Unreal Engine a bordo delle auto, dai videogiochi al cruscotto dell'Hummer elettrico

Unreal Engine a bordo delle auto, dai videogiochi al cruscotto dell'Hummer elettrico

Epic Games porta il motore Unreal Engine anche sulle auto: la prima ad adottarlo per il cruscotto digitale sarà l'Hummer EV di General Motors. I creatori di Fortnite mettono nel mirino un nuovo mercato, facendo leva su strumenti consolidati e nuove aggiunte.

di pubblicata il , alle 11:01 nel canale Tecnologia
 

Epic Games ha annunciato che l'Hummer EV di General Motors sarà la prima auto a usare l'Unreal Engine per il cruscotto digitale. Un incrocio inevitabile secondo lo sviluppatore di Fortnite, in quanto molte funzionalità utili a creare interfacce uomo-macchina digitali, come i sistemi di infotainment delle auto, sono presenti in Unreal Engine da diverso tempo.

La software house afferma che, grazie alle capacità dell'Unreal Engine, il cruscotto digitale delle auto diventerà sempre più interattivo e qualitativamente migliore, oltre che più veloce. "In alcune auto in produzione, le interfacce possono richiedere 10 secondi o più per caricarsi. Abbiamo fatto miglioramenti rilevanti ai processi di avvio dell'interfaccia uomo-macchina con l'Unreal Engine, consentendone un avvio estremamente rapido. Il contenuto che non è necessario in fase di avvio può essere caricato dopo l'avvio iniziale, riducendo ancora di più il tempo di avvio".

Con questo annuncio, Epic Games ha lanciato l'iniziativa HMI (human-machine interface initiative) che porterà l'Unreal Engine anche su altre automobili in futuro grazie a un team dedicato che permetterà ai produttori di usare l'Unreal Engine più facilmente come base per i sistemi di infotainment. Non è chiaro al momento quale versione dell'UE sia stata usata per l'Hummer EV che sarà presentato il 20 ottobre, ma verosimilmente dovrebbe essere la quarta generazione.

Epic lavorerà insieme alle aziende del settore HMI come BlackBerry QNX, Mapbox, Qualcomm, Siili Auto e Vectorform per diffondere l'UE nel mondo dell'auto e aggiornerà il motore con nuove funzionalità specifiche nel corso dei prossimi mesi.

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Max_R08 Ottobre 2020, 11:33 #1
"holy s**t!"
mmorselli08 Ottobre 2020, 13:24 #2
Un cannone per sparare alle mosche, ma se funziona...

Il fatto è che le interfacce in auto dovrebbero essere sintetiche e piatte come la LCARS di Star Trek, se ci mette 10 secondi a partire è perché probabilmente hanno voluto fare troppo cinema inutile.
davide311211 Ottobre 2020, 16:09 #3
Originariamente inviato da: mmorselli
Un cannone per sparare alle mosche, ma se funziona...

Il fatto è che le interfacce in auto dovrebbero essere sintetiche e piatte come la LCARS di Star Trek, se ci mette 10 secondi a partire è perché probabilmente hanno voluto fare troppo cinema inutile.


condivido! Interfaccia piatta e box fissi stile LCARS è il miglior compromesso in termini di efficenza e, soprattutto, meno distrazione.
386DX4011 Ottobre 2020, 18:57 #4
E' curioso... 30 anni dopo nessuna macchina ha un cruscotto tanto appagante quanto minimalista come quello che aveva la Fiat Tipo DGT a cavallo del 1990. Auto magnifica almeno nelle versioni un po' piu' "potenti" per l'epoca.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^