Tesla Semi viaggia per lunghe tratte senza supporto, lo dice Elon Musk

Tesla Semi viaggia per lunghe tratte senza supporto, lo dice Elon Musk

Il camion elettrico di Tesla sta già percorrendo tratte a lungo raggio senza la necessità di veicoli di supporto. La ricarica avviene sulla normale infrastruttura Supercharger, in attesa dei Megacharger

di pubblicata il , alle 15:21 nel canale Tecnologia
Tesla
 

Il camion Semi di Tesla è già stato avvistato sulle strade statunitensi in sporadiche occasioni, compiendo per lo più tratte tra città sia a scopo di test, sia come "tour" dimostrativo tra alcune aziende potenzialmente interessate ad inserire nella propria flotta di veicoli anche il nuovo mezzo elettrico di Elon Musk. Non è, però, ancora ben chiaro come il camion si possa comportare nei lunghi tragitti da stato a stato, che poi è l'ambito di impiego più ovvio per un veicolo di questo genere.

Il CEO di Tesla, Elon Musk, ha pubblicato un tweet in risposta ad un articolo Elecktrek che ha recentemente avvistato un esemplare di Semi presso la sede del colosso dei trasporti J.B Hunt. Musk afferma che Semi ha già viaggiato "lungo il Paese" completamente da solo (cioè senza alcun veicolo di supporto o scorta) e che usa le attuali stazioni della rete Supercharger per ricaricare le proprie batterie.

Per fare ciò, è necessario impiegare un particolare sistema di cavi che collega l'enorme batteria di Semi a più postazioni di ricarica, in attesa che la società potenzi la rete con i nuovi Megacharger. Questo viaggio in solitaria, e soprattutto il tweet di Musk, sono probabilmente una misura per rassicurare i clienti (per esempio Anheuser-Busch, ha già ordinato una flotta di 40 veicoli, DHL ne ha ordinati 10, Pepsi ne ha ordinati 100, solo per fare alcuni esempi) della capacità di Semi di affrontare itinerari di lungo raggio senza scorta.

Quello che non è dato sapere, però, è il tempo necessario affinché i Supercharger riescano a caricare completamente la batteria di Semi, la cui capacità effettiva non è conosciuta ma che, secondo le dichiarazioni di Tesla, dovrebbe essere in grado di assicurare un'autonomia dai 480km agli 805km a seconda del modello.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

25 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Lelevt29 Agosto 2018, 15:31 #1
L'ambito del trasporto pesante è quello in cui l'elettrico farà più fatica ad essere conveniente. Nel veicolo su percorso urbano (auto o furgone) il continuo ferma-riparti è molto congeniale all'elettrico per il recupero dell'energia della frenata, mentre per il mezzo pesante che percorre tipicamente lunghe tratte a velocità costante, il vantaggio rispetto al motore a combustione interna è limitato, molto limitante la poca autonomia e ancora più pesanti rispeto ai veicoli leggeri i problemi dei tempi di ricarica.
Per questo credo che Tesla Semi sia più che altro un progetto per creare hype.
+Benito+29 Agosto 2018, 15:42 #2
Ragionevolmente vicino al MWh come capacità, probabilmente 8 connettori da 120kW.
gospel29 Agosto 2018, 16:05 #3
Originariamente inviato da: Lelevt
L'ambito del trasporto pesante è quello in cui l'elettrico farà più fatica ad essere conveniente. Nel veicolo su percorso urbano (auto o furgone) il continuo ferma-riparti è molto congeniale all'elettrico per il recupero dell'energia della frenata, mentre per il mezzo pesante che percorre tipicamente lunghe tratte a velocità costante, il vantaggio rispetto al motore a combustione interna è limitato, molto limitante la poca autonomia e ancora più pesanti rispeto ai veicoli leggeri i problemi dei tempi di ricarica.
Per questo credo che Tesla Semi sia più che altro un progetto per creare hype.


