Uber, blocco totale in Italia: (Ri)vincono i tassisti

Uber, blocco totale in Italia: (Ri)vincono i tassisti

Il servizio americano farebbe "concorrenza sleale" al nostro sistema di Taxi nazionale secondo un tribunale di Roma che obbliga la società a cessare le attività nello Stivale

di Nino Grasso pubblicata il , alle 13:41 nel canale Tecnologia
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

111 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Wonder10 Aprile 2017, 14:16 #11
La concorrenza è solo a vantaggio nostro (consumatore), per cui questa pagliacciata serve solo a difendere la casta.
Prima potevano dire che era gente qualunque a guidare, ora che c'è Uber black con guidatori professionisti si arrampicano sugli specchi. Schifo
gd350turbo10 Aprile 2017, 14:19 #12
Il problema da quanto ho capito che un tassista che vuole iniziare deve comprare una licenza, e pare che costi decine/centinaia di migliaia di euro...
Quindi sono incazzati per questo!
Basta abolire questo costo è Uber sarebbe legale
demon7710 Aprile 2017, 14:21 #13
Originariamente inviato da: cignox1
--L'Italia si conferma nuavamente, neanche ce ne fosse bisogno, il paese delle banane

Fossero questi i problemi.

La legge attuale non é compatibile con Uber. Non capisco perché tutti si scandalizzino se Uber viene bloccata. Non va bene la legge? Si deve cambiare. Qualcuno faccia pressione perché i parlamentari si occupino della questione.

Se Uber non fosse compatibile con la legge e le fosse comunque concesso di offrire il servizio, ALLORA E SOLO ALLORA questo sarebbe il paese delle banane.

Ma noi siamo i soliti italiani che:
-se una cosa ci fa comodo, allora non esistono leggi (pirateria, uber, limiti di velocitá ma quando le leggi a nostro favore non vengono applicate, allora "l'itaGLia paese delle banane".
-ci lamentiamo che i politici non si occupano di cose serie, ma poi pretendiamo che la prima cosa che fanno é concedere a Uber la legge di cui ha bisogno.

Bah...


Ma no, chi ce lo fa fare.
Lasciamo li sola e senza concorrenti quella bella cricca mafiosa di tassinari che ti chiedono 50 euro per fare due km ed evadono tasse come non ci fosse un domani.
Così si che si sta bene.
alexbilly10 Aprile 2017, 14:21 #14
Un conducente di taxi potrebbe aver pagato la propria licenza anche centinaia di migliaia di euro


embè? a parte che le licenze dovrebbero essere gratuite, è solo l'ultimo di una serie di tentativi di tenere su una casta e il commercio che gira attorno alle licenze e al nero sommerso.
demon7710 Aprile 2017, 14:24 #15
Originariamente inviato da: gd350turbo
Il problema da quanto ho capito che un tassista che vuole iniziare deve comprare una licenza, e pare che costi decine/centinaia di migliaia di euro...
Quindi sono incazzati per questo!
Basta abolire questo costo è Uber sarebbe legale


La licenza viene rilasciata dallo stato GRATUITAMENTE.
La cricca di tassinari ostacola con scioperi selvaggi l'emissione di nuove licenze per fare compravendita delle poche disponibili e rimanere in numero limitato per massimizzare i guadagni.

MAFIA ALLO STATO PURO.
emanuele8310 Aprile 2017, 14:26 #16
Originariamente inviato da: demon77
La licenza viene rilasciata dallo stato GRATUITAMENTE.
La cricca di tassinari ostacola con scioperi selvaggi l'emissione di nuove licenze per fare compravendita delle poche disponibili e rimanere in numero limitato per massimizzare i guadagni.

MAFIA ALLO STATO PURO.


Ok va bene, siamo tutti incazzati con i taxisti che sono dei mafiosi. Ma qualcuno mi spiega la questione sicurezza del passeggero?

Secondo: io la vedo come sopra. è un problema di leggi, in inghilterra hanno regolarizzato la questione e taxi e Uber coesistono regolarmente.
TheDarkAngel10 Aprile 2017, 14:32 #17
Originariamente inviato da: emanuele83
Ok va bene, siamo tutti incazzati con i taxisti che sono dei mafiosi. Ma qualcuno mi spiega la questione sicurezza del passeggero?

