Volkswagen e-Up potrebbe battere tutti nell'elettrico. Con gli incentivi potrebbe costare 6.500 Euro

Volkswagen e-Up potrebbe battere tutti nell'elettrico. Con gli incentivi potrebbe costare 6.500 Euro

La più piccola della casa tedesca diventa elettrica e si propone agli utenti con caratteristiche davvero interessanti ma soprattutto un prezzo che potrebbe essere la carta vincente di Volkswagen grazie agli eco incentivi in arrivo.

di pubblicata il , alle 11:21 nel canale Tecnologia
Volkswagen
 

La nuova Volkswagen e-Up è stata svelata ufficialmente al Salone di Francoforte qualche giorno fa. L'azienda ha deciso di realizzare un "upgrade" importante a livello tecnico con un aumento delle capacità delle batteria che permettono ora un'autonomia di ben 260 km. Non solo perché a livello estetico cambia qualcosa con un abitacolo dotato delle più moderne tecnologie, un sistema di infotainment avanzato con il quale è possibile gestire la batteria dell'auto direttamente dallo smartphone. La vera rivoluzione però potrebbe arrivare dal prezzo di vendita che addirittura potrebbe ridursi notevolmente grazie agli eco incentivi italiani in arrivo.

Volkswagen e-Up: un prezzo di 6.500€ è possibile?

Il prezzo di listino della nuova e-Up di Volkswagen in versione 2020 parte da 23.350€ che sicuramente non risulta basso per un'auto di piccole dimensioni realizzata più per la città che per viaggi impegnativi. Di fatto però le tecnologie all'avanguardia ci sono tutte e soprattutto quello che risulta interessante è la possibilità di garantire fino 260 km di autonomia in modalità elettrica.

Quello che risulta però interessante è il prezzo al quale alcuni utenti potrebbero ottenere l'auto grazie all'aggancio degli eco incentivi che sono arrivati in Italia e arriveranno anche in Lombardia. Innanzitutto partiamo dal prezzo di prevendita visto che già Volkswagen ci mette del suo e dal prezzo di listino per i primi mesi di vendita decide di abbassare il prezzo a 20.500€. Questo però potrà essere ulteriormente abbassato andando ad applicare gli eco incentivi governativi per l'acquisto di un'auto elettrica. Parliamo in tal caso di circa 6.000€ di risparmio che portano dunque il prezzo della nuova e-Up a 14.500€.

L'arrivo del piano "Move-In" in Lombardia che abbiamo visto qualche tempo fa permette ai futuri acquirenti di auto elettriche di ottenere addirittura fino ad 8.000€ di sconto sull'acquisto. Questo cosa significa? Che la nuova Volkswagen e-Up potrebbe venire acquistata, salvo le condizioni precedentemente elencate, ad un prezzo di ''soli'' 6.500€ che risulta decisamente più a portata di mano rispetto ai 23.350€ di partenza.

Il discorso potrebbe essere preso in considerazione anche con un'auto più importante come la e-Golf che possiede un prezzo di listino pari a 28.900€ ma che tramite i vari passaggi degli eco incentivi potrebbe essere portata a casa ad un costo di 14.900€. L'auto completamente elettrica della casa di Wolfburg potrebbe dunque costare meno di una versione a diesel, benzina o a metano permettendo di avere già un'auto all'avanguardia con potenza massima di 100 KWh e autonomie vicine ai 230km.

Insomma la nuova ID.3 presentata proprio al Salone di Francoforte è avvertita. Le sorelle della nuova nata vogliono farsi strada prima che arrivi la vera "elettrica" e in qualche modo l'azienda potrebbe beneficiare degli eco incentivi per proporre una flotta pronta per il futuro.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

93 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
VanCleef17 Settembre 2019, 11:32 #1
"Fino a"

Figurati se la regione Lombardia ti passa 8mila Euro a fronte di una spesa di 14.000
aleforumista17 Settembre 2019, 11:39 #2
- produrre auto elettriche inquina molto di più di una con motore a combustione interna
- produrre "in italia" energia sufficiente per caricare le batterie inquina molto di più delle auto con motore a combustione interna
- l'estrazione del litio inquina molto di più dell'estrazione del petrolio
- lo smaltimento di un auto elettrica è molto più inquinante di una a combustione

......................


