Volkswagen conferma la capacità di traino per ID.4 e mostra le doti del SUV in un nuovo video

Volkswagen conferma la capacità di traino per ID.4 e mostra le doti del SUV in un nuovo video

Volkswagen di recente ha dato il via alle consegne della propria ID.3 sottoponendola nei giorni scorsi anche agli occhi attenti del CEO di Tesla Elon Musk, ma il costruttore tedesco ha in serbo un'altra carta da giocare, infatti dal prossimo 24 settembre sarà disponibile anche il SUV ID.4 destinato al mercato europeo ma anche a quello cinese e americano

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Tecnologia
Volkswagen
 

Volkswagen di recente ha dato il via alle consegne della propria ID.3 sottoponendola nei giorni scorsi anche agli occhi attenti del CEO di Tesla Elon Musk, ma il costruttore tedesco ha in serbo un'altra carta da giocare, infatti dal prossimo 24 settembre sarà presentato ufficialmente anche il SUV ID.4 destinato al mercato europeo ma anche a quello cinese e americano.

Confermata la capacità di traino di questo modello tanto atteso che si attesta fino a 1.900 kg, un valore di tutto rispetto, leggermente superiore ai valori medi dei veicoli a combustione che circolano nel vecchio continente e forse un po' al di sotto invece per quanto riguarda lo standard del mercato americano.

Nel video l'aspetto della vettura risultano ancora parzialmente camuffato da coperture con la stessa finiture della carrozzeria, soprattutto per quanto riguarda la zona del fari, ad ogni modo vengono mostrate alcune situazioni per le quali questo SUV è stato pensato ovvero per destreggiarsi in varie condizioni di terreno sia in ambito urbano sia in zone più complicate.

"ID.4 è quasi pronta per il lancio, con la consegna dei primi veicoli prevista entro la fine di quest'anno. In futuro, l'ID.4 di Volkswagen farà parte del segmento dei SUV compatti in forte espansione a livello globale, con l'intenzione di produrre e vendere l'e-SUV non solo in Europa, ma anche in Cina e successivamente negli Stati Uniti".

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
pipperon10 Settembre 2020, 11:23 #1
"la capacità di traino di questo modello tanto atteso che si attesta fino a 1.900 kg"

Certo, con la massa che ha questo cassonetto del pattume, ma, diciamolo, con una roulotte (una barca o quello che vuoi) a 110Kmph, magari in inverno, quanta autonomia avrebbe: 100Km?

Per andare al mare fai 15 soste da 6 ore?

Inoltre al mare, o in montagna, abbiamo il cavo che arriva o dobbiamo andare in ricerca a 70/90km di una zona che abbia una dorsale a portata di mano?

Trainare con un elettrica, siamo seri?
mtk10 Settembre 2020, 11:37 #2
l auto preferita dai giustrat e singul
io78bis10 Settembre 2020, 11:46 #3
Originariamente inviato da: pipperon
"la capacità di traino di questo modello tanto atteso che si attesta fino a 1.900 kg"

Certo, con la massa che ha questo cassonetto del pattume, ma, diciamolo, con una roulotte (una barca o quello che vuoi) a 110Kmph, magari in inverno, quanta autonomia avrebbe: 100Km?

Per andare al mare fai 15 soste da 6 ore?

Inoltre al mare, o in montagna, abbiamo il cavo che arriva o dobbiamo andare in ricerca a 70/90km di una zona che abbia una dorsale a portata di mano?

Trainare con un elettrica, siamo seri?


Potrebbero creare un rimorchio con pacco batterie annesso che ne aumenti l'autonomia.
Ginopilot10 Settembre 2020, 13:11 #4
e via altra tonnellata di batteria da portarsi in vacanza
Ne riparliamo tra un po', un bel po'.
MAGI System10 Settembre 2020, 13:52 #5
Premesso che altro peso da muovere ovviamente farà calare l'autonomia, ma secondo molti partono prevenuti sul mondo elettrico. Quest'anno sono stato via con amici, di due vetture una era una model 3 e i tempi di ricarica non li abbiamo mai nemmeno sentiti come un problema, anzi quello che girava per trovare un distributore ero io, non lui che aveva praticamente sempre la macchina ben carica perché ogni dove ci fermavamo una colonnina c'era e senza fare grandi ricerche (entroterra Marche/Abruzzo).
Chiaro che un minimo siamo partiti programmati, ma non è che la vacanza è stata decisa in base alla vettura, tutt'altro prima abbiamo scelto dove andare e poi si caricava dove capitava.
io78bis11 Settembre 2020, 11:46 #6
Originariamente inviato da: MAGI System
Premesso che altro peso da muovere ovviamente farà calare l'autonomia, ma secondo molti partono prevenuti sul mondo elettrico.
...
aveva praticamente sempre la macchina ben carica perché ogni dove ci fermavamo una colonnina c'era e senza fare grandi ricerche (entroterra Marche/Abruzzo).
Chiaro che un minimo siamo partiti programmati, ma non è che la vacanza è stata decisa in base alla vettura, tutt'altro prima abbiamo scelto dove andare e poi si caricava dove capitava.


Lo penso anche io.
Abito in un paese di 12000 ab. e ci sono 2 colonnine di ricarica (EnelX, Tigros/Coop). Certo se uno ha una Tesla e vuole sfruttare i benefici delle stazioni Tesla allora forse è costretto a seguire certi percorsi ma in generale credo che ormai l diffusione delle colonnine di ricarica sia a un buon punto.
MAGI System11 Settembre 2020, 12:04 #7
Originariamente inviato da: io78bis
Lo penso anche io.
Abito in un paese di 12000 ab. e ci sono 2 colonnine di ricarica (EnelX, Tigros/Coop). Certo se uno ha una Tesla e vuole sfruttare i benefici delle stazioni Tesla allora forse è costretto a seguire certi percorsi ma in generale credo che ormai l diffusione delle colonnine di ricarica sia a un buon punto.


Nel nord Italia ce ne sono sempre a portata di mano (mi viene in mente 2 sabati fa siamo andati a Trento e nel tornare per andare a Bergamo ci siamo fermati ad Affi per 10 minuti di caffè, divenuti mezz'ora causa grandinata), andando verso sud un pò meno, però tra EnelX e similari problemi non ce ne sono. Certo, quando saranno più diffuse le EV o aumentano le colonnine o saremo in grossa crisi
pipperon11 Settembre 2020, 13:39 #8
Originariamente inviato da: MAGI System
Premesso che altro peso da muovere ovviamente farà calare l'autonomia,


non e' solo una questione di aumento di peso ma soprattutto un impatto aerodinamico.
S di una berlina non e' inconsueto che una barca triplichi i consumi, metre su un carretto del panettiere, magari cubico come una triste X5, lo scarto sia minore.

che aveva praticamente sempre la macchina ben carica perché ogni dove ci fermavamo una colonnina c'era e senza fare grandi ricerche (entroterra Marche/Abruzzo).
Chiaro che un minimo siamo partiti programmati,


Se programmi di fermarti alle colonnine e' ovvio che stai lontano dai distributori e fintanto che sono 4 gatti funzionano pure. Ti voglio vedere con un adozione importante che fine fanno le dorsali: hai la colonnina ma carica in 50 ore.
digieffe11 Settembre 2020, 14:52 #9
spero di non ricordare male o che le norme non siano cambiate ma
se con la patente b si possono guidare veicoli con massa complessiva 35q.li incluso rimorchio, allora questa vettura peserebbe 35-19=16qli ? non tantissimo per un'elettrica (da valutare autonomia reale)
(fermo restando che sono d'accordo con pipperon)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^