche ufficiali che dicono l'esatto opposto,il lockdown ha portato livelli di inquinamenti in grandi citta a livelli dell' era prè industriale del secolo corso
Ci mancava solo un negazionista del cambiamento climatico e siamo a posto.


Mi sà che non ti è ben chiara la differenza tra 'inquinamento' e 'CO2'.

Le auto private contribuiscono si e no per il 5% delle emissioni globali di CO2. Se domani andassimo a piedi, le calotte polari si scioglierebbero lo stesso.
Mister2424 Settembre 2020, 12:25 #6
Originariamente inviato da: Sputafuoco Bill
Il lockdown ha dimostrato ciò che sapevamo già da anni, dimostrato dai fatti: gli autoveicoli sono ininfluenti sull'inquinamento e emissioni di co2.
La decisione della California sono criminali.

"Le auto amplificano l'effetto degli incendi, contribuiscono a sciogliere i ghiacciai e ad alzare il livello del mare". Questa è una clamorosa fake news.


Originariamente inviato da: coschizza
io ho letto tante ricerche ufficiali che dicono l'esatto opposto,il lockdown ha portato livelli di inquinamenti in grandi citta a livelli dell' era prè industriale del secolo corso
Ci mancava solo un negazionista del cambiamento climatico e siamo a posto.


Anch'io sono d'accordo con Sputafuoco Bill, non perché neghi il cambiamento climatico, ma perché le auto influiscono una minima parte sull'inquinamento. Vidi un servizio su Report che spiegava che nella pianura padana, ad esempio, più del 50% delle polveri sottili sono emesse dagli allevamenti intensivi di bovini e suini. Senza parlare di industrie, impianti di riscaldamento e singole navi da crociera o portacontainer che inquinano come l'intero parco macchine di una città.
Quindi se solo eliminassimo i motori a combustione nelle auto l'inquinamento diminuirebbe di pochissimo.
coschizza24 Settembre 2020, 12:27 #7
Originariamente inviato da: Ragerino
Mi sà che non ti è ben chiara la differenza tra 'inquinamento' e 'CO2'.

Le auto private contribuiscono si e no per il 5% delle emissioni globali di CO2. Se domani andassimo a piedi, le calotte polari si scioglierebbero lo stesso.


se domani andassimo a piedi non ci sarebbero piu distributori di benzina quindi non più giacimenti e le fabbriche alimentate a petrolio dovrebbero usare altro Quindi tutta la filiera sarebbe diversa e alla fine l'inquinamento totale sarebbe minore. Ma se continui a girare in macchina ovvio che non chiuderai mai questo circolo vizioso.
Quello che dici tu e che dobbiamo fregarcene del pianeta tanto l'impatto umano è irrilevante cose che è una fake news
WarDuck24 Settembre 2020, 12:33 #8
Comunque questa cosa che gli incendi sono causati dal cambiamento climatico, e non magari dall'uomo, scusate, ma a me sembra una puttanata tanto per fare propaganda

Detto questo vietare l'auto con motore termico per partito preso la reputo una cosa scorretta da tutti i punti di vista. Ci sono ancora fior di appassionati di automobili che non vedono l'auto esclusivamente come mezzo di trasporto, ma come hobby vero e proprio, specie in America poi, non credo che questo provvedimento arriverà al 2035 intatto.
WarDuck24 Settembre 2020, 12:34 #9
Originariamente inviato da: coschizza
se domani andassimo a piedi non ci sarebbero piu distributori di benzina quindi non più giacimenti e le fabbriche alimentate a petrolio dovrebbero usare altro Quindi tutta la filiera sarebbe diversa e alla fine l'inquinamento totale sarebbe minore. Ma se continui a girare in macchina ovvio che non chiuderai mai questo circolo vizioso.
Quello che dici tu e che dobbiamo fregarcene del pianeta tanto l'impatto umano è irrilevante cose che è una fake news


Con le auto elettriche non salvi il pianeta, al massimo salvi i polmoni di chi abita in città, che comunque è sicuramente cosa buona.

Rimane il fatto che imporre una tecnologia per legge è sbagliato. Se la tecnologia è effettivamente migliore o comunque di pubblico gradimento si imporrà da se.

Senza contare l'inquinamento prodotto dal parco auto sostituito che magari era ancora perfettamente funzionante. Altro che ecologismo, qui si fanno solo meri interessi economici perché non vendono più auto.
Mister2424 Settembre 2020, 12:45 #10
Originariamente inviato da: coschizza
se domani andassimo a piedi non ci sarebbero piu distributori di benzina quindi non più giacimenti e le fabbriche alimentate a petrolio dovrebbero usare altro Quindi tutta la filiera sarebbe diversa e alla fine l'inquinamento totale sarebbe minore. Ma se continui a girare in macchina ovvio che non chiuderai mai questo circolo vizioso.
Quello che dici tu e che dobbiamo fregarcene del pianeta tanto l'impatto umano è irrilevante cose che è una fake news


Mi sa che parli di cose che non conosci. Le navi bruciano gasolio, gli impianti di riscaldamento di casa bruciano gas, le centrali elettriche bruciano gas o carbone o altro (le fonti rinnovabili sono ancora una percentuale piccola), i camion dovranno ancora avere motori a combustione (come detto da Bill Gates poco tempo fa quelli elettrici non sono al momento realizzabili)
La benzina o gasolio usato dalle auto è una piccolissima percentuale.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^