Stop alle sperimentazioni con veicoli a guida autonoma in USA

Stop alle sperimentazioni con veicoli a guida autonoma in USA

La decisione è legata alla diffusione del Coronavirus, per quei veicoli che richiedono la presenza di un autista di backup. Le aziende che hanno sedi di test in Cina continuano invece in quella regione

di pubblicata il , alle 15:41 nel canale Tecnologia
ToyotaUberLyftWaymoAlphabet
 

Le principali aziende coinvolte nelle sperimentazioni con i veicoli a guida autonoma hanno comunicato di aver temporaneamente sospeso le proprie attività di test su strada. Questi veicoli richiedono la presenza di guidatori di backup a bordo del veicolo e per evitare contagi da Coronavirus la scelta scontata è stata quella di sospendere le attività.

Buona parte di questi servizi sperimentali sono svolti in alcune specifiche città del nord America: un esempio è Waymo, azienda di proprietà di Alphabet che ha comunicato di aver sospeso il servizio nella città di Phoenix nel momento in cui questo richieda la presenza di un autista di backup. I servizi completamente automatizzati sono invece ancora attivi.

Pony, azienda del gruppo Toyota, ha sospeso per almeno le prossime 3 settimane i propri servizi in California nelle cittadine di Fremont e Irvine; l'azienda continuerà però le proprie sperimentazioni in Cina nelle città di Pechino e Guangzhou. General Motors e Ford hanno sospeso per le prossime 3 settimane i test, auspicando dopo questo periodo di poter riprendere l'attività.

Scelta simile anche per Uber, che ha temporaneamente bloccato i proprio test con veicoli a guida autonoma. Molte di queste aziende sono impegnate da tempo in una fase di test di veicoli a guida autonoma in alcune specifiche città ed aree; in occasione del CES di Las Vegas avevamo avuto modo di provare questo servizio fornito da Lyft, del quale abbiamo parlato in questo articolo di approfondimento.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^