Tesla aumenta il costo dei rifornimenti elettrici via Supercharger

Tesla aumenta il costo dei rifornimenti elettrici via Supercharger

Negli Stati Uniti è diventato leggermente più costoso ricaricare le proprie vetture via le basette Supercharger sparse sul territorio

di pubblicata il , alle 17:41 nel canale Tecnologia
Tesla
 

Tesla ha appena aumentato le sue tariffe in tutti gli Stati Uniti per quanto riguarda la ricarica via basette Supercharger. A riportarlo è il sito Electrek, che parla di un aumento fra il 20 e il 40% per alcuni stati, mentre in altri la situazione è anche peggiore. In California l'aumento è stato da 20 centesimi al kWh fino a 26 centesimi di dollaro, mentre a New York il prezzo è salito da 19 a 24 centesimi. In Oregon il prezzo è raddoppiato: da 12 a 24 centesimi al kWh.

Chi soffrirà maggiormente il pagamento saranno i possessori di Model 3, visto che chi compra i modelli Model S e X ricevono, negli Stati Uniti, 400 kWh di ricarica via Supercharger gratuitamente ogni anno. Per il modello più economico del produttore americano non è garantito questo bonus, con i possessori di Model 3 che dovranno sin da subito spendere di più per caricare la propria vettura rapidamente. La rete di carica Tesla si è espansa notevolmente in questi anni negli USA, sia dal punto di vista territoriale che della potenza delle stazioni già presenti. E, con l'aumentare della produzione di Model 3, è probabile che le stazioni diventino sempre più affollate nei prossimi mesi.

Tesla ha assicurato, mediante una nota rilasciata alla fonte, che i prezzi delle ricariche via Supercharger, sebbene in aumento, saranno sempre inferiori rispetto al rifornimento di combustibile: "Di tanto in tanto regoliamo le tariffe di ricarica per riflettere la situazione elettrica locale e l'uso che ne viene fatto. Il principio delle nostre tariffe sarà sempre che rimarranno significativamente più economiche dei carburanti tradizionali, e puntiamo a recuperare solo una piccola porzione dei nostri costi cercando di offrire un sistema equo per tutti". La ricarica non è mai stato un elemento di business per Tesla, e pare che non ci sia questo nei piani della società.

Per controllare i prezzi delle ricariche per ogni stato americano è possibile visitare il sito Tesla ufficiale.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
alexdal13 Marzo 2018, 18:14 #1
1kw = 6 km = 100 km = 4.33 dollari

1 gallone due dollari, ci fai 15 km al litro =3.70 per 100 km

per ora meglio una hybrida

ing.leo13 Marzo 2018, 18:21 #2
"Chi soffrirà maggiormente il pagamento saranno i possessori di Model 3, visto che chi compra i modelli Model S e X ricevono, negli Stati Uniti, 400 kWh di ricarica via Supercharger gratuitamente ogni anno"

cerrrrto... poverini, costretti a pagare le ricariche, mentre i facoltosi possessori di Model S e X da 100.000$ risparmieranno la bellezza di...100$/anno...
jopilota13 Marzo 2018, 19:36 #3

Benzina USA

Il gallone sta 3 dollari e 50.....
trapanator13 Marzo 2018, 20:16 #4
Sta già per scoppiare la bolla ...
Davis514 Marzo 2018, 00:09 #5
dal sito tesla:

Model S and X receive 400 kWh (~1,000 miles) of Supercharger credits annually.

1500km circa con una utilitaria diesel non ibrida che non consuma poco, sono circa 150 euro all'anno gratis...

in italia quell'auto costa 100.000 euro, ma ti regalano 150 euro di ricarica all'anno? un vero affare!
fra5514 Marzo 2018, 09:00 #6
Originariamente inviato da: ing.leo
"Chi soffrirà maggiormente il pagamento saranno i possessori di Model 3, visto che chi compra i modelli Model S e X ricevono, negli Stati Uniti, 400 kWh di ricarica via Supercharger gratuitamente ogni anno"

cerrrrto... poverini, costretti a pagare le ricariche, mentre i facoltosi possessori di Model S e X da 100.000$ risparmieranno la bellezza di...100$/anno...


Infatti
rigelpd14 Marzo 2018, 09:48 #7
Originariamente inviato da: alexdal
1kw = 6 km = 100 km = 4.33 dollari

1 gallone due dollari, ci fai 15 km al litro =3.70 per 100 km

per ora meglio una hybrida


Siccome tra 1 mese devo andare in USA per una vacanza (California, Arizona, Nevada, Utah) e farò 5000 km in auto, mi puoi dire dove fare benzina a 2 dollari al gallone? Sarei davvero interessato...
Notturnia14 Marzo 2018, 23:20 #8
Quindi, nonostante dica di non volerci guadagnare, sta facendo la cresta alle ricariche..
A livello industriale siamo a molto meno. Pure in Italia costa di meno..
Si sta facendo furbo.. prima vende le auto in perdita e adesso guadagna sui servizi.. come farcela Sony con la PlayStation o Microsoft con Xbox.. bravo Musk.. forse era questo il progetto..
rigelpd15 Marzo 2018, 08:28 #9
Originariamente inviato da: Notturnia
Quindi, nonostante dica di non volerci guadagnare, sta facendo la cresta alle ricariche..
A livello industriale siamo a molto meno. Pure in Italia costa di meno..
Si sta facendo furbo.. prima vende le auto in perdita e adesso guadagna sui servizi.. come farcela Sony con la PlayStation o Microsoft con Xbox.. bravo Musk.. forse era questo il progetto..


Per capire se stà facendo la cresta bisognerebbe vedere quanto gli costano. Devi considerare che fino a poco fa dava l'elettrcità gratis e che costruire delle colonnine nuove per aumentare la copertura non viene gratis. Inoltre le altre aziende che vendono elettricità nelle altre colonnine quanto si fanno pagare?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^