oddio, fa più di 800km di autonomia dichiarati quindi anche se ne facesse realisticamente 600 non sarebbe male visto che la legge europea ti obbliga a riposare 45 minuti ogni 4.5 ore..quindi avresti il tempo per ricaricare il mezzo.
fastezzZ29 Agosto 2018, 16:29 #4
Carico utile non pervenuto.
Mparlav29 Agosto 2018, 16:50 #5
La stima è che la capacità di carico utile sia di 2 t in meno rispetto ai concorrenti con motori diesel:
https://www.teslarati.com/how-much-...ery-pack-weigh/
andbad29 Agosto 2018, 16:50 #6
Originariamente inviato da: Lelevt
L'ambito del trasporto pesante è quello in cui l'elettrico farà più fatica ad essere conveniente. Nel veicolo su percorso urbano (auto o furgone) il continuo ferma-riparti è molto congeniale all'elettrico per il recupero dell'energia della frenata, mentre per il mezzo pesante che percorre tipicamente lunghe tratte a velocità costante, il vantaggio rispetto al motore a combustione interna è limitato, molto limitante la poca autonomia e ancora più pesanti rispeto ai veicoli leggeri i problemi dei tempi di ricarica.
Per questo credo che Tesla Semi sia più che altro un progetto per creare hype.


Commento intelligente.

Originariamente inviato da: +Benito+
Ragionevolmente vicino al MWh come capacità, probabilmente 8 connettori da 120kW.


Commento intelligente.

Originariamente inviato da: gospel
oddio, fa più di 800km di autonomia dichiarati quindi anche se ne facesse realisticamente 600 non sarebbe male visto che la legge europea ti obbliga a riposare 45 minuti ogni 4.5 ore..quindi avresti il tempo per ricaricare il mezzo.


Commento intelligente.

Originariamente inviato da: fastezzZ
Carico utile non pervenuto.


Commento stupido.

By(t)e
Bradiper29 Agosto 2018, 17:53 #7
onore a tesla solo perche ne parla e ci prova.
immagino un giorno dove tutti i veicoli siano elettrici e si tolgano dalla strada camion autobus auto e quelle maledette moto soprattutto stile harley e da trada,nessuno parla mai dell inquinamento acustico!?
Bradiper29 Agosto 2018, 17:55 #8
onore a tesla solo perche ne parla e ci prova.
immagino un giorno dove tutti i veicoli siano elettrici e si tolgano dalla strada camion autobus auto e quelle maledette moto soprattutto stile harley e da trada,nessuno parla mai dell inquinamento acustico!?
ing.leo29 Agosto 2018, 18:23 #9
io vedo molto meglio le "autostrade elettriche"
i tir farebbero le centinaia di km del viaggio sempre sotto carica, poi al momento della consegna un'autonomia di 2-300km sarebbe più che sufficiente...
maxy0429 Agosto 2018, 18:55 #10
Originariamente inviato da: Lelevt
L'ambito del trasporto pesante è quello in cui l'elettrico farà più fatica ad essere conveniente.


probabilmente si, ci sono dei limiti di peso batterie e tempi di ricarica.
ma un bilico a guida autonoma ha grandi potenzialita'.
zero tempi di soste, potenzialmente 24 ore al giorno di lavoro, 6 giorni su 7.
vuol dire avere 3 autisti in meno.
poi, che ci siano problemi sociali in questo, e' vero.

Originariamente inviato da: andbad

Commento stupido.

By(t)e



a me non sembra affatto stupido, il carico pagante e' uno dei principali motivi per scegliere una motrice/trattore di una marca/allestimento/cabina/passo piuttosto che l'altro, e tra un trattore molto leggero e uno pesante possono esserci anche 20 quintali, se non di piu'. avere una grossa massa di batterie, che incidono parecchio sul peso e sull'autonomia, puo' essere determinante nella scelta di un elettrico (che gia' e' sfavorito parecchio dall'autonomia a pari peso, e la durata della ricarica, che sara' ben difficile si possa mai avvicinare a fare il pieno di gasolio) o un ibrido.

Originariamente inviato da: andbad

Commento stupido.

By(t)e


Originariamente inviato da: gospel
oddio, fa più di 800km di autonomia dichiarati quindi anche se ne facesse realisticamente 600 non sarebbe male visto che la legge europea ti obbliga a riposare 45 minuti ogni 4.5 ore..quindi avresti il tempo per ricaricare il mezzo.


in teoria sarebbe cosi', ma in pratica la maggior parte degli autisti fa orari di 12 ore al giorno, quando non 14.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^