Secondo: io la vedo come sopra. è un problema di leggi, in inghilterra hanno regolarizzato la questione e taxi e Uber coesistono regolarmente.


A naso, l'assicurazione paga ed al più si rivale sul conducente come succede nel caso di guida in stato di ebbrezza. Ma finchè una rca è presente, non ci sono problemi per chi è leso, i problemi sono tutti quando manca l'rca


Comunque è solo l'ennesima dimostrazione di un paese cementato, retrogrado, ignorante e destinato al declino, non si riesce a fare una cosa buona in nessun modo. O sono i politici o sono i magistrati o sono i cittadini, non c'è mai niente che voglia andare seriamente avanti. Lo status quo sembra essere l'eden, per poi lamentarsi di ogni cosa ed oggettivamente vivere male.
marchigiano10 Aprile 2017, 14:34 #18
Originariamente inviato da: GigoBoso
Che scandalo solo in un paese allo sbando come l'Italia, possono succedere cose simili, e il bello è che i signori tassisti con tutti i privilegi che hanno hanno pure la faccia tosta di protestare, complimenti davvero.


ma sai che ho sentito in una intervista? un tassista incavolato dire "e ma uber fa concorrenza sleale"

ma se questi stanno in regime di monopolio come cavolo si permettono di parlare di concorrenza?

Originariamente inviato da: emanuele83
un taxista regolare deve sottostare a determinate norme che garantiscono la sicurezza del cliente in caso di sinistro. Infatti l'assicurazione i un taxi costa molto di più di una normale, se non erro, perch`e appunto l'auto è usata per il trasporto di persone


se le assicurazioni taxi costano di più non lo so, il problema normativo in effetti c'è ma in fondo un bravo guidatore esperto non è certo più pericoloso della donna col suv e 4 bambini dietro mentre fa selfie su facebook e si mette il rosetto... le compagnie assicurative hanno metodi di tutela loro, sanno come individuare guidatori a rischio

Originariamente inviato da: gd350turbo
Il problema da quanto ho capito che un tassista che vuole iniziare deve comprare una licenza, e pare che costi decine/centinaia di migliaia di euro...
Quindi sono incazzati per questo!
Basta abolire questo costo è Uber sarebbe legale


no sono gratis, leggi demon77

Originariamente inviato da: demon77
La licenza viene rilasciata dallo stato GRATUITAMENTE.
La cricca di tassinari ostacola con scioperi selvaggi l'emissione di nuove licenze per fare compravendita delle poche disponibili e rimanere in numero limitato per massimizzare i guadagni.

MAFIA ALLO STATO PURO.


esatto, stesso discorso per le tabaccherie (lascio fuori le farmacie perchè un po delicato come settore)
emanuele8310 Aprile 2017, 14:39 #19
Originariamente inviato da: TheDarkAngel
A naso, l'assicurazione paga ed al più si rivale sul conducente come succede nel caso di guida in stato di ebbrezza. Ma finchè una rca è presente, non ci sono problemi per chi è leso, i problemi sono tutti quando manca l'rca


Hai fatto la battuta? scherzo eh....

se non copre l'assicurazione e il guidatore è insolvente tu non vedi un soldo (a prescindere che lui sia vivo morto o in galera)
Il taxista in teoria offre un servizio meno rischioso per il passeggero. qualcuno che confermi? Magari uno che ha un padre madre zio tassista che non ha paura di beccarsi insulti da tutti gli altri?
Raghnar-The coWolf-10 Aprile 2017, 14:40 #20
Originariamente inviato da: emanuele83
Ok va bene, siamo tutti incazzati con i taxisti che sono dei mafiosi. Ma qualcuno mi spiega la questione sicurezza del passeggero?


I passeggeri terzi sono SEMPRE assicurati da una qualsiasi RCA fino al tetto massimo dell'assicurazione.

se poi il guidatore Uber non ha neppure una RCA tipo Napoli in cui il 50% degli autisti non ha la RCA, allora va messo in galera

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^