Tesla primo produttore di auto elettriche al mondo, anche se rischia il sorpasso

Tesla primo produttore di auto elettriche al mondo, anche se rischia il sorpasso

Il dato non è sorprendente, ma la classifica sulle auto più vendute nella prima parte dell'anno ha altri motivi di interesse, come il secondo posto della cinese SAIC davanti a Volkswagen

di pubblicata il , alle 10:08 nel canale Tecnologia
Tesla
 

Con una quota di mercato pari al 25%, Tesla è la casa automobilistica ad aver venduto più auto elettriche a batteria nei primi tre mesi dell'anno. Precede SAIC, che detiene il 17% del mercato, e Volkswagen, con l'8%. In quarta e quinta posizione troviamo, poi, BYD e Stellantis, con il 5%.

Tesla, SAIC, Volkswagen, BYD e Stellantis sono i principali produttori di auto elettriche al mondo

Un dato significativo per la casa di Elon Musk, dunque, anche se perde il 4% di vendite rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Considerando il processo di diversificazione in atto nel segmento delle auto elettriche, però, la performance di Tesla è comunque decisamente significativa.

Tesla

Come lo sono i numeri di SAIC. Si tratta del produttore cinese che, in joint venture con General Motors e Wuling Automobile, produce la popolarissima Hong Guang Mini E, l'auto compatta più venduta in Cina. E non solo, visto che SAIC è l'unico produttore di auto cinese a esportare anche nel resto del mondo tramite il marchio Morris Garages, acquisito da BMW. EHS Plug-in Hybrid è l'ultimo veicolo di MG, un SUV PHEV di segmento C. MG vende molto soprattutto in America Latina, in Australia, Israele e Medio Oriente.

Hong Guang Mini E

Rispetto allo scorso anno SAIC passa da una quota di mercato del 6% all'attuale 17%, scalzando dal secondo gradino del podio Volkswagen e riducendo il gap con Tesla. Segno di quanto sia in espansione il mercato delle auto elettriche in Cina, oltre che di una buona strategia da parte del gruppo. Volkswagen, invece, arretra dall'11% dello scorso anno all'attuale 8%, soprattutto per le difficoltà che il mercato europeo sta incontrando.

Ottimo debutto nella top 5 per Stellantis, che non scalza il produttore cinese BYD solo per 3 mila unità. In forte ribasso rispetto allo scorso anno, invece, Renault-Nissan, che scende dal 13% del 2020 all'attuale 4%, perlopiù per il calo alle vendite (in percentuale rispetto agli altri modelli elettrici) che si sta verificando per la Renault Zoe.

Tesla rimane al primo posto anche se si considerano insieme i veicoli a batteria e i veicoli ibridi plug-in. In questo caso la sua quota di mercato è del 16%, mentre SAIC e Volkswagen si attestano rispettivamente al 13 e al 12%. Sebbene anche qui Volkswagen sia stata superata da SAIC per il secondo posto, accorcia la distanza dal leader Tesla, precisamente di 6 punti percentuali. Naturalmente, se si considerano anche le PHEV, Tesla può andare in difficoltà, non potendo proporre alcun veicolo nel segmento. Inoltre, deve fronteggiare non uno ma due rivali in rapida espansione (SAIC e Volkswagen), che tendono a sottrarle quote di mercato.

Non sorprenderà, dunque, se nei prossimi mesi Tesla perderà lo scettro nella classifica combinata BEV+PHEV. La quale vede al quarto posto e quinto posto BMW e Stellantis con il 7 e il 6% del mercato rispettivamente, con il crollo per Renault-Nissan che si ripete come per la precedente classifica.

Seguiteci anche su Instagram per foto e video in anteprima!
0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^