Tesla Model Y più vicina che mai: le prime consegne previste in due settimane

Tesla Model Y più vicina che mai: le prime consegne previste in due settimane

Stando a quanto riportato da un impiegato dell'azienda, le prime consegne di Tesla Model Y arriveranno entro due settimane. In Italia, però, c'è ancora da attendere

di pubblicata il , alle 16:21 nel canale Tecnologia
Tesla
 

Tesla Model Y potrebbe arrivare prima del previsto secondo un tweet di un utente appassionato su Twitter. L'account @moez ha infatti confermato che, secondo quanto dichiarato da un impiegato Tesla, le prime consegne del crossover elettrico dell'azienda di Musk arriveranno in due settimane dalla fabbrica di Fremont. L'arrivo imminente dell'auto ai primi clienti è corroborato dalle diverse segnalazioni delle ultime settimane.

Tesla Model Y è stata avvistata a più riprese nello stato della California, ed è apparsa nel database NHTSA nelle scorse settimane. Non c'è ancora certezza sulla notizia dell'arrivo di Model Y nelle prossime settimane, visto che per mettere le mani sul fuoco è necessario attendere l'ufficializzazione da parte dell'azienda. Pare però che l'obiettivo di Tesla sia accelerare sulla distribuzione del nuovo veicolo, fattore che segnala un finale di produzione senza problemi e la volontà di espandere ulteriormente il mercato partendo dagli Stati Uniti.

La nuova Model Y di Elon Musk eredita in qualche modo il concetto stilistico che l'azienda ha da sempre proposto nei suoi modelli. Linee morbide ma accattivanti con un alto profilo per il massimo risparmio in termini di consumi. Model Y è più grande del 10% rispetto a Model 3 ed è capace di trasportare fino a 7 persone contemporaneamente.

All'interno come sempre Tesla coccola i suoi utenti e anche nella Model Y viene disposto un prezioso tetto panoramico in vetro e sedili alti che danno la sensazione di avere molto spazio a disposizione. L'auto non ha bisogno di chiavi ma si può gestire attraverso la app sullo smartphone la sua apertura e accensione. Tutti i controlli sono disponibili attraverso uno schermo touch da 15 pollici e la vettura è connessa con la Tesla Mobile App che consente un controllo praticamente completo del mezzo anche da remoto.

Tesla Model Y, quando arriverà in Italia?

E in Italia? I primi clienti italiani del crossover elettrico dovranno attendere un po', almeno fino al 2021. Il prezzo è a partire da 57.000€ per il modello base: Long Range a trazione posteriore. Andando più in alto nella gamma si possono raggiungere gli 84.430€ per la Performance a trazione integrale full optional.

Più equilibrata invece la Long Range con Dual Motor, che offre l'autonomia maggiore della famiglia con 505Km di percorrenza e prestazioni comunque decisamente interessanti. Questa versione avrà un prezzo da 61.980 a 77.030€, con l'elettrico che non è ancora democratico ma si sta sempre più espandendo verso fasce di mercato più abbordabili.

  • Long Range a trazione posteriore - da 57.980€
    • 540km di autonomia
    • 209 km/h di velocità massima
    • 5,8s di accelerazione sullo 0-100 km/h
    • Full optional: 73.070
  • Long Range con Dual Motor a trazione integrale - da 61.980€
    • 505km di autonomia
    • 217 km/h di velocità massima
    • 5,1s di accelerazione sullo 0-100 km/h
    • Full optional: 77.030€
  • Performance a trazione integrale - da 70.980€
    • 480km di autonomia2
    • 241 km/h di velocità massima
    • 3,7s di accelerazione sullo 0-100 km/h
    • Full optional: 84.430€
18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ragerino22 Gennaio 2020, 16:38 #1
Interessante. Rimane comunque l'ennesimo giocattolo per i ricchi.
Imho, da un punto di vista pratico, alla Tesla mancano due cose: interni degni di tale nome, ed un controllo di qualità all'altezza dei loro prezzi. I fanboy possono raccontarsele finche vogliono, ma un auto deve avere una plancia vera, con pulsanti veri, non un maledetto tablet, dove devi sfogliare i menu per fare cose basilari come aprire il porta-documenti.
Ovvio che tutta sta storia è nata semplicemente per risparmiare, ma tanta gente sembra non arrivarci.
filippo198022 Gennaio 2020, 16:46 #2
Aspettate .... ho appena incrociato uno che ha parlato col cuGGino che ha letto su Twitter che secondo un video su YouTube la prossima Tesla XXX sarà disponibile da domani e sarà gratuita! Credeteci mi raccomando!

asd a parte gli scherzi e premesso che non è un'accusa diretta SOLO ad HWUpgrade visto che non è l'unica testata a farlo, ma scrivere notizie basandosi su uno che ha scritto su Twitter che ha parlato con un dipendente anonimo mi sembra assurdo, ci vorrebbe Niky89 con la lista di notizie, puntualmente smentite dai fatti, basate da un'indiscrezione anonima ...

