Tesla Model 3: 5 stelle Euro NCAP per la nuova elettrica

Tesla Model 3: 5 stelle Euro NCAP per la nuova elettrica

European New Car Assessment Program (Euro NCAP) ha rilasciato i risultati dei test di sicurezza e crash test per i nuovi veicoli, tra cui Tesla Model 3, che definisce "nuovo punto di riferimento per le tecnologie di sicurezza"

di pubblicata il , alle 18:41 nel canale Tecnologia
Tesla
 

Tesla ha già ottenuto risultati ragguardevoli nei crash test delle Model S e Model X, e questo vale sia per gli Stati Uniti che l'Europa. Ora l'ultima auto elettrica di Tesla, la Model 3, può vantare un risultato ragguardevole anche nei test dell'European New Car Assessment Program (Euro NCAP) condotti da Thatcham Research. La natura da auto elettrica consente ai veicoli Tesla di garantire migliori risultati nei test di impatto, e non solo.

La variante della vettura sottoposta ai test è la Tesla Model 3 Long Range RWD, la quale ha ottenuto il punteggio massimo di 5 stelle su 5. "La Tesla Model 3 ha raggiunto uno dei più alti punteggi nel test di Sicurezza Attiva che abbiamo riscontrato fino ad oggi" ha dichiarato Matthew Avery, direttore della ricerca di Thatcham Research. "Il sistema anticollisione è di prima classe, con i suoi sistemi di frenata di emergenza autonoma e di collisione anteriore che hanno ottenuto valutazioni molto lusinghiere".

Thatcham si è concentrata soprattutto sui Sistemi di mantenimento della corsia e Avviso angolo cieco, ma ha tralasciato le funzioni di Sterzo automatico di Autopilot e Cruise Control adattativo al traffico. Per queste ultime due sta approntando un nuovo programma di test, che debutterà il prossimo anno. Ma le funzionalità di guida assistita di Tesla si sono rivelate sufficientemente avanzate da garantire alla Model 3 un punteggio di 94 su 100 in Sicurezza Attiva, un risultato molto alto.

I test Euro NCAP hanno allo stesso tempo evidenziato risultati brillanti per la Model 3 in termini di protezione dei passeggeri adulti e dei bambini, con punteggi rispettivamente del 96 e dell'86%. I risultati della Model 3 sono così brillanti anche perché la vettura trae beneficio dai vantaggi tipici dei veicoli elettrici: "Le prestazioni di impatto sono migliori anche per l'assenza di un motore meccanico e per via del basso centro di gravità della vettura. La Tesla Model 3 trae importanti benefici dalla sua architettura completamente elettrica".

"Costruita per la sicurezza" è il principale punto di promozione nella pagina prodotto della Model 3 sul sito ufficiale di Tesla. "La sicurezza è l'elemento più importante del design complessivo di Model 3. La struttura metallica è una combinazione di alluminio e acciaio per garantire la massima resistenza in ogni area del veicolo. In un crash-test del tetto, Model 3 ha resistito a impatti quattro volte superiori alla sua massa, anche in caso di tetto integralmente in vetro; in altri termini, ha resistito al peso di due elefanti africani adulti".

"Tesla ha fatto della sicurezza un punto di forza nel suo marketing e siamo contenti di confermare che l'auto rispetta queste promesse" aggiunge Avery. Si parla spesso degli incidenti che capitano alle vetture di Tesla e dei vari incendi a cui sono andate incontro originati da malfunzionamenti della batteria o da condizioni di stress a cui quest'ultima è sottoposta. La frequenza di queste notizie dipende dal grande interesse che c'è intorno alle più recenti auto di Tesla, ma fa piacere constatare come su altri versanti le vetture del marchio californiano siano così tanto sicure.

Ecco i risultati ottenuti dalle altre vetture sottoposte ai test Euro NCAP.

 Veicolo Protezione degli occupanti adulti (%) Protezione dei bambini a bordo (%) Protezione di pedoni e altri utenti della strada in caso di incidente (%) Sicurezza attiva (%)
DS 3 Crossback (standard safety equipment) 87 86 54 63
DS 3 Crossback (with safety pack) 96 86 64 76
Kia Ceed (standard safety equipment) 88 85 52 68
Kia Ceed (with safety pack) 88 85 68 73
Mercedes-Benz B Class (standard safety equipment) 96 90 78 75
Mercedes-Benz GLE 91 90 78 78
Škoda Scala 97 87 81 76
Tesla Model 3 96 86 74 94

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
tony7303 Luglio 2019, 23:34 #1
Che due OO con ste tesla...
gospel04 Luglio 2019, 07:25 #2
Originariamente inviato da: tony73
Che due OO con ste tesla...


non è che perchè non te la puoi permettere allora bisogna smettere di parlarne..è una notizia positiva e quindi come vengono citate quelle negative è giusto che se ne discuta trattandosi di uno dei mezzi più tecnologici in commercio.
al13504 Luglio 2019, 10:15 #3
Originariamente inviato da: gospel
non è che perchè non te la puoi permettere allora bisogna smettere di parlarne..è una notizia positiva e quindi come vengono citate quelle negative è giusto che se ne discuta trattandosi di uno dei mezzi più tecnologici in commercio.


