Tesla consegna le prime Model 3 ''Made in China'': annunciati altri progetti per Gigafactory 3

Tesla consegna le prime Model 3 ''Made in China'': annunciati altri progetti per Gigafactory 3

Molto probabilmente, l'avventura di Tesla in Cina non riguarderà la sola produzione ma potrà dar luogo anche a nuovi team di sviluppo per creare veicoli anche lontano dal quartier generale californiano sfruttando concetti di stile e design più vari

di pubblicata il , alle 09:01 nel canale Tecnologia
TeslaTesla
 

Praticamente un anno dopo aver iniziato i lavori per la nuova Gigafactory 3 in Cina, Tesla nei giorni scorsi ha tenuto il suo primo evento ufficiale in Asia per la consegna ai rispettivi clienti delle prime Model 3 prodotte in loco: l'occasione ha fatto da palcoscenico, oltre per un curioso siparietto intrapreso da Elon Musk, CEO di Tesla, anche per l'annuncio di nuovi progetti futuri per la fabbrica di Shangari.

Durante un intervento Musk, ha rilasciato alcuni commenti che delineano il ruolo di Gigafactory 3 nei prossimi anni:

"Intendiamo continuare ed aumentare gli investimenti in Cina, realizzando in loco sempre più Model 3 e Modello Y e tutti i futuri modelli Tesla"

"Penso che sarebbe fantastico creare un centro di progettazione e ingegneria in Cina per creare una nuova auto destinata al mercato mondiale. Penso che questo sia molto eccitante. Penso che la Cina abbia alcune delle migliori opere d'arte del mondo e penso che un progetto di questo tipo possa essere qualcosa apprezzato su base mondiale. Penso che vada fatto e lo faremo"

Quindi, molto probabilmente, l'avventura di Tesla in Cina non riguarderà la sola produzione ma potrà dar luogo anche a nuovi team di sviluppo per creare veicoli anche lontano dal quartier generale californiano sfruttando concetti di stile e design più vari.

Solitamente, oggigiorno, le aziende tendono a spostare la produzione in Cina, al fine di contenere i relativi costi, mantenendo nei luoghi di origine la parte di progettazione al fine di garantire comunque alti standard tecnici e di stile, l'annuncio fatto da Tesla segue ancora una volta una filosofia controcorrente che a detta dell'azienda potrebbe tornare utile per ampliare i propri orizzonti nella progettazione dei propri veicoli.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

45 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ginopilot08 Gennaio 2020, 09:14 #1
Il marketing Tesla e' fenomenale, musk va in bagno e fanno rimbalzare la notizia in tutto il mondo.
Notturnia08 Gennaio 2020, 10:22 #2
Tesla vale in borsa come GM+Ford messe assieme ...
io a volte non capisco come funziona la finanza.. un anno fa valeva un terzo di oggi e adesso è la ditta automobilistica più grande in America facendo un fatturato risibile...
boh..
Ginopilot08 Gennaio 2020, 10:34 #3
Originariamente inviato da: Notturnia
Tesla vale in borsa come GM+Ford messe assieme ...
io a volte non capisco come funziona la finanza.. un anno fa valeva un terzo di oggi e adesso è la ditta automobilistica più grande in America facendo un fatturato risibile...
boh..


Link ad immagine (click per visualizzarla)
rigelpd08 Gennaio 2020, 11:09 #4
Originariamente inviato da: Notturnia
Tesla vale in borsa come GM+Ford messe assieme ...
io a volte non capisco come funziona la finanza.. un anno fa valeva un terzo di oggi e adesso è la ditta automobilistica più grande in America facendo un fatturato risibile...
boh..