Ma l'auto elettrica ha anche dei difetti
Utonto_n°117 Settembre 2019, 11:42 #3
Originariamente inviato da: aleforumista
- produrre auto elettriche inquina molto di più di una con motore a combustione interna
- produrre "in italia" energia sufficiente per caricare le batterie inquina molto di più delle auto con motore a combustione interna
- l'estrazione del litio inquina molto di più dell'estrazione del petrolio
- lo smaltimento di un auto elettrica è molto più inquinante di una a combustione

......................


Ma l'auto elettrica ha anche dei difetti


Tutte queste interessanti notizie da dove le hai pescate? fonti?
Sam6417 Settembre 2019, 11:43 #4
"grazie all'aggancio degli eco incentivi che sono arrivati in Italia e arriveranno anche in Lombardia"

PERCHE' LA LOMBARDIA E UN'ALTRA NAZIONE ?
daniele86Z17 Settembre 2019, 11:46 #5
Il settore dell'automobile sta cambiando alla velocità della luce, è tutto bellissimo, ma per fare un esempio io in inverno i Sabati vado a sciare, tra andata e ritorno sono tot 320km, considerando di far andare il riscaldamento, la salitona per arrivare, qualche deviazione ogni tanto, quasi tutta autostrada... con l'elettrico semplicemente non potrei. Ottimo per la città ma io non potrei mai prendere un veicolo elettrico e mi piacerebbe tanto. Un pieno di diesel/benzina sono 2-3 minuti e più di 800km, "tirando" l'auto.. questo per ribadire che al momento può andare bene come seconda auto da usare per spostamenti vicini
Notturnia17 Settembre 2019, 11:50 #6
a 6.500 euro per 200 km ne prendo subito due.. costa come uno scooter.. ottimo.. per fare la spesa e andare a lavoro mi pare buona .. dove vedo andare per comprarla a 6.500 € ?
AdolfoG17 Settembre 2019, 11:51 #7
Originariamente inviato da: aleforumista
- produrre auto elettriche inquina molto di più di una con motore a combustione interna
- produrre "in italia" energia sufficiente per caricare le batterie inquina molto di più delle auto con motore a combustione interna
- l'estrazione del litio inquina molto di più dell'estrazione del petrolio
- lo smaltimento di un auto elettrica è molto più inquinante di una a combustione

......................


Ma l'auto elettrica ha anche dei difetti


Però: https://attivissimo.blogspot.com/20...uce-piu-co.html
Mr Resetti17 Settembre 2019, 11:56 #8
Uhm, e quando mai si può applicare un incentivo sopra un'altro incentivo?
palmy17 Settembre 2019, 12:00 #9
Originariamente inviato da: Utonto_n°
Tutte queste interessanti notizie da dove le hai pescate? fonti?


Per quanto riguarda l'estrazione del Litio sono necessarie grandi quantità di acqua che di fatto viene sottratta alle popolazioni e all'agricoltura locali creando danni sociali, economici ed ambientali in zone che di certo non vivono già di per se bene.
Ma considerato che il Litio viene usato praticamente in tutte le batterie compresi notebook, pad e smartphone, possiamo già sentitrci in colpa ora senza dover comprare un'auto elettrica

Lo smaltimento delle batterie usate è un problema noto direi e le batterie al Litio (che poi contengono anche altri manteriali da smaltire come il Palladio) non fanno certo eccezione.

Sul fatto che l'energia per ricaricare le auto venga prodotta inquinando di più delle auto termiche è una cosa abbastanza difficile da provare, anche se il dubbio è lecito in cosiderazione del fatto che le fonti rinnovabili non sono certo le fonti primarie di elettricità nel mondo.

Per quanto riguarda la produzione di un veicolo elettrico o termico non capsico come un processo inquini di più dell'altro sinceramente (al netto della produzione di batterie ma che ricade nel tema "Litio" a cui accennavo sopra).
Oltrettutto nei motori elettrici il quantitativo di oli motore è risorio o inesistente impattando in modo (eco) positivo sul successivo processo di smaltimento degli oli esausti.
toni.bacan17 Settembre 2019, 12:04 #10
Originariamente inviato da: VanCleef
[B][U]"Fino a"[/U][/B]

Figurati se la regione Lombardia ti passa 8mila Euro a fronte di una spesa di 14.000


Hai detto bene.
Fino a.

Che poi bisogna vedere su quali vetture ed in che modo.
Magari 8.000€ li danno per una Tesla o dilazionati in 4 anni come detrazioni dalla dichiarazione dei redditi.

Tuo a partire da... fino a... vuol dire tutto e niente.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^