Una Tesla Model 3 senza conducente ha percorso 1000 km con una singola carica

Una Tesla Model 3 senza conducente ha percorso 1000 km con una singola carica

È successo nel circuito di test della Dekra a Klettwitz, nel Brandeburgo, e l'intelligenza artificiale è stato un fattore determinante

di pubblicata il , alle 19:01 nel canale Tecnologia
Tesla
 

Oltreoceano viene definito "Hypermiling" e consiste nella pratica di guidare i veicoli in modo efficiente allo scopo di percorrere la distanza più lunga possibile con una singola carica o un unico pieno di carburante. A pochi mesi dal precedente record di 975 chilometri, un nuovo team è riuscito a toccare i 1001 chilometri. Lo ha fatto con una Tesla Model 3 senza conducente e in modalità Autopilot abilitata.

Il nuovo record con la Model 3 è stato ottenuto dalla società di noleggio di auto elettriche "nextmove" in Germania nel fine settimana ovviamente allo scopo di promuovere l'elettrico e le nuove forme di intelligenza artificiale. È stata agevolata dal fatto che il tentativo è stato realizzato sul circuito di prova della Dekra a Klettwitz, nel Brandeburgo, mentre il precedente record era stato stabilito su strade pubbliche.

Zune

Detto questo, sembra che Autopilot sia stato un fattore determinante per conseguire il record perché la stessa società di noleggio ha guidato una seconda Model 3 con configurazione identica alla precedente percorrendo in questo caso 23 chilometri in meno.

L'amministratore delegato di nextmove, Stefan Moeller, ha dichiarato che la combinazione tra intelligenza artificiale e il fatto che il test si sia svolto su un circuito è stata cruciale per conseguire il record. "Un circuito con linee di demarcazione molto evidenti, lunghi rettilinei, curve ampie e imprevisti improbabili fornisce condizioni quasi ideali per Tesla Autopilot", ha affermato. "Non sapevamo alla partenza se Autopilot potesse completare il test senza errori, considerando anche la parte in notturna".

Autopilot non può essere abilitato senza una persona seduta al volante: per ingannare l'IA quindi sono stati usati dei trucchi, come si può vedere nel filmato in questa pagina. Innanzitutto è stato posizionato un manichino, Spacy, simile allo Starman che attualmente sta viaggiando nello spazio in una Tesla Roadster. Moeller è inizialmente salito a bordo insieme a Spacy e ha posizionato le sue mani sul volante, poi è uscito dal finestrino e ha fissato quest'ultimo con del nastro adesivo per non perdere efficacia aerodinamica. Ovviamente è una procedura altamente sconsigliata che "nextmove" ha potuto realizzare perché il test si è svolto in un ambiente controllato.

La Tesla Model 3 si è mossa per 28 ore a una velocità media di 36 km/h. La Model 3 consuma circa 7kWh di energia per ogni 100 chilometri percorsi. La società di noleggio è poi riuscita a percorrere 1128 km con una singola carica con una Model S 100D come si vede nel video seguente.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
lucusta16 Luglio 2018, 19:19 #1
"Detto questo, sembra che Autopilot sia stato un fattore determinante per conseguire il record perché la stessa società di noleggio ha guidato una seconda Model 3 con configurazione identica alla precedente percorrendo in questo caso 23 chilometri in meno."

cioè stai sostenendo, Rosario, che lo 2.3% di differenza è da ritenere un risultavo valevole del fatto che l'autopilot guidi meglio di un pilota professionista? (perchè se credi che su quell'auto abbiano messo la casalinga di voghera, non hai capito come funziona il marketing)...

renditi conto che nelle analisi farmaceutica c'è generalmente una confidenza del 2% sulla ripetibilità per dire che il valore è accettato per valevole.
certo, non è il massimo, ma è comunque considerato un valore di efficienza sufficiente per consentire analisi degne di un risultato valido.

per quanto riguarda il test, vale pressapoco zero, su circuito.
Cloud7616 Luglio 2018, 20:17 #2
E il manichino quanto pesa?
Perchè se non ha nemmeno lo stesso peso del tizio seduto sulla seconda macchina in test è chiaro che avendo più peso il pilota fa meno strada.

