Tesla, lotta alle auto tradizionali che parcheggiano nelle stazioni Supercharger

Tesla, lotta alle auto tradizionali che parcheggiano nelle stazioni Supercharger

Nella comunità di possessori di una vettura plug-in, il termine ICEd sta a significare quando un'auto tradizionale a combustibile, va ad occupare uno dei posti riservati a veicoli EV e quindi dotati di apposite infrastrutture "colonnine" per la ricarica delle batterie: Tesla ha trovato una soluzione

di pubblicata il , alle 13:21 nel canale Tecnologia
TeslaTesla
 

Nella comunità di possessori di una vettura plug-in, il termine ICEd sta a significare quando un'auto tradizionale a combustione, va ad occupare, volontariamente o per semplice errore, uno dei posti riservati a veicoli EV e quindi dotati di apposite infrastrutture, "colonnine", per la ricarica delle batterie.

Tesla pone una soluzione a tale inconveniente andando, in maniera molto semplice e netta, ad impedire a vetture diverse da quelle dal loro marchio, la possibilità di accedere fisicamente a tali spazi, spesso costituiti da una comune segnaletica orizzontale che delimita l'area di sosta.

Come si può notare dall'immagine qui riportata, l'impossibilità di utilizzare il posto auto Supercharger viene fornita da un dissuasore posto a pavimento abbinato ad un sistema QR che, tramite un'app, permette ai soli possessori di Tesla di sbloccare il fermo e quindi accedere al posteggio.

Tesla sta installando questi dispositivi nelle nuove stazioni Supercharger in Cina, per il momento dovrebbe trattarsi di solo un primo progetto pilota, ma a nostro avviso, non tarderà a diffondersi in praticamente tutti i punti di ricarica, soprattutto in quelli limitrofi a tradizionali aree di sosta a pagamento.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Dumah Brazorf16 Gennaio 2019, 14:13 #1
In America una soluzione del genere fa ridere. Tutti i redneck hanno un cassone alto almeno mezzo metro da terra.
nickmot16 Gennaio 2019, 14:15 #2
Originariamente inviato da: Dumah Brazorf
In America una soluzione del genere fa ridere. Tutti i redneck hanno un cassone alto almeno mezzo metro da terra.


Vabbé, qui il problema non si pone comunque, vista la rarità di stazioni supercharger.
Però inizio a vedere Tesla in giro, ad oggi sono 3 le tesla avvistate nella mia provincia.
Cloud7616 Gennaio 2019, 14:46 #3
E perchè solo a marchio suo? Gli altri con le elettriche non possono ricaricare?
Bradiper16 Gennaio 2019, 14:48 #4
Soluzione.. Ganasce in attesa del carroattrezzi
NighTGhosT16 Gennaio 2019, 14:55 #5
E la bionda che si ferma con la Tesla al distributore per fare benzina?
Di lei vogliamo parlarne?

AlexXxin16 Gennaio 2019, 14:59 #6
Originariamente inviato da: Bradiper
Soluzione.. Ganasce in attesa del carroattrezzi


Già adesso sui posti per le elettriche c'è il divieto di sosta ed è prevista una sanzione. Stessa cosa per chi parcheggia con l'elettrica e non ricarica.
D4N!3L316 Gennaio 2019, 15:27 #7
Originariamente inviato da: NighTGhosT
E la bionda che si ferma con la Tesla al distributore per fare benzina?
Di lei vogliamo parlarne?



https://www.youtube.com/watch?v=AEE_AAKAxW8
GabrySP16 Gennaio 2019, 16:03 #8
giustissimo difendere i posti per gli handicappati
niky8916 Gennaio 2019, 18:21 #9
Originariamente inviato da: Cloud76
E perchè solo a marchio suo? Gli altri con le elettriche non possono ricaricare?


Elencami altre auto che supportano i Supercharger Tesla
Flortex16 Gennaio 2019, 18:25 #10
Originariamente inviato da: GabrySP
giustissimo difendere i posti per gli handicappati


Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^