Tesla Model Y: non si farà la versione Standard Range, troppo poca autonomia

Tesla Model Y: non si farà la versione Standard Range, troppo poca autonomia

Non verrà proposta la versione d'ingresso di Tesla Model Y, non in grado di arrivare ad un'autonomia considerata adeguata. L'azienda rivede però al ribasso prezzo e dotazione delle altre versioni, in attesa del lancio sul mercato

di pubblicata il , alle 13:21 nel canale Tecnologia
Tesla
 

Model Y, il piccolo SUV di casa Tesla, non verrà reso disponibile in una delle 4 versioni originariamente previste. Sarà quella più economica, il modello Standard Range, a non venir proposto sul mercato stando a quanto anticipato da Elon Musk attraverso il proprio account Twitter.

La spiegazione a questa decisione è legata all'autonomia, inferiore a 250 miglia con ciclo EPA e per Musk un valore troppo contenuto per poter essere considerato appetibile da parte dei propri clienti.

Saranno quindi 3 le versioni di Model Y che Tesla proporrà sul mercato: Long Range, Dual Motor All-Wheel Drive (AWD) e Performance. Tesla è però anche intervenuta a ritoccare alcuni dei listini di Model Y, questa volta al ribasso: la versione Long Range All Wheel Drive infatti è passata nel listino ufficiale USA dia precedenti 52.990 dollari agli attuali 49.990 dollari, mentre la versione Long Range single motor attesa in commercio tra alcuni mesi dovrebbe vantare un costo ancora più contenuto.

ModelYTesla_720.jpg

Musk ha anche indicato che per la versione Long Range single motor l'autonomia dovrebbe essere superiore a 300 miglia (480Km) in modo significativo, un risultato decisamente interessante per un veicolo di questo tipo. Per la versione Performance di Model Y, infine, verranno forniti di serie alcuni accessori prima parte di un pacchetto supplementare: cerchi Uberturbine da 21 pollici, freni maggiorati, sospensioni abbassate, pedali in alluminio e velocità massima aumentata da circa 220Km/h a 250Km/h.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Strato154114 Luglio 2020, 15:31 #1
Credo che la questione più importante sarebbe che costruissero le auto con più attenzione. Hanno in mano una rete di ricarica che al momento nessuno ha, ma le auto negli assemblaggi e nella componentistica sono peggio di una cinese di bassa categoria.
Si può essere attratti dalla tecnologia, dalla potenza ma poi manca il resto.. No posso spendere 60-100k euro di auto e poi la vernice si scrosta dopo 1 inverno, o arriva già rovinata, magari con ruggine.
leddlazarus14 Luglio 2020, 15:33 #2
ok pero bisogna dire che ste cavolo di autonomie sono decisamente approssimative.

ho fatto una simulazione per una 208 elettrica data per circa 340

in autostrada a 130km/h l'autonomia si abbassa in maniera imbarazzante andando sui 170-180 km

le elettriche vanno bene per tragitti medio-brevi, altrimenti è un continuo fermarsi per ricaricare.

non riesco proprio ad immaginare viaggi oltre i 500 km.
Lithios14 Luglio 2020, 16:11 #3
Le auto completamente elettriche sono ancora troppo acerbe, limitanti e limitative in tutto. questa è la verità. E lo saranno almeno per altri 10-20 anni.

Per il prossimo futuro e per il presente degli utenti più smaliziati l'offerta veramente convincente oggi è quella delle plug in:

completamente elettriche fino a 90 Km di autonomia per la città, te le ricarichi e tutto. Poi per i tratti extraurbani diventano "classiche" ibride a basso consumo di benzina (ci sono anche i primi modelli plug in GPL per risparmiare ancora di più.

