Tesla, consegne record per la stagione primaverile: tutti i numeri ufficiali

Tesla, consegne record per la stagione primaverile: tutti i numeri ufficiali

Ottime notizie per il produttore d'auto elettriche americano, che è riuscito a siglare il record per quanto riguarda la produzione e la consegna di veicoli. Ecco quante ne ha consegnate e prodotte nei tre mesi del Q2 2019

di pubblicata il , alle 15:21 nel canale Tecnologia
Tesla
 

Non è stato un grande inizio d'anno per Tesla, quello relativo al 2019, tuttavia pare che il produttore d'automobili si stia riprendendo in grande stile. L'azienda di Musk ha annunciato due record per quanto riguarda il Q2 2019: uno per quanto riguarda la produzione, l'altro per le consegne. Nello specifico Tesla ha prodotto 87.048 auto elettriche, e ne ha consegnate 95.200 durante il periodo indicato della durata di 3 mesi.

Si tratta di due aumenti consistenti per il produttore americano, considerando che nel trimestre precedente l'azienda aveva prodotto 77.100 veicoli e ne aveva consegnati 63.000. Ancor più evidenti i vantaggi rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, quando Tesla riusciva a produrre 53.339 auto e ne consegnava solo 40.740. L'azienda non ha comunque spiegato il motivo dell'impennata, ma probabilmente ha influito la disponibilità della Model 3 in Regno Unito, oltre all'interesse in aumento per i veicoli elettrici in Europa e in Asia.

È stata proprio la Model 3 la grande protagonista della crescita per Tesla. Delle 95.200 auto consegnate dal produttore ben 77.550 sono state Model 3, il resto Model S e Model X insieme (17.650). I numeri comunque non dicono se il maggior quantitativo di auto prodotte e consegnate abbia condotto l'azienda al profitto, ma Tesla ha dichiarato che l'ottimizzazione della logistica e delle procedure di consegna hanno contribuito a soddisfare la domanda da parte dei clienti mantenendo i costi sotto controllo.

Questo potrebbe rappresentare l'inizio di un futuro più roseo per il produttore americano, una notizia importantissima (e da tempo attesa) soprattutto in seguito alla scadenza degli incentivi fiscali dello scorso anno. Certo è che è ancora troppo presto per cantare vittoria, tuttavia gli azionisti hanno risposto positivamente alle novità portando il valore azionario dell'azienda a quasi un +7% nel pre-mercato.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
inited03 Luglio 2019, 15:33 #1
Considerando che qualche tempo fa si paventava la chiusura o l'obbligo di licenziare non ricordo che percentuale dell'organico, sembra un miglioramento, sempre ammesso che vogliano tenerla aperta...
Notturnia03 Luglio 2019, 15:34 #2
wow.. ha passato le 5 mila auto alla settimana.. per uno come lui è strano.. forse forse stanno facendo quello che avevano promesso.. con anni di ritardo..
ramses7704 Luglio 2019, 10:22 #3
Consegne record però sta fallendo. Qualcuno racconta balle.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^