Molto semplicemente Wall Street si stà svegliando e finalmente rendendo conto che il futuro dell'automobile è l'auto elettrica, che arriverà prima di quanto si credeva e soprattutto che, a parte Tesla, tutte le altre aziende automobilistiche tra pochi anni si troveranno con i loro beni (fabbriche, know how, brevetti etc...) trasformati in palle al piede.
emiliano8408 Gennaio 2020, 11:25 #5
Originariamente inviato da: Ginopilot
Il marketing Tesla e' fenomenale, musk va in bagno e fanno rimbalzare la notizia in tutto il mondo.


mi ricorda qualcuno
Bradiper08 Gennaio 2020, 12:30 #6
Se poi si guarda oltre a tesla.. E si guarda verso Elon.. Allora si capisce perché vale così tanto..
Space x.. Idem quando ha iniziato tutto gli davano del pazzo...
LordPBA08 Gennaio 2020, 12:36 #7
Originariamente inviato da: Notturnia
Tesla vale in borsa come GM+Ford messe assieme ...
io a volte non capisco come funziona la finanza.. un anno fa valeva un terzo di oggi e adesso è la ditta automobilistica più grande in America facendo un fatturato risibile...
boh..


pochi grossi gruppi mondiali (quelli che spostano miliardi non milioni) hanno interessi nell'elettrico e pompano la Tesla come facciata (marchio), Elon Musk fa soldi su questo processo finanziario non sulle automobili elettriche, che in fondo gli frega anche poco (vi siete mai chiesti perché Tesla non partecipa alle gare elettriche? Semplicemente non interessano rispetto alle azioni). Hanno grosso interesse nell'elettrico in modo da centralizzare la gestione energetica. E' anche ottimo pretesto per obbligare a cambiare milioni di auto. Insomma una miniera d'oro.

Edit: Ah si, scusate sono uno sporco complottista, in realtà Tesla e' la salvezza, Munsk e' un genio visionario, non vedo l'ora di comprare la mia nuova Tesla, nel mio piccolo salverò tanti animali in Australia
RaZoR9308 Gennaio 2020, 13:03 #8
Originariamente inviato da: LordPBA
pochi grossi gruppi mondiali (quelli che spostano miliardi non milioni) hanno interessi nell'elettrico e pompano la Tesla come facciata (marchio), Elon Musk fa soldi su questo processo finanziario non sulle automobili elettriche, che in fondo gli frega anche poco (vi siete mai chiesti perché Tesla non partecipa alle gare elettriche? Semplicemente non interessano rispetto alle azioni). Hanno grosso interesse nell'elettrico in modo da centralizzare la gestione energetica. E' anche ottimo pretesto per obbligare a cambiare milioni di auto. Insomma una miniera d'oro.

Edit: Ah si, scusate sono uno sporco complottista, in realtà Tesla e' la salvezza, Munsk e' un genio visionario, non vedo l'ora di comprare la mia nuova Tesla, nel mio piccolo salverò tanti animali in Australia
Il mondo non è bianco o nero, ma certamente pensare che tutto sia un bel complotto di qualche tipo permette a certa gente di sentirsi bene senza neanche provare a cercare le risposte a domande complesse.

Questa tua ipotesi è ovviamente priva di senso, così come la maggior parte di questi schemi complottisti.
Giusto un paio di considerazioni rapide:

1) Da un punto di vista esclusivamente economico, Tesla opera per spostare lo status quo verso l'elettrico e a sfavore dell'utilizzo dei combustibili fossibili e delle auto a combustione, che rappresentano nel complesso alcuni trilioni di dollari di fatturato per anno. I giocatori nel campo delle rinnovabili sono significativamente più piccoli per quanto riguarda il flusso di denaro.

2) Tesla di fatto favorisce la de-centralizzazione dell'energia, che è l'opposto di quanto suggerisci. L'obiettivo di Tesla è vendere pannelli solari e batterie per ogni abitazione, rendendo di fatto ogni casa potenzialmente indipentente dalla rete elettrica. Ovviamente l'obiettivo non è sostituire completamente le reti nazionali, ma certamente non favorisce un processo di centralizzazione.

3) Non partecipare alle corse elettriche non significa niente, se non che sono principalmente uno spreco di tempo e di denaro, che è meglio investito nel vendere veramente le auto elettriche, a differenza dei competitor.

I motivi per cui le azioni sono ai massimi sono ben altri e dipendono dalle dinamiche complesse del mercato finanziario.
In parte $TSLA è uno dei grossi veicoli di trading e quindi possiede notevole momentum. Avendo molti short seller, i movimenti al rialzo sono amplificati dal short covering.
In secondo luogo Tesla è vista come un player rivoluzionario in un mercato stagnante, con potenzialità di avere margini superiori e una migliore integrazione nelle componenti del business, e questo garantisce un premium di valutazione da parte del mercato, anche molto consistente. Questo premium si manifesta e si espande notevolmente nelle fasi in cui il mercato è "ottimista" per via di sviluppi positivi (come in questo caso).

