Tesla riduce i prezzi e toglie dal mercato alcuni modelli: inizia la semplificazione negli USA

Tesla riduce i prezzi e toglie dal mercato alcuni modelli: inizia la semplificazione negli USA

L'obiettivo di Tesla è semplificare l'offerte per i clienti, rendendo più accessibili sul piano economico i modelli più gettonati

di pubblicata il , alle 18:41 nel canale Tecnologia
Tesla
 

Tesla ha ridotto il prezzo d'accesso per la sua auto più economica, la Model 3 con range standard, e ha rimosso dalla line-up alcuni altri modelli base. L'obiettivo è, come anticipato da Elon Musk, di semplificare la gamma di prodotti.

Tesla Model 3

Negli USA la Model 3 base viene proposta adesso a partire da 38.990 dollari, circa 1.000 dollari in meno rispetto al prezzo precedente. Vengono ridotti anche i prezzi delle versioni più avanzate: la "long-range" costa adesso 47.990 dollari, la "performance" a 54.990 dollari. Prima venivano proposte a 49.900 e 59.900 dollari. Il produttore di auto  ha inoltre eliminato dalla line-up le versioni standard di Tesla Model S e Model X.

Per la Tesla Model S il nuovo modello di base, ovvero il long range precedente, viene proposto a 79.900 dollari, circa 4.000 dollari in più rispetto al precedente entry-level e 5.000 dollari in meno rispetto al prezzo precedente dello stesso modello. La versione performance viene posizionata a 92.115 dollari, ovvero circa 4.000 dollari in meno rispetto a prima.

Viene eliminata dalla gamma anche la precedente versione standard di Tesla Model X: in questo caso la long range subisce una decurtazione nel prezzo di circa 6.000 dollari, passando da 91.000 dollari a 84.990 dollari. La versione con range standard, prima, veniva posizionata a 81.000 dollari. Aumenta invece il prezzo della versione performance, passando dai precedenti 102.000 dollari agli attuali 104.990 dollari.

Sono state riscontrate differenze di prezzo anche in Cina, con riduzioni - secondo Reuters - sia per la gamma Model S che per le Model X. I cambiamenti sono dovuti alla necessità dell'azienda di semplificare l'offerta in modo da consentire prezzi inferiori a parità di modello senza sacrificare i guadagni (punto dolente dell'azienda).

"In modo da rendere l'acquisto dei nostri veicoli ancora più semplice, stiamo ottimizzando la line-up in tutto il mondo e stiamo riducendo il numero di pacchetti aggiuntivi offerti per Model S, Model X e Model 3", ha dichiarato un portavoce dell'azienda. "Stiamo anche sistemando il nostro listino prezzi in modo da migliorare l'accessibilità sul piano economico per i clienti. Come altre compagnie di auto, correggiamo il tiro periodicamente modificando anche le opzioni disponibili".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

41 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
raxas18 Luglio 2019, 22:05 #1
quando finirà questa manfrina delle tesla car?
si tratta di prodotti per utenti conceptual, costose, onerose, i centri di ricarica se va bene si trovano negli iunaitd steits o in centri riservati, qui si fa pubblicità fantaconsumistica,
a chi raz interessano?
poi perdi il lavoro e sei costretto a rivenderla al fabbro
o se la compri sei un consumatore di nicchia che hai un'altra auto COME SI DEVE a benzina ancora diesel e questa la usi per girare nel centro ztl o per accompagnare i colleghi ingegneri ad un corso concept o i collaboratori di di greta a una manifestazione
una rivoluzione a partire dall'alto che non c'è manco il basso
ma per favore vah....
W4rfoX18 Luglio 2019, 22:10 #2
Parole a c@zzo.
raxas18 Luglio 2019, 22:15 #3
ah hai una tesla car, uno dei pochi evidentemente
omerook18 Luglio 2019, 22:41 #4
Alla faccia della semplificazione..sono andato in palla dalla terza riga
RealB33rM4n19 Luglio 2019, 00:10 #5
Originariamente inviato da: raxas
quando finirà questa manfrina delle tesla car?
si tratta di prodotti per utenti conceptual, costose, onerose, i centri di ricarica se va bene si trovano negli iunaitd steits o in centri riservati, qui si fa pubblicità fantaconsumistica,
a chi raz interessano?
poi perdi il lavoro e sei costretto a rivenderla al fabbro
o se la compri sei un consumatore di nicchia che hai un'altra auto COME SI DEVE a benzina ancora diesel e questa la usi per girare nel centro ztl o per accompagnare i colleghi ingegneri ad un corso concept o i collaboratori di di greta a una manifestazione
una rivoluzione a partire dall'alto che non c'è manco il basso
ma per favore vah....