Comunque wow...28 ore a una velocità media di 36 km/h...
Strato154116 Luglio 2018, 20:27 #3
Record non ripetibile nel mondo reale ( dove sono finiti tutti quelli che si scagliavano contro il protocollo NEDC?Questo è ancora più irreale).
Solo e semplice pubblicità, consegnino le 400.000 Model 3 promesse e poi ne riparleremo.
Rimane di dubbia validità l'auto a batteria in genere, per quanto riguarda l'ecologia.
calabar16 Luglio 2018, 21:21 #4
Ma che discorsi sono... certo che non è un valore reale, è appunto una gara per spremere fino all'ultimo chilometro dall'automobile il risultato lo si ottiene ottimizzando e "limando" dove possibile.

Diciamo che è l'equivalente dei record in overclock dei processori, nessuno si aspetta di ottenere tanto in condizioni reali, e ci mancherebbe pure.
marchigiano16 Luglio 2018, 21:25 #5
traduzione di hypermiling: vecchio con panda a metano che mi sta in mezzo alla strada a 36km/h e non mi fa passare muor******************* maled***********************
perbo_it16 Luglio 2018, 22:36 #6
in città pensate di andare più veloci?
blobb16 Luglio 2018, 23:51 #7
Originariamente inviato da: perbo_it
in città pensate di andare più veloci?


si......... te vai a 30 km in citta??
Gannjunior17 Luglio 2018, 09:22 #8
Concordo anche io che articoli come questo e altri dovrebbero essere affrontati con maggior senso critico.

E' insostenibile affermare infatti che una differenza di 23km su 1000 sia attribuibile ai vantaggi presunti dell'IA vs all'essere umano.
Soprattutto considerando le fisiologiche differenze di rendimento anche in relazione a temperatura e umidità ambientale tra un "pieno" e l'altro.
Parlare inoltre di hypermiling in un circuito ha veramente poco senso...

Inoltre la velocità media tenuta nel test è talmente bassa da essere veramente altamente fuorviante su una proiezione di autonomia reale...

PS in città è normalissimo andare a una MEDIA di 30 kmh ma è una media che non scaturisce mai da un'andatura a 30 costanti. E' questa la sostanziale differenza che rende il test poco significativo. In città ci sono spesso "milioni" di partenze, rallentamenti, soste e ripartenze....
tibbs7117 Luglio 2018, 09:35 #9
Originariamente inviato da: blobb
si......... te vai a 30 km in citta??


Come velocità media purtroppo ci sta: il problema per i consumi deriva appunto dal fatto che sia una media, fatta da molte accelerazioni e decelarazioni, e sono proprio le prime a incidere pesantemente sui consumi.

Se però potessi mettere la mia auto in un circuito a 36 km/h fissi, penso che forse ne farei almeno il doppio, di km (1000, con un pieno, tra un po' li faccio anche in autostrada).
Notturnia17 Luglio 2018, 14:51 #10
quindi, stando ai commenti, la model 3 è un'auto da città ?..
oggi sono andato da un cliente e ho fatto 52 km di statali, provinciali, comunali e paeselli in 60 minuti.. a volte fermo a volte a 90 km/h etc.. dubito che la città sia il mezzo di paragone per lo spostamento in auto.. se uno va SOLO in città ha sbagliato mezzo se compra un'auto..

quanta pubblicità vende la tesla.. vendesse auto.. se non si sveglia arrivano tutti gli altri con brand ben più blasonati anche nei suoi segmenti.. i segmenti piccoli sono tutti occupati.. se perde ancora tempo gli fregano i suoi settori in un sol boccone..

faccio presente che ditte come VW possono subire le multe per il diesel-gate e uscirne in utile senza fare un baffo.. tesla sta su per miracolo.. se venisse coinvolta in uno scandalo o un problema vero si smonterebbe .. deve darsi una mossa che senza di lui non posso prendermi una bmw a pile..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^