Volkswagen ID.3 è ora ordinabile: ecco prezzi e allestimenti per l'Italia

Volkswagen ID.3 è ora ordinabile: ecco prezzi e allestimenti per l'Italia

Volkswagen permette adesso di ordinare la sua nuova auto elettrica presso tutte le concessionarie italiane. Ecco gli allestimenti e i prezzi tra cui è possibile scegliere

di pubblicata il , alle 11:21 nel canale Tecnologia
Volkswagen
 

Volkswagen ID.3 rappresenta una nuova era per il marchio tedesco, completamente votata all'elettrificazione con la nuova piattaforma MEB. Adesso è ordinabile anche nelle concessionarie italiane, dove è disponibile in sette differenti versioni, con 2 pacchi batteria. Inoltre, è possibile aggiungere anche l'ID. Charger, la wallbox poter ricaricare ID.3 a casa.

ID.3 Life da 38.900 €

Basata sulla ID.3 Pro Performance, la versione entry level è in grado di erogare 150 kW (204 CV) e 310 Nm di coppia. La batteria è da 58 kWh effettivi per un'autonomia sino a 426 km secondo il ciclo WLTP. In questa dotazione si trovano volante e sedili riscaldabili, mentre sul cruscotto si trovano due porte USB-C aggiuntive. Le consegne in Italia inizieranno nei primi mesi del 2021.

ID.3 Style da 42.900 €

Salendo leggermente di prezzo troviamo la versione Style che, al pacchetto precedente, somma proiettori LED Matrix IQ.LIGHT, LED posteriori con indicatori a scorrimento e tetto in vetro panoramico. Nella dotazione di base si trovano anche il navigatore satellitare, il cruise control adattivo e la funzionalità di ricarica induttiva per lo smartphone.

ID.3 Business da 42.900 €

Simile all'allestimento precedente e con lo stesso prezzo, la versione Business è dotata di vetri posteriori oscurati, del pacchetto Comfort, di accesso al veicolo Keyless e della telecamera posteriore per agevolare le manovre di parcheggio.

ID.3 Family da 43.900 €

Anche sulla Family troviamo i proiettori LED Matrix IQ.LIGHT, insieme al tetto panoramico in vetro, al climatizzatore automatico Air Care a 2 zone e, come nel modello precedente, della telecamera posteriore per il parcheggio e dell'accesso Keyless.

Volkswagen ID.3 configuratore

ID.3 Tech a 45.900 euro

Questo allestimento è invece rivolto agli intenditori di tecnologia, visto che è dotato di una serie di funzionalità di guida assistita come Travel Assist, Side Assist ed Emergency Assist. Molto interessante anche la presenza dell'Head-Up Display, una soluzione in Realtà Aumentata che promette di rivoluzionare l'esperienza di guida, e garantire sempre più sicurezza sulla strada. Per ID.3 Tech troviamo anche l'impianto stereo premium.

ID.3 Max a 48.200 euro

Di questa versione fanno parte, tra le altre cose, i sedili elettrici regolabili a 12 vie con funzione massaggio, lo sterzo progressivo e il Dynamic Chassis Control.

ID.3 Tour a 48.900 euro

Mentre tutte le versioni trattate fin qui sono basate sulla ID.3 Pro Performance, ID.3 Tour è basata su ID.3 Pro S con un differente pacco batteria. Passiamo a una soluzione da 77 kWh capace di garantire un'autonomia fino a 549 km secondo il ciclo WLTP. Di serie troviamo nuovamente l'Head-Up Display in Realtà Aumentata, l'impianto stereo premium, i fari LED Matrix con indicatori di direzione dinamici posteriori, il navigatore Discover Pro, Climatronic a 2 zone, piano di carico del bagagliaio variabile e Lane Keeping Assist plus fra le dotazioni di guida assistita.

ID.3 Pure

Non ancora ordinabile ma previsto, anche per l'Italia, nei prossimi mesi, il modello Pure avrà un costo di circa 30 mila euro e garantirà nella versione base un'autonomia di 330 chilometri.

Altri dettagli e il configuratore di Volkswagen ID.3 si trovano sul sito Volkswagen.

29 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ginopilot23 Luglio 2020, 11:23 #1
Ci ballano circa 20k euro di troppo per ogni versione. Siamo ancora davvero lontani dall'elettrico di massa.
Opteranium23 Luglio 2020, 11:28 #2
se conosco VAG, al listino bisogna aggiungere almeno altri 3-4000 di accessori, in media
Ginopilot23 Luglio 2020, 11:30 #3
Originariamente inviato da: Opteranium
se conosco VAG, al listino bisogna aggiungere almeno altri 3-4000 di accessori, in media


Esatto, con una versione povera da 38k euro. Ne riparliamo tra almeno 15 anni. A meno che la stupidita' ci porti a finanziare con soldi della collettivita' questi acquisti. Ma ne servono almeno 15k per auto.
+Benito+23 Luglio 2020, 11:45 #4
La Pure incentivata di 10.000 diventerebbe appetibile, ma qui daremmo soldi a VW visto che a casa nostra fiat è indietro anni luce. Per cui andiamo avanti come è ora a finanziare tanto auto da 50.000 euro che verrebbero comprate comunque e a non sostenere le famiglie che quando hanno 20.000 euro ogni 15 anni per una macchina ne hanno tanti.
Paganetor23 Luglio 2020, 11:48 #5
sì però un minimo di attenzione per paesi che non vanno a -30° d'inverno... cosa ce ne facciamo di volante e sedili riscaldabili?
domthewizard23 Luglio 2020, 11:54 #6
quindi chiedono un minimo di 40k€ per una polo/golf, mecojoni
+Benito+23 Luglio 2020, 12:00 #7
Originariamente inviato da: Paganetor
sì però un minimo di attenzione per paesi che non vanno a -30° d'inverno... cosa ce ne facciamo di volante e sedili riscaldabili?


sarò gnoffo io ma quando ho preso la macchina una cosa che mi è dispiaciuta è proprio che non fossero disponibili.
hackaro7523 Luglio 2020, 12:08 #8
Diciamo che se uno avesse la certezza di accedere agli incentivi comunali e statali per un totale di circa 20K allora E SOLO ALLORA le cose si fanno interessanti... altrimenti purtroppo per loro sono relativamente ecologiche (dipende da dove arriva l'energia!) ma totalmente sconvenienti
mashiro.tamigi23 Luglio 2020, 12:09 #9
Originariamente inviato da: +Benito+
sarò gnoffo io ma quando ho preso la macchina una cosa che mi è dispiaciuta è proprio che non fossero disponibili.


In teoria sulle auto elettriche dovrebbe consentire di risparmiare molto sui consumi di riscaldamento dell'abitacolo (in pieno inverno tieni addosso la giacca e scaldi solo sedile e mani del guidatore, risparmiando il costo di portare l'intero abitacolo a 20 gradi in pochi minuti).

In generale io trovo che sia "stupido" l'obbligo del tetto nero.
Nel Sud Europa preferirei poter scegliere un tetto a contrasto bianco (per evitare che la macchina vada in ebollizione 4 mesi all'anno).
piv3z23 Luglio 2020, 12:09 #10
Il problema sono proprio gli incentivi.
Togliessero gli incentivi abbasserebbero le orecchie tutti. Le auto in Europa stanno tornando ad essere beni di lusso.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^