Se sei sfigato e non t la puoi permettere non vuol dire che non sia una valida auto elettrica. Ti compri l'auto che puoi permetterti come fanno tutti
Anzi direi che è l'unica vera auto full elettrica sul mercato e che Musk sia l'unico ad aver avuto le palle di sfidare le grandi case automobilistiche che ad oggi sono tutte a copiare e cercare di rincorrere le Tesla.
Perchè se invece hai comprato un auto benzina da 20000euro e perdi il lavoro che differenza fa?
Il tuo commento è un allucinante concentrato di ignoranza e restizione mentale che trovarla su un sito di tecnologia fa un immenza tristezza.
Se tutti ragionassero come te saremmo ancora ai computer a nastro magnetico.
raxas19 Luglio 2019, 00:32 #6
la mia auto ce l'ho, intorno ai 20000 euro, e voglio vedere quanti sono quelli che si comprano una teslacar,
il punto critico della questione è: dove? ovunque? ci sarà qualche centro ricarica a milano torino roma e chi ce l'ha circola avanti e indietro nelle vicinanze

è prima dei tempi avere auto elettriche viste le batterie elettriche odierne: la legge di moore nell'ambito NON ESISTE: progresso fermo.

se uno se la deve vendere la teslacar certo non trova uno qualsiasi che se la compra
calabar19 Luglio 2019, 00:43 #7
Originariamente inviato da: raxas
la mia auto ce l'ho, intorno ai 20000 euro, e voglio vedere quanti sono quelli che si comprano una teslacar, ...

Ma che metro di giudizio è?
Di Ferrari ne compreranno anche meno, quindi buttiamo via tutto?

Ad ogni modo l'auto elettrica può essere ricaricata anche a casa se si dispone di un posto auto, le colonnine servono in caso di viaggi lunghi.
uazzamerican19 Luglio 2019, 08:19 #8
Originariamente inviato da: raxas
quando finirà questa manfrina delle tesla car?
si tratta di prodotti per utenti conceptual, costose, onerose, i centri di ricarica se va bene si trovano negli iunaitd steits o in centri riservati, qui si fa pubblicità fantaconsumistica,
a chi raz interessano?
poi perdi il lavoro e sei costretto a rivenderla al fabbro
o se la compri sei un consumatore di nicchia che hai un'altra auto COME SI DEVE a benzina ancora diesel e questa la usi per girare nel centro ztl o per accompagnare i colleghi ingegneri ad un corso concept o i collaboratori di di greta a una manifestazione
una rivoluzione a partire dall'alto che non c'è manco il basso
ma per favore vah....


E dire che credo fermamente sia l’unico acquisto sensato sul nuovo...
Sarò ricco o rincoglionito o figlio dei fiori evidentemente.
KappaEA19 Luglio 2019, 09:58 #9
@raxas non sò, magari abiti in paesini sperduti del mondo, ma io abito in un paesino da 5000 abitanti e ci sono sia colonnine per la ricarica che alcune tesla in giro. Vanno benissimo a quanto sento... e non stò a Milano o Roma eh!? ^^
Poi chi si fà una macchina così si mette anche in casa l'attacco se vuole, si, i costi non sono ancora alla portata di tutti anche se non sono altissimi, ma stimo al massimo Elon Musk per quello che stà facendo! è l'unico che stà portando avanti l'evoluzione nel campo ed ha forzato le altre case produttrici ad evolvere!

Ricordiamo sempre che il Disel e la benzina non dureranno per sempre (oltre a far venire il cancro che va beh, particolari)
RealB33rM4n19 Luglio 2019, 10:15 #10
Originariamente inviato da: raxas
la mia auto ce l'ho, intorno ai 20000 euro, e voglio vedere quanti sono quelli che si comprano una teslacar,
il punto critico della questione è: dove? ovunque? ci sarà qualche centro ricarica a milano torino roma e chi ce l'ha circola avanti e indietro nelle vicinanze

è prima dei tempi avere auto elettriche viste le batterie elettriche odierne: la legge di moore nell'ambito NON ESISTE: progresso fermo.

se uno se la deve vendere la teslacar certo non trova uno qualsiasi che se la compra


Come già ho detto hai visione microscopica della vita in generale. Vivi pure nel tuo micromondo.
"E' prima dei tempi" hahahahahahh quindi i primi cellulari e smathphone ? Oggetti enormi con batterie infime e ricezione zero? Cazzo erano prima dei tempi ma pensa un po' ora li abbiamo tutti...
Veramente una perdita di tempo continuare a spiegare a chi non vuol sentire ed è cieco nei confronti del progresso.
Tesla ha dato il via a un processo di modernizzazione della mobilità senza precedenti. Progetti sopiti sono tornati attivi per studiare alternative al motore a combustione e le grandi case automobilistiche hanno investito in elettrico, idrogeno e ricerca per un settore che era stagnante da decenni.
Ad oggi limitarsi al solo panorama Italiano è solo indice di chiusura mentale. Se noi siamo indietro perchè Enel si è mangiata tutti i finanziamenti per le colonnine e ne ha messe 300 su 4000 non è certo colpa di Tesla.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^