Tesla Model 3, ecco le differenze di prestazioni dopo l'aggiornamento del firmware

Tesla Model 3, ecco le differenze di prestazioni dopo l'aggiornamento del firmware

L'ultimo aggiornamento al software di sistema sprigiona maggiore potenza per quanto riguarda il propulsore elettrico di alcune vetture Tesla, migliorando soprattutto l'accelerazione

di pubblicata il , alle 16:41 nel canale Tecnologia
Tesla
 

Tesla aveva promesso un aumento della potenza di circa il 5% per i propulsori delle vetture Model 3 e poco meno per le Model S e Model X attraverso l'aggiornamento del software con firma2019.36.2.1. Un paio di proprietari di Tesla Model 3 hanno testato se questo corrisponde al vero dopo aver scaricato il nuovo firmware e hanno ottenuto risultati "sorprendenti".

Il video con il test è stato caricato su YouTube da Jenny Walsh e ha visto il marito Daniel nei panni del narratore e autista della loro berlina versione Red Multi-Coat, ovvero la più economica delle Model 3. La Model 3 era equipaggiata con il software precedente, mentre il veicolo bianco, guidato da un amico, utilizzava il nuovo aggiornamento 2019.36.2.1. "In passato avevamo fatto delle prove di velocità tra le nostre due auto e i risultati sono sempre stati identici, quindi eravamo curiosi di verificare se l'aggiornamento avrebbe davvero creato una differenza", dice Daniel. "I risultati sono stati piuttosto sorprendenti".

Tesla Model 3

I due veicoli hanno percorso per tre volte un rettilineo, entrambi con circa 300 chilometri di autonomia residua, identica pressione degli pneumatici e finestrini anteriori completamente abbassati. La Model 3 con il nuovo aggiornamento è risultata notevolmente più veloce rispetto alla Model 3 dei coniugi Jenny e Daniel. La Model 3 bianca guidata dal loro amico, infatti, ha fatto registrare un'accelerazione visibilmente superiore e ha terminato le tre prove nettamente in vantaggio rispetto all'auto concorrente.

Il CEO di Tesla Elon Musk e il VP of Technology Drew Baglino hanno annunciato il miglioramento alle prestazioni tramite firmware durante la conferenza con gli investitori a margine della pubblicazione dei risultati finanziari del Q3. In quell'occasione avevano individuato nel 5% circa il miglioramento prestazionale. "Continuiamo a studiare come poter ottimizzare la resa del motore delle nostre auto. È previsto un miglioramento del 5% per tutti i clienti della Model 3 e del 3% per le Model S e X ”, aveva dichiarato Baglino durante la conferenza.

Il miglioramento prestazionale dei suoi veicoli è una prerogativa per Tesla, che la considera come una risorsa messa a disposizione dei suoi clienti. "Non credo che ci sia mai stata una situazione nella storia in cui si acquista un'auto e questa migliora nel tempo, attraverso il software", ha detto Musk.

Gli aggiornamenti software da parte del produttore di auto elettriche con sede nella Silicon Valley non migliorano solo le prestazioni, ma aggiungono nuove funzionalità, come Smart Summon. Quest'ultima consente ai possessori di veicoli Tesla di lasciare la macchina in un posto specifico e richiamarla permettendole di evitare gli ostacoli per raggiungere direttamente il proprietario. Ne avevamo parlato già qui.

Speciale AUTO

Vi consigliamo questo RAVPower caricatore adattatore doppio per Auto USB 40W 3A Quick Charge 3.0. A differenza di altri prodotti che costano uguale o qualche Euro in meno, questo è molto potente e ricarica davvero in fretta i dispositivi. Ottimo prezzo anche per questo telo copri-moto.

Ecco una rassegna di supporti per smartphone da auto, scelti fra quelli più apprezzati dal pubblico. A voi la scelta!