In sintesi, a spostare le azioni sono trading tecnico e presa di posizione dei grossi fondi di investimento come Fidelity e T Rowe Price che cercano semplicemente di fare soldi per i pripri clienti. Certamente non i complotti ridicoli di cui accenni.
Logica vuole che, se qualche "complotto" dovesse esistere, sarebbe diretto contro Tesla e non a suo favore.
LordPBA08 Gennaio 2020, 13:34 #9
Originariamente inviato da: RaZoR93
Il mondo non è bianco o nero, ma certamente pensare che tutto sia un bel complotto di qualche tipo permette a certa gente di sentirsi bene senza neanche provare a cercare le risposte a domande complesse.

Questa tua ipotesi è ovviamente priva di senso, così come la maggior parte di questi schemi complottisti.
Giusto un paio di considerazioni rapide:

1) Da un punto di vista esclusivamente economico, Tesla opera per spostare lo status quo verso l'elettrico e a sfavore dell'utilizzo dei combustibili fossibili e delle auto a combustione, che rappresentano nel complesso alcuni trilioni di dollari di fatturato per anno. I giocatori nel campo delle rinnovabili sono significativamente più piccoli per quanto riguarda il flusso di denaro.

2) Tesla di fatto favorisce la de-centralizzazione dell'energia, che è l'opposto di quanto suggerisci. L'obiettivo di Tesla è vendere pannelli solari e batterie per ogni abitazione, rendendo di fatto ogni casa potenzialmente indipentente dalla rete elettrica. Ovviamente l'obiettivo non è sostituire completamente le reti nazionali, ma certamente non favorisce un processo di centralizzazione.

3) Non partecipare alle corse elettriche non significa niente, se non che sono principalmente uno spreco di tempo e di denaro, che è meglio investito nel vendere veramente le auto elettriche, a differenza dei competitor.

I motivi per cui le azioni sono ai massimi sono ben altri e dipendono dalle dinamiche complesse del mercato finanziario.
In parte $TSLA è uno dei grossi veicoli di trading e quindi possiede notevole momentum. Avendo molti short seller, i movimenti al rialzo sono amplificati dal short covering.
In secondo luogo Tesla è vista come un player rivoluzionario in un mercato stagnante, con potenzialità di avere margini superiori e una migliore integrazione nelle componenti del business, e questo garantisce un premium di valutazione da parte del mercato, anche molto consistente. Questo premium si manifesta e si espande notevolmente nelle fasi in cui il mercato è "ottimista" per via di sviluppi positivi (come in questo caso).

In sintesi, a spostare le azioni sono trading tecnico e presa di posizione dei grossi fondi di investimento come Fidelity e T Rowe Price che cercano semplicemente di fare soldi per i pripri clienti. Certamente non i complotti ridicoli di cui accenni.
Logica vuole che, se qualche "complotto" dovesse esistere, sarebbe diretto contro Tesla e non a suo favore.


1) Eppure noto che l'elettrico è finanziato proprio dalle grosse compagnie energetiche, penso che sono consapevoli che il fossile ha dei limiti ed una vita ben determinata e fiutano nell'elettrico una grossa opportunità. Si tratta di spostare quei trilioni dal fossile all'elettrico negli anni cercando di farne ricavi, senza aspettare la morte del fossile.

2) Può essere, si, io pensavo più all'incremento di domanda di elettricità che aumenta la creazione di centrali (avevo in mente la Cina con le sue tante nuove centrali atomiche costruite ed in costruzione). Se non erro in Italia l'elettricità del pannello non la usi direttamente, ma la vendi all'Enel che te la storna dalla bolletta, ergo sei sempre dipendente dal fornitore.

3) Io, da amante delle auto, penso che invece le corse siano da sempre una grande vetrina e banco di prova delle tecnologie, non averne interesse per me indica che non c'è interesse nel prodotto -auto- ma in altro.

cosa intendi per 'integrazione nelle componenti del business' ?

Grazie,
LordPBA08 Gennaio 2020, 13:51 #10
invece mi sbagliavo, interessante:

https://www.tesla.com/it_IT/energy

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^