Tesla presenta la nuova Roadster: nel 2020, sarà l'auto più veloce al mondo

Tesla presenta la nuova Roadster: nel 2020, sarà l'auto più veloce al mondo

Durante l'evento di presentazione di Tesla Semi, Elon Musk ha tuonato con un annuncio a sorpresa mostrando al mondo per la prima volta la Tesla Roadster di seconda generazione. Ecco le sue caratteristiche

di Nino Grasso pubblicata il , alle 10:41 nel canale Tecnologia
Tesla
 

Elon Musk ci aveva promesso una sorpresa durante l'evento di presentazione di Tesla Semi, e la sorpresa c'è stata. La compagnia ha annunciato una nuova generazione della Roadster, l'auto del debutto del brand di veicoli elettrici. Il nuovo modello avrà quattro posti e prestazioni stellari, e dovrebbe essere al suo debutto l'auto più veloce mai realizzata dall'uomo. Sarà uno schiaffo all'industria delle auto a combustibile fossile, secondo Elon Musk, e se consideriamo le prestazioni delle attuali Model S e Model X viene difficile dubitare delle parole profuse.

Abbiamo parlato di prestazioni stellari: da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi (ad oggi nessun veicolo commerciale riesce a fare tanto), mentre per arrivare a 160 km/h saranno necessari 4,2 secondi. Il quarto di miglio sarà infine coperto in 8,9 secondi: "Sarà più veloce del jet che vedete laggiù", ha ironicamente dichiarato Elon Musk durante la presentazione. Ad oggi non è possibile stimare la velocità massima raggiungibile dal nuovo mezzo, ma dovrebbe essere superiore ai 400 km/h. La Koenigsegg Agera RS, in confronto, viaggia poco oltre i 445 km/h.

Molto interessanti anche i dati sull'autonomia: Tesla Roadster di seconda generazione dovrebbe avere una batteria da 200 kWh capace di macinare oltre 1000 chilometri con una singola carica. Saranno tre i motori elettrici integrati nell'automobile, uno nella parte frontale e due sul posteriore, con un design che riprende alcuni stilemi tipici delle auto sportive della concorrenza: "Il senso di produrre una macchina simile è dare un grosso schiaffo alle auto a benzina", ha detto Musk durante la presentazione senza risparmiare parole contro la concorrenza.

Insomma, le premesse per portare sul mercato un'auto rivoluzionaria ci sono tutte, ma c'è anche da dire che al momento in cui scriviamo molti degli acquirenti di Tesla Model 3 sono in attesa. La produzione della prima Roadster (nata nel 2008) è inoltre cessata nel 2011 e da allora la compagnia ha parlato di un suo possibile ritorno nel 2014. Quella data ha subito un evidente ritardo, con la priorità che è stata data agli attuali modelli Model S, X e 3. Nel 2020 la compagnia si dice pronta per due nuovi lanci, Tesla Semi e la Roadster di seconda generazione.

Ma in effetti qualche dubbio rimane. E se vi state chiedendo il prezzo del nuovo razzo elettrico a quattro ruote, vi accontentiamo subito: 200 mila dollari sul mercato americano, più 50 mila dollari per le eventuali spese di prenotazione. L'arrivo sul mercato è previsto nel 2020.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

57 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Rei & Asuka17 Novembre 2017, 10:51 #1
Possiedo una Prius, ho fiducia nell'ibrido / elettrico, ma questa volta è un pò fuori dal vasino per me non fosse solo che per farlo in 1.9s lo 0/100, il problema sono le gomme che andrebbero in crisi, come già successo con la Godzilla...
Vedremo
jepessen17 Novembre 2017, 10:52 #2
Beh, diciamo che per arrivare a 400km/h devono ancora lavorare parecchio sull'aerodinamica...

Poi per carita', ci puo' arrivare, le prestazioni dei motori elettrici credo siano adeguate, ma sara' piu' interessante la maggiore efficenza del motore elettrico a regimi piu' normali per un discorso di autonomia...

Il concetto comunque e' quello di affermare che le auto elettriche non sono inferiori a quelle a benzina. Se ci riescono tanto di cappello...
NickNaylor17 Novembre 2017, 10:57 #3
che delusione, i render che circolavano tempo fa erano molto più riusciti di questa.
https://electrek.files.wordpress.co...=2000&h=797
RaZoR9317 Novembre 2017, 11:02 #4
Alcune foto (non render) della versione mostrata :

Link ad immagine (click per visualizzarla)
Link ad immagine (click per visualizzarla)
Link ad immagine (click per visualizzarla)
Link ad immagine (click per visualizzarla)


Quest'auto sembra essere una elettrica 3.0: 200kWh di battery pack all'interno di un veicolo così compatto implicano una densità significativamente migliore rispetto all'attuale, senza contare il relativo sistema termico.
Rei & Asuka17 Novembre 2017, 11:10 #5
Chi era, Toshiba del resto che aveva fatt oqualche grosso annuncio tempo fa, con un'estensione importante della densità delle batterie proprio per il 2020 o simile?
Comunque più che una roadster è una coupè/targa...
ing.leo17 Novembre 2017, 11:13 #6
Auto che non hanno bisogno di tante prese d'aria per radiatori e aspirazione sono avvantaggiate dal punto di vista aerodinamico, facile che scendano sotto lo 0,20...
200kWh di accumulo sarebbero perfetti, niente più ansie e 7-800km di botto...
TheDarkAngel17 Novembre 2017, 11:23 #7
Originariamente inviato da: ing.leo
Auto che non hanno bisogno di tante prese d'aria per radiatori e aspirazione sono avvantaggiate dal punto di vista aerodinamico, facile che scendano sotto lo 0,20...
200kWh di accumulo sarebbero perfetti, niente più ansie e 7-800km di botto...


Si ma devono spiegare che tecnologia hanno usato per le batterie, perchè oggi 200kwh sono leggermente abnormi.
onka17 Novembre 2017, 11:24 #8
che facciano un'auto vera a 30000€ elettrica...
lucusta17 Novembre 2017, 11:29 #9
Originariamente inviato da: ing.leo
Auto che non hanno bisogno di tante prese d'aria per radiatori e aspirazione sono avvantaggiate dal punto di vista aerodinamico, facile che scendano sotto lo 0,20...
200kWh di accumulo sarebbero perfetti, niente più ansie e 7-800km di botto...


a 400km/h se non gli dai sufficiente deportanza credo che hai seri problemi a tenerla attaccata all'asfalto, altro che 0.20 di CX...
Capozz17 Novembre 2017, 11:35 #10
A quando un'auto elettrica segmento B o C che costi 20K/25K €, che faccia lo 0-100 in 10 secondi ed abbia 500 km reali di autonomia ?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^