amen! piu che altro, intelligenza è: non andare a commentare o guardare cio' che non si reputa interessante.
Unrue04 Luglio 2019, 10:19 #4
I test EuroNCap dovrebbero essere vincolanti per la vendita di un'auto o meno, altrimenti questi risultati restano a se stanti. In quanto lo guardano quando acquistano una macchina?
corvazo04 Luglio 2019, 10:34 #5
Visto che parlate di sicurezza diciamola tutta.
A parte le batterie che prendono fuoco perché prendono un bottarella, è successo alcune volte mentre l'auto è parcheggiata o mentre è in carica sia da casa che da colonnina.
Leggendo vari forum a parte i soliti difetti quali schermo ingiallito della ModelS o la pittura della carrozzeria della Model3 che si stacca anche dopo poche settimane o innumerevoli reset software che pare di essere tornati ai Windows di un tempo etc. L'ultima cosa che è stata constatata da alcuni neo acquirenti è che in questi giorni di caldo mentre l'auto è parcheggiata si azionano le ventole di raffreddamento che possono andare per ore scaricando la batteria e il rischio è che se vi capita nel posto bagliato al momento sbagliato nel migliore dei casi rimanete a piedi; si perché questo è un sistema di sicurezza per evitare il surriscaldamento della batteria e quando non funziona l'auto prende fuoco.
Ma la cosa più assurda sono quei casi di accelerazione improvvisa dell'auto sia in movimento che da ferma - e qui intendo spenta!!! Gente che si è sfondata contro muri o il proprio garage bruciandosi casa o una signora che è stata investita dalla sua stessa auto ferma riportando fratture.
Tesla ha accumulato in US almeno 600 denuncie finora.
kamon04 Luglio 2019, 10:37 #6
Originariamente inviato da: gospel
non è che perchè non te la puoi permettere allora bisogna smettere di parlarne..è una notizia positiva e quindi come vengono citate quelle negative è giusto che se ne discuta trattandosi di uno dei mezzi più tecnologici in commercio.


Eh abbiamo capito che è elettrica ma non è che vedi notizie su tutte le auto quì, su tesla invece sono sempre sovrabbondanti, e comprensibile che qualcuno possa un po infastidirsi... La classica manfrina del: "zitto mortaccione plebeo!" è un po fuori lugo.
emiliano8404 Luglio 2019, 13:13 #7
Originariamente inviato da: kamon
Eh abbiamo capito che è elettrica ma non è che vedi notizie su tutte le auto quì, su tesla invece sono sempre sovrabbondanti, e comprensibile che qualcuno possa un po infastidirsi... La classica manfrina del: "zitto mortaccione plebeo!" è un po fuori lugo.


vero, pero' almeno publicano sia le notizie negative che positive, ed e' divertente confrontare i commenti
Pino9004 Luglio 2019, 15:58 #8
Originariamente inviato da: corvazo
Visto che parlate di sicurezza diciamola tutta.
A parte le batterie che prendono fuoco perché prendono un bottarella, è successo alcune volte mentre l'auto è parcheggiata o mentre è in carica sia da casa che da colonnina.
Leggendo vari forum a parte i soliti difetti quali schermo ingiallito della ModelS o la pittura della carrozzeria della Model3 che si stacca anche dopo poche settimane o innumerevoli reset software che pare di essere tornati ai Windows di un tempo etc. L'ultima cosa che è stata constatata da alcuni neo acquirenti è che in questi giorni di caldo mentre l'auto è parcheggiata si azionano le ventole di raffreddamento che possono andare per ore scaricando la batteria e il rischio è che se vi capita nel posto bagliato al momento sbagliato nel migliore dei casi rimanete a piedi; si perché questo è un sistema di sicurezza per evitare il surriscaldamento della batteria e quando non funziona l'auto prende fuoco.
Ma la cosa più assurda sono quei casi di accelerazione improvvisa dell'auto sia in movimento che da ferma - e qui intendo spenta!!! Gente che si è sfondata contro muri o il proprio garage bruciandosi casa o una signora che è stata investita dalla sua stessa auto ferma riportando fratture.
Tesla ha accumulato in US almeno 600 denuncie finora.


Vorrei approfondire. Link?
gospel04 Luglio 2019, 16:43 #9
Originariamente inviato da: kamon
Eh abbiamo capito che è elettrica ma non è che vedi notizie su tutte le auto quì, su tesla invece sono sempre sovrabbondanti, e comprensibile che qualcuno possa un po infastidirsi... La classica manfrina del: "zitto mortaccione plebeo!" è un po fuori lugo.


io ho visto notizie anche dell'audi e-tron e anche della nissan leaf o della zoe..il problema è che tutto quello che fa tesla fa notizia.
Tozzo7204 Luglio 2019, 22:40 #10
Amo molto le auto tradizionali ma trovo molto interessante il fatto che un marchio così "giovane" abbia ottenuto ottimi risultati, paragonabili o superiori a marchi che hanno anche un secolo di storia.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^