"Niky89, scelgo te!" [cit.] ;-)
Marko_00122 Gennaio 2020, 17:22 #3
@filippo1980
dove è la novità?
i giornali usa, e di rimbalzo tutti quelli UE iscritti al registro
dei periodici che dicono il vero, lo fanno continuamente
di riportare fonti anonime ma che sicuramente dicono il "vero"
coschizza22 Gennaio 2020, 17:54 #4
Originariamente inviato da: filippo1980
Aspettate .... ho appena incrociato uno che ha parlato col cuGGino che ha letto su Twitter che secondo un video su YouTube la prossima Tesla XXX sarà disponibile da domani e sarà gratuita! Credeteci mi raccomando!

asd a parte gli scherzi e premesso che non è un'accusa diretta SOLO ad HWUpgrade visto che non è l'unica testata a farlo, ma scrivere notizie basandosi su uno che ha scritto su Twitter che ha parlato con un dipendente anonimo mi sembra assurdo, ci vorrebbe Niky89 con la lista di notizie, puntualmente smentite dai fatti, basate da un'indiscrezione anonima ...

"Niky89, scelgo te!" [cit.] ;-)

guarda il rimbalzo delle azioni sulla borsa americana ha sfondato il record storico su questa notizia quindi mi sa che o tu sei piu informato di loro o magari ti mancano informazioni
Mparlav22 Gennaio 2020, 18:14 #5
Tesla adesso quota 589$ ed ha superato la capitalizzazione di VW.
Tutto sommato, non è prossima al fallimento
Ginopilot22 Gennaio 2020, 19:09 #6
Originariamente inviato da: Mparlav
Tesla adesso quota 589$ ed ha superato la capitalizzazione di VW.
Tutto sommato, non è prossima al fallimento


Più che fallimento parlerei di bolla pronta ad esplodere. Con la speranza che non si porti dietro tutto il settore.
canislupus22 Gennaio 2020, 19:18 #7
Originariamente inviato da: Ginopilot
Più che fallimento parlerei di bolla pronta ad esplodere. Con la speranza che non si porti dietro tutto il settore.


E' il mio stesso dubbio...
Occhio a non confondere la capitalizzazione in borsa con la reale capacità di una società...
Certe volte si tratta solo di mera speculazione e altre volte (ben peggiori) si sottovalutano i dati economici.
Sia ben chiaro non sto dicendo che non li possa valere, però se economicamente vale 500$ e gli dai 89$ in più, ci può stare... Se ne vale 200$ e gli dai 389$... allora un paio di domandine su tutta questa fiducia me le inizierei a fare...
Poi non sono azionista, quindi se qualcuno di voi lo è posso solo sperare per voi che le quotazioni siano sempre in rialzo (non posso voler male ai miei compagni di forum ).
Ginopilot22 Gennaio 2020, 19:23 #8
L’azionista tesla o è un giocatore d’azzardo o un fanatico. Operare con un titolo del genere anche solo per investirci, è folle.
canislupus22 Gennaio 2020, 19:27 #9
Originariamente inviato da: Ginopilot
L’azionista tesla o è un giocatore d’azzardo o un fanatico. Operare con un titolo del genere anche solo per investirci, è folle.


Beh dipende... non tutti gli investimenti devono essere a lungo termine...
Comunque non mi sento di essere così categorico.
Dico soltanto che è importante avere una certa cultura (cosa che io ho pochissimo) sulle azioni e la borsa.
Non si può giocare del denaro solo per passione (a meno di averne a vagonate).
RaZoR9322 Gennaio 2020, 19:38 #10
$TSLA si muove indipendentemente dagli altri stock del settore, ergo non ha alcun impatto con le altre società.

Inoltre non è considerabile al pari di vere bolle, simili a quelle che si sono verificate con la .com bubble di inizio 2000s.

Nonostante l'enorme aumento di valore, $TSLA è attualmente valutata a giusto 4x il fatturato attuale, un rapporto "Price / Sales" che non è parabonabile a vere bolle che spesso presentano un rapporto P/S oltre i 100x.
Questo detto, è normale che lo stock avrà un ritracciamento anche considerevole nelle prossime settimane, probabilmente a partire dal prossimo rapporto trimestrale che è la prossima settimana.

Lo stock non è particolarmente rischioso a mio parere, si muove tipicamente in un trading range e si possono vendere covered calls o usare un collar per mitigare il rischio quando si raggiungono estremi di euforia, come in questo caso. Il premium sui derivati per TSLA è molto alto e questo è un vantaggio.
è probabilmente una buona aggiunta se si vuole allocare una porzione di un portfolio a investimenti aggressivi.
Di certo non è un buon acquisto al prezzo attuale, ma questo è un altro discorso.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^