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nickname8814 Novembre 2019, 17:19 #1
Il termine "notevolmente" vuol dire ben altro.
Detto ciò qualcuno a Musk deve spiegargli che un utilitaria ha focus differenti da quello prestazionale.
megthebest14 Novembre 2019, 17:32 #2
Ma infatti.. a cosa serve questo incremento di prestazioni? soprattutto quando già il motore elettrico e sovrabbondante per coppia e anzi rischia di causare danni a chi inavvertitamente spinge + del dovuto (spazi di arresto e spunto diversi da auto con motore termico)..
Se si fossero concentrati sull'autonomia e sull'efficienza generale , sarebbe stato meglio.. ma a loro interessa far sfoggio della potenza bruta.. poi se non serve a nessuno tranne a qualche americano esaltato che poi però guida a 110km/h nelle motorways addormentandosi
Wolland14 Novembre 2019, 17:40 #3
Il fatto che aggiornando un software aumentino le prestazioni (e il 5% è davvero rilevante) di un mezzo fino a poco fa praticamente solo meccanico fa riflettere, almeno per gli interessati al settore.
MiKeLezZ14 Novembre 2019, 18:27 #4
Originariamente inviato da: Wolland
Il fatto che aggiornando un software aumentino le prestazioni (e il 5% è davvero rilevante) di un mezzo fino a poco fa praticamente solo meccanico fa riflettere, almeno per gli interessati al settore.
Guarda che avviene esattamente la stessa cosa con i mezzi "solo meccanici". Solo al contrario.
Con l'introduzione di più stringenti regolamenti hanno tutti inserito dei "tappi" (rimappatura) nell'erogazione della potenza del motore per "addolcire" i consumi in città e ridurre le emissioni, con conseguente "addormentamento" del mezzo in accelerazione.
Bello l'aggiornamento sw di Tesla che aumenta le prestazioni, ma nessuno ne ha bisogno (anzi, molti rimpiangono la dolcezza in manovre a bassa velocità dei termici), quello che serve è un aggiornamento che migliora l'autonomia... e quello non esce...
eureka8514 Novembre 2019, 18:29 #5
dureranno di meno i motori elettrici delle auto
RaZoR9314 Novembre 2019, 18:33 #6
Originariamente inviato da: MiKeLezZ
Guarda che avviene esattamente la stessa cosa con i mezzi "solo meccanici". Solo al contrario.
Con l'introduzione di più stringenti regolamenti hanno tutti inserito dei "tappi" (rimappatura) nell'erogazione della potenza del motore per "addolcire" i consumi in città e ridurre le emissioni, con conseguente "addormentamento" del mezzo in accelerazione.
Bello l'aggiornamento sw di Tesla che aumenta le prestazioni, ma nessuno ne ha bisogno (anzi, molti rimpiangono la dolcezza in manovre a bassa velocità dei termici), quello che serve è un aggiornamento che migliora l'autonomia... e quello non esce...


"There’s also some things we’ve been able to do for existing customers that are pretty cool. Tesla is as much a software company as a hardware company and we’ve been able to via firmware improve the range of the long-range rear wheel drive car from 310 miles to 325 miles. This will affect all customers, including those that were all long range cars shipped to date and new cars. So both existing and new customers will get a 15 mile range increase from 310 to 325."

Invece esce. Circa 25km in più.
andbad14 Novembre 2019, 18:47 #7
Originariamente inviato da: eureka85
dureranno di meno i motori elettrici delle auto


Credimi. La durata del motore in un auto elettrica è l'ultimo dei problemi.
Ti si consumano le chiappe prima che il motore abbia qualche problema.

By(t)e
leoben14 Novembre 2019, 22:23 #8
Per ottenere una differenza come quella mostrata in video (sarà forse un decimo sullo 0-100), magari basta ottimizzare il launch control favorendo un minimo di pattinamento delle ruote.
L'incremento del 5% della potenza in un motore elettrico non la considero inoltre una mirabolante impresa... Hai le caratteristiche della batteria, di tutta l'elettronica e del motore, quindi sai benissimo fino a quanto ti puoi spingere rimanendo nei limiti progettuali. Non è come alzare la pressione del turbo e sperare che non ceda una biella...
leoben14 Novembre 2019, 22:28 #9
Originariamente inviato da: MiKeLezZ
Guarda che avviene esattamente la stessa cosa con i mezzi "solo meccanici". Solo al contrario.
Con l'introduzione di più stringenti regolamenti hanno tutti inserito dei "tappi" (rimappatura) nell'erogazione della potenza del motore per "addolcire" i consumi in città e ridurre le emissioni, con conseguente "addormentamento" del mezzo in accelerazione.


Se invece la rimappatura la fa un buon preparatore, guadagni un buon 10% in potenza e coppia e, ad andatura regolare, hai pure una diminuzione dei consumi. Perchè la mappa è calibrata sul tuo motore.
Ragerino15 Novembre 2019, 09:28 #10
Gli americani hanno questa malattia dell'avere sempre il motore più grosso e più potente del proprio vicino. E' una cosa cronica, visto che le loro berline se non hanno minimo 150-200cv, non le prendono in considerazione. Poi però hanno la polizia che ti fa gli agguati dietro l'angolo appena superi di 10km/h il limite di velocità, hanno degli asfalti schifosi che fanno fischiare le gomme ai 20km/h, e limiti di velocità talmente bassi che l'autopilot viene comodo, nel caso ti addormentassi. Ho visto auto frenare (a 120kmh) in autostrada, prima di una semicurva lunga 500m, e ci stà, visto che la patente la prendono nelle patatine con macchinine da autoscontro.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^