Tesla: record di produzione grazie a Model 3, ma i mercati non sono impressionati

Tesla: record di produzione grazie a Model 3, ma i mercati non sono impressionati

Tesla ha reso pubblico il quadro dei livelli di produzione e di consegne relativi al Q3 2019, registrando un nuovo record con 97 mila veicoli consegnati nel periodo

di pubblicata il , alle 08:01 nel canale Tecnologia
Tesla
 
37 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
RaZoR9304 Ottobre 2019, 15:02 #21
Originariamente inviato da: corvazo
Il NEGATIVO è riferito a giugno. $ 408 milioni di PERDITA con record di vendite Se nel terzo trimestre ha continuato a fare sconti, ti aspetteresti risultati positivi?
Far trapelare: "Abbiamo una possibilità" significa prendere per il cu10 l'investitore di turno.
Anche se arriverà a 360k in un anno, contanto che in 6 mesi ha avuto 1.1 miliardi di perdita e che poi ha continuato a fare sconti è 99,9% sicuro che chiuderà l'anno in perdita, e che dal prossimo anno senza incentivi in US e Cina arriverà il calo della domanda, taglio personale, bancarotta.
GAAP Net loss che tu citi include 117 milioni di restructuring (una tantum), 580 milioni di depreciation e 210M di spese non-cash.
Inclusi gli investimenti sturtturali (capex) Tesla ha generato un flusso di cassa positivo di quasi 600M, in parole semplice il business ha prodotto 600M nel trimestre, motivo per cui il cash è cresciuto a 5 miliardi.
Inoltre Tesla spende quasi 180 milioni a trimestre come interessi sui finanziamenti in debito, che si è ovviamente una spesa necessaria, ma nasconde in parte come sta andando il business, che è messo molto meglio di quello che vuoi far credere.
RaZoR9304 Ottobre 2019, 15:05 #22
Originariamente inviato da: Ginopilot
Insomma passano gli anni ma testa continua a fare numeri ridicoli. Ceio', rendiamoci conto, solo in italia in un mese si vendono piu' di 100.000 euro, in un anno circa 2 milioni. Si cui i marchi, non i gruppi, proprio i marchi, "normali" stanno tutti sopra i 100.000 annui. E solo in un paesucolo come l'italia. Vendere 100.000 esemplari annui in tutto il mondo e' na roba da far ridere qualsiasi marchio "premium", figuriamoci i "normali" come tesla.
Sono quasi 100k in 3 mesi, non in un anno. Se annualizzi sono quasi il 65% in più di quello che vende Porsche e un 35% meno di Volvo.
Tesla vendeva 25k a trimestre giusto nel 2017. +300% in meno di 2 anni. Parliamo di auto, non di software. Scalare la produzione richiede miliardi e anni.
rigelpd04 Ottobre 2019, 15:31 #23
Originariamente inviato da: Ginopilot
Insomma passano gli anni ma testa continua a fare numeri ridicoli. Ceio', rendiamoci conto, solo in italia in un mese si vendono piu' di 100.000 euro, in un anno circa 2 milioni. Si cui i marchi, non i gruppi, proprio i marchi, "normali" stanno tutti sopra i 100.000 annui. E solo in un paesucolo come l'italia. Vendere 100.000 esemplari annui in tutto il mondo e' na roba da far ridere qualsiasi marchio "premium", figuriamoci i "normali" come tesla.


Per passare da 100k a 10milioni di auto all'anno ci vogliono una vagonata di soldi di investimento e non si fa dall'oggi al domani, anche riuscire a farlo in 10 anni è un impresa inedita (nel senso che non c'è un esempio storico).

La Tesla è passata da 100mila auto all'anno nel 2017 a 360mila all'anno nel 2019, e questa è già un'impresa spettacolare.

Attualmente ha un ritmo vicino ai 400mila e questo senza contare la fabbrica in Cina. Per la fine dell'anno prossimo se sommiamo la produzione in Cina sarà arrivata a 600k annue. Dopodichè è previsto un ampliamento della fabbrica in Cina e l'apertura di una fabbrica in Europa.

Tesla si stà muovendo come un treno e per il 2021-2022 potrebbe arrivare a superare il milione di auto prodotte all'anno, chiedere di essere più veloce mi sembra assurdo.
rigelpd04 Ottobre 2019, 15:42 #24
Originariamente inviato da: Ratavuloira
Io ritengo che Tesla sia un'azienda con ottime prospettive, ma 5 anni sono pochi, non credo proprio che tra 5 anni tutti vorranno solo EV. In tutta l'Europa meridionale non ci sono soldi, i prezzi difficilmente scenderanno e secondo me come percentuale saremo ancora lontani dall'avere un impatto significativo. In paesi più ricchi sicuramente le percentuali saranno diverse, ma non credo proprio che in soli 5 anni la situazione potrà cambiare radicalmente. Se parliamo di 20 anni è già un altro discorso.


La stima è che entro 5 anni i prezzi delle auto elettriche con range superiore ai 350km diventeranno inferiori a quelli delle auto a benzina. Con la differenza che costeranno molto meno di manutenzione e di rifornimento, avranno accelerazioni miglior con motori non inquinanti(potranno muoversi con libertà nei centri cittadini) e silenziosi e nel frattempo la diffusione di colonnine sarà molto più capillare.