Inoltre costano mediamente anche un 15% in meno delle elettriche pure.
niky8914 Luglio 2020, 17:14 #4
Originariamente inviato da: Strato1541
Credo che la questione più importante sarebbe che costruissero le auto con più attenzione. Hanno in mano una rete di ricarica che al momento nessuno ha, ma le auto negli assemblaggi e nella componentistica sono peggio di una cinese di bassa categoria.
Si può essere attratti dalla tecnologia, dalla potenza ma poi manca il resto.. No posso spendere 60-100k euro di auto e poi la vernice si scrosta dopo 1 inverno, o arriva già rovinata, magari con ruggine.


Io parlo per me da possessore, a mio parere si poteva dire delle Tesla di 5 anni fa, ma non su quelle attuali.
Da_unoacaso15 Luglio 2020, 09:53 #5
Da 220 a 250? Wow, allora a questo punto sicuramente me la compro. Povero branco di zombie...
leddlazarus16 Luglio 2020, 15:03 #6
Originariamente inviato da: Lithios
Le auto completamente elettriche sono ancora troppo acerbe, limitanti e limitative in tutto. questa è la verità. E lo saranno almeno per altri 10-20 anni.

Per il prossimo futuro e per il presente degli utenti più smaliziati l'offerta veramente convincente oggi è quella delle plug in:

completamente elettriche fino a 90 Km di autonomia per la città, te le ricarichi e tutto. Poi per i tratti extraurbani diventano "classiche" ibride a basso consumo di benzina (ci sono anche i primi modelli plug in GPL per risparmiare ancora di più.

Inoltre costano mediamente anche un 15% in meno delle elettriche pure.



ma ne vale la pena spendere molto di piu per avere quel "qualcosa" di diverso?

secondo me le ibride sono ancora peggio delle elettriche pure. Hai doppia tecnologia quindi doppia manutenzione e nessuna vera miglioria in senso stretto.

l'elettrico è il futuro sicuramente, ma solo su hai qualcosa che non ti limiti ne nella autonomia ne nei tempi di ricarica, quindi qualcosa di diverso dalle attuali batterie.

Con le batterie al litio hanno fatto in modo da renderle piu o meno usabili, ma siamo ancora lontani da poterle definire una alternativa valida a tutto tondo alle termiche.
lucap6817 Luglio 2020, 04:47 #7

Noooooo...

...ne avrei voluto acquistare un paio, disdetta
cdimauro20 Luglio 2020, 07:08 #8
Originariamente inviato da: leddlazarus
ma ne vale la pena spendere molto di piu per avere quel "qualcosa" di diverso?

secondo me le ibride sono ancora peggio delle elettriche pure. Hai doppia tecnologia quindi doppia manutenzione e nessuna vera miglioria in senso stretto.

Vero, com'è anche vero che se la maggior parte della gente non fa molti chilometri ogni giorno, una plugin consente di salvare capra e cavoli: usare l'elettrico per gli spostamenti urbani (riducendo l'inquinamento), e la combustione per i tratti più lunghi. Il tutto senza i problemi del full-electric nelle lunghe distanze.
!fazz20 Luglio 2020, 09:38 #9
Originariamente inviato da: cdimauro
Vero, com'è anche vero che se la maggior parte della gente non fa molti chilometri ogni giorno, una plugin consente di salvare capra e cavoli: usare l'elettrico per gli spostamenti urbani (riducendo l'inquinamento), e la combustione per i tratti più lunghi. Il tutto senza i problemi del full-electric nelle lunghe distanze.


e con consumi, in caso di ibrido seriale nettamente più bassi anche di una full hybrid in quanto l'extender lavora a regime fisso (ed inoltre non serve tantissima potenza, spannometricamente un motogeneratore da una cinquantina di cavalli è in grado di sostenere una macchina grossa a 130 km/h con le utenze accese ora visto che non è necessario se non in minima parte questa costanza (es.la vecchia i3 permetteva 90 km/h a batteria scarica )e considerando che è possibile usare l'extender anche a batteria quasi piena drenando dalla batteria solo il delta necessario imho è la soluzione migliore
niky8920 Luglio 2020, 16:28 #10
Originariamente inviato da: Da_unoacaso
Da 220 a 250? Wow, allora a questo punto sicuramente me la compro. Povero branco di zombie...


Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^