Toyota userà una Corolla alimentata a idrogeno in una 24 ore

Toyota userà una Corolla alimentata a idrogeno in una 24 ore

La Corolla con cui Toyota parteciperà alla 24 ore della Super Taikyu Series utilizzerà l'idrogeno per alimentare un motore a combustione interna

di pubblicata il , alle 19:01 nel canale Tecnologia
Toyota
 

L'idrogeno offre certamente diversi punti di vantaggio se confrontato alle alimentazioni elettriche che oggi vanno per la maggiore. Innanzitutto, a fronte dei lunghi tempi di ricarica delle auto a batteria, l'idrogeno contrappone maggiore rapidità grazie alle tecniche di pressurizzazione e pompaggio all'interno delle auto. Naturalmente l'idrogeno comporta anche molto sfide, soprattutto in termini di immagazzinamento, stoccaggio e conseguenti costi.

Una Toyota Corolla che brucia idrogeno

Tuttavia, sono molto interessanti le nuove tecnologie che utilizzano celle a combustibile (fuel cell) per generare l'elettricità necessaria ad alimentare un propulsore elettrico. Ma anche i motori a combustione interna possono bruciare idrogeno, emettendo acqua come scarico, e nessuna sostanza inquinante.

Toyota Corolla a idrogeno

Toyota da diversi anni è una fra le case automobilistiche che maggiormente investono sulle forme di propulsione a idrogeno. E intende proseguire su questa strada, benché abbia piani anche per l'elettrico, annunciando che parteciperà alla 24 ore della Super Taikyu Series con un'auto da corsa della famiglia Corolla alimentata a idrogeno. La gara si svolgerà sul circuito del Fuji dal 21 al 23 maggio.

La Corolla non prevede l'uso di celle a combustibile, ma l'idrogeno alimenterà un più comune motore a combustione interna. Si tratta di un motore turbo a tre cilindri da 1,6 litri che, appunto, non brucerà benzina, ma idrogeno. Quest'ultimo verrà prodotto presso il centro di ricerca sull'energia ottenuta tramite l'idrogeno di Fukushima.

Un'auto con caratteristiche di propulsione analoghe era stata sperimentata anche da BMW. Si trattava della Hydrogen 7, capace di usare sia l'idrogeno che la benzina per alimentare il motore a combustione. Il Dipartimento dell'Energia degli Stati Uniti studiò quel veicolo ed emerse un dato sulle emissioni molto valido. Tuttavia, avendo l'idrogeno una densità di energia di molto inferiore rispetto alla benzina, le auto BMW alimentate a idrogeno risultarono estremamente inefficienti, con una media di soli 100 chilometri con 50 litri di carburante. BMW produsse solamente 100 esemplari della Hydrogen 7, per poi velocemente abbandonare il progetto.

Allo stesso tempo, non è la prima volta che Toyota partecipa a competizioni automobilistiche con vetture con alimentazioni alternative. Nella fase di promozione della Prius ibrida elettrica, portò questo veicolo a diverse corse. Ha anche vinto la Le Mans con la sua ibrida TS050 e una 24 ore con una Toyota Supra sempre ibrida.

Seguiteci anche su Instagram per foto e video in anteprima!
12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
300030 Aprile 2021, 00:00 #1
Altro che biofuel, l'idrogeno è la strada e probabilmente dal 2025 la F1 potrebbe esserne la maggior promotrice.
Gnubbolo30 Aprile 2021, 00:38 #2
per una questione di logistica e pericolosità lo vedo molto bene su treni e navi e meno nell'automotive.
ginogino6530 Aprile 2021, 08:26 #3
Originariamente inviato da: 3000
Altro che biofuel, l'idrogeno è la strada e probabilmente dal 2025 la F1 potrebbe esserne la maggior promotrice.


Con un consumo di 50 litri per 100km, l'idrogeno sulle auto avrà successo, solo se il motore riuscirà a scindere l'idrogeno dall'aria autonomamente.
s0nnyd3marco30 Aprile 2021, 09:12 #4
Originariamente inviato da: ginogino65
Con un consumo di 50 litri per 100km, l'idrogeno sulle auto avrà successo, solo se il motore riuscirà a scindere l'idrogeno dall'aria autonomamente.


La densita' energetica dell'idrogeno e' quella e non si cambia. Magari e' possibile lavorare sull'efficienza dei motori a combustione per adattarlo a questo gas. Sarei curioso di vedere un confronto tra questa soluzione e le fuel cell con motore elettrico, sul piano dell'efficienza.
ginogino6530 Aprile 2021, 09:19 #5
Originariamente inviato da: s0nnyd3marco
La densita' energetica dell'idrogeno e' quella e non si cambia.


Ed è per questo che Volkswagen ha abbandonato la ricerca sull'idrogeno.
Utonto_n°130 Aprile 2021, 10:33 #6
Originariamente inviato da: s0nnyd3marco
La densita' energetica dell'idrogeno e' quella e non si cambia. Magari e' possibile lavorare sull'efficienza dei motori a combustione per adattarlo a questo gas. Sarei curioso di vedere un confronto tra questa soluzione e le fuel cell con motore elettrico, sul piano dell'efficienza.


Con una semplice ricerca, ho trovato su Wikipedia un resoconto sull’efficienza dell'idrogeno rispetto allo auto a batterie:

https://it.wikipedia.org/wiki/Econo...o_fuel-cell.png

a batterie Litio 86%, mentre a fuel-cell 25%
Notturnia30 Aprile 2021, 12:32 #7
100 km con 50 litri ?.. wow.. un disastro visto il potere calorifico dell'idrogeno..

è strano visto che dovrebbero rendere quasi il doppio della benzina

141 MJ/kg l'idrogeno
43 MJ/Kg la benzina

per cui mi aspettavo qualcosa di meglio.. è evidente che la strada sui motori è molto in salita perchè sarebbe presumibile pensare a 50 litri di idrogeno (che sono tantini..) per percorrere almeno 1.500 km... e non 100..
Mparlav30 Aprile 2021, 12:41 #8
Originariamente inviato da: s0nnyd3marco
La densita' energetica dell'idrogeno e' quella e non si cambia. Magari e' possibile lavorare sull'efficienza dei motori a combustione per adattarlo a questo gas. Sarei curioso di vedere un confronto tra questa soluzione e le fuel cell con motore elettrico, sul piano dell'efficienza.


Link ad immagine (click per visualizzarla)
Notturnia30 Aprile 2021, 12:42 #9
p.s. ho visto la Mirai sul sito Toyota e capisco la paura di chi vende auto a pile..
5 minuti per il pieno, 650 km di autonomia con un pieno senza problemi di variazione temperatura etc..

effettivamente non è per niente male l'idea di Toyota e stanno investendo per una rete di distributori in europa.. se arrivano i distributori potrebbero arrivare anche le auto a idrogeno senza pile (la Mirai è fuellcell) ..

spero ce la facciano perchè sarebbe una bella cosa e poco cambia se le pile al litio sono più efficienti nel gestire energia.. sono uno schifo ecologicamente parlando e un disastro per l'ambiente con una marea di problemi anche per l'utilizzo normale e obbligano ad una transizione energetica inutilmente dispendiosa per la gente in un periodo di crisi economica che durerà anni..

l'idrogeno ha una marea di vantaggi e speriamo prenda piede perchè seguire come pecore tesla è ridicolo.. alla faccia degli utonti..
Zappz30 Aprile 2021, 13:28 #10
Praticamente usano il motore della yaris gr convertito ad idrogeno.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^