Insomma bisognerà essere davvero ottusi per voler comprare un'auto a benzina che fra l'altro si svaluterà velocissimamente appena acquistata (più passerà il tempo e più diventerà difficile guidare auto a benzina in città perchè nessuno vorrà comprare una tecnologia morente usata.


Attualmente le Tesla da 45 mila euro sono già competitive con automobili da 35mila euro per tutti i risparmi sopraelencati. Non vendono ancora con i numeri di una da 35mila euro solo perchè c'è il muro iniziale di quei 10k euro di differenza... appena quel muro sarà abbattuto le vendite schizzeranno verso l'alto.
!fazz04 Ottobre 2019, 16:14 #25
Originariamente inviato da: rigelpd
Per capire che il futuro di Tesla è roseo devi accettare che il futuro è nell'EV e che tra 5 anni tutti vorranno solo EV. Allora comincerai a renderti conto che la situazione delle aziende storiche non è affatto rosea...


ma anche no nella tua stima del tempo ci balla almeno uno zero a destra imho

Originariamente inviato da: rigelpd
La stima è che entro 5 anni i prezzi delle auto elettriche con range superiore ai 350km diventeranno inferiori a quelli delle auto a benzina. Con la differenza che costeranno molto meno di manutenzione e di rifornimento, avranno accelerazioni miglior con motori non inquinanti(potranno muoversi con libertà nei centri cittadini) e silenziosi e nel frattempo la diffusione di colonnine sarà molto più capillare.

Insomma bisognerà essere davvero ottusi per voler comprare un'auto a benzina che fra l'altro si svaluterà velocissimamente appena acquistata (più passerà il tempo e più diventerà difficile guidare auto a benzina in città perchè nessuno vorrà comprare una tecnologia morente usata.


Attualmente le Tesla da 45 mila euro sono già competitive con automobili da 35mila euro per tutti i risparmi sopraelencati. Non vendono ancora con i numeri di una da 35mila euro solo perchè c'è il muro iniziale di quei 10k euro di differenza... appena quel muro sarà abbattuto le vendite schizzeranno verso l'alto.


fonte?

no perchè qua pare che la maggioranza della popolazione sia ottusa ma ottusa proprio anche perchè dalle ultimi regolamenti la mia cara e puzzolente auto potrà ad esempio entrare in milano pure nel 2031 altro che 5 anni
rigelpd04 Ottobre 2019, 16:34 #26
Originariamente inviato da: !fazz
ma anche no nella tua stima del tempo ci balla almeno uno zero a destra imho



fonte?

no perchè qua pare che la maggioranza della popolazione sia ottusa ma ottusa proprio anche perchè dalle ultimi regolamenti la mia cara e puzzolente auto potrà ad esempio entrare in milano pure nel 2031 altro che 5 anni


Link ad immagine (click per visualizzarla)

https://about.bnef.com/blog/electri...ce-parity-2025/
Ginopilot04 Ottobre 2019, 17:13 #27
Originariamente inviato da: rigelpd
Per passare da 100k a 10milioni di auto all'anno ci vogliono una vagonata di soldi di investimento e non si fa dall'oggi al domani, anche riuscire a farlo in 10 anni è un impresa inedita (nel senso che non c'è un esempio storico).

La Tesla è passata da 100mila auto all'anno nel 2017 a 360mila all'anno nel 2019, e questa è già un'impresa spettacolare.

Attualmente ha un ritmo vicino ai 400mila e questo senza contare la fabbrica in Cina. Per la fine dell'anno prossimo se sommiamo la produzione in Cina sarà arrivata a 600k annue. Dopodichè è previsto un ampliamento della fabbrica in Cina e l'apertura di una fabbrica in Europa.

Tesla si stà muovendo come un treno e per il 2021-2022 potrebbe arrivare a superare il milione di auto prodotte all'anno, chiedere di essere più veloce mi sembra assurdo.


Ma io non chiedo affatto di piu', anche perche' le auto elettriche non sono ancora pronte per la diffusione di massa ed hanno ancora troppi limiti. Il punto e' che tesla e' e sara' ancora per molto tempo un granello di sabbia nel settore.
phmk04 Ottobre 2019, 18:21 #28

L'auto elettrica...

Rischia di essere la prossima "dot com" ed innescare la prossima (vicina) crisi finanziaria globale...altro che subprime....
RaZoR9304 Ottobre 2019, 18:56 #29
Originariamente inviato da: phmk
Rischia di essere la prossima "dot com" ed innescare la prossima (vicina) crisi finanziaria globale...altro che subprime....
Ma è uno scherzo vero?
Ragerino04 Ottobre 2019, 19:30 #30
Originariamente inviato da: RaZoR93
Ma è uno scherzo vero?


Dipende. Se la tecnologia rimane lo schifo che è oggi, i prodotti rischieranno di rimanere invenduti. Con gli investimenti miliardari che ci sono dietro, le ripercussioni potrebbero essere gravi. A parte quei pochi paesi ricchi con popolazione di quattro gatti, il resto dell'utenza non mi pare stia lì pronta a sganciare 30k per delle utilitarie castrate.
Vedremo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^