Volkswagen ID.3 ufficiale: ecco l'elettrica della casa tedesca che può fare 550 km con una carica

Volkswagen ID.3 ufficiale: ecco l'elettrica della casa tedesca che può fare 550 km con una carica

La nuova ID.3 di Volkswagen avrà un motore posteriore da 204CV con la possibilità di raggiungere i 160 km/h limitati ed un'autonomia che varierà (in base alla versione scelta) tra i 330 km e i 550 km. Ecco tutti i dettagli della nuova auto di casa VW.

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Tecnologia
Volkswagen
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

34 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
zappy10 Settembre 2019, 14:11 #21
Originariamente inviato da: mattia.l
...Il marchio inoltre è una garanzia...

come no, di essere truffati...
zappy10 Settembre 2019, 14:15 #22
bidone pesantissimo e grandissimo.

il problema è l'inquinamento in città? e perchè nessuno fa delle city-car dal prezzo, peso e autonomia adeguati all'uso urbano?
oggi come oggi l'unico senso che possono avere le auto elettriche è la città, dove i continui stop&go e le brevi percorrenze andrebbero a braccetto con l'elettrico e fanno a pugni col la combustione interna.

e invece sfornano roba inutile per farsi un green-washing...
ninja75010 Settembre 2019, 15:18 #23
Originariamente inviato da: Bello&
Beh calcolate comunque che con gli ecoincentivi statali e quelli regionali si può arrivare (in lombardia) a 14.000 euro di sconto a cui va aggiunto lo sconto minimo del 12% sul listino previsto dall'ecobonus.

Quindi la base da 30.000 euro riesci a portarla a casa a 12.400... (rottamando una vecchia auto ovviamente).
A quella cifra ci compri la panda...


nel resto dell'italia (finché ci saranno fondi) ci sono solo i 6.000euro
nickmot10 Settembre 2019, 15:26 #24
Originariamente inviato da: zappy
bidone pesantissimo e grandissimo.

il problema è l'inquinamento in città? e perchè nessuno fa delle city-car dal prezzo, peso e autonomia adeguati all'uso urbano?
oggi come oggi l'unico senso che possono avere le auto elettriche è la città, dove i continui stop&go e le brevi percorrenze andrebbero a braccetto con l'elettrico e fanno a pugni col la combustione interna.

e invece sfornano roba inutile per farsi un green-washing...


Perché i costi di produzione e delle batterie sono ancora elevati.
Non riesci a produrre una city car a prezzo da city car: la VW Up EV costa 22000€ al momento.

Normale quindi che puntino su segmenti con maggiori ricarichi, servirà a finanziare, spingere e arrivare alle economie di scala necessarie a poter avere le city car elettriche.

Considera che io sono uno di quelli che considera l'elettrico sensato proprio solo su city car dal basso costo, almeno finché i limiti di autonomia e tempi di ricarica delle batterie saranno simili agli attuali.
zappy10 Settembre 2019, 16:02 #25
Originariamente inviato da: nickmot
...Normale quindi che puntino su segmenti con maggiori ricarichi, ...

appunto, questa è un catorcio che serve a fare immagine e utili.
Zappz10 Settembre 2019, 16:31 #26
Certo che vedere quel bel pacco di batterie super infiammabili sotto al mette un po' di angoscia...
Utonto_n°110 Settembre 2019, 16:39 #27
Originariamente inviato da: MIKIXT
Perchè la ID.3 pesa a vuoto 1.719 kg, un peso molto vicino ad una BMW X3 che però è un carroarmato di suv lungo 4,70m.

Quindi per forza di cose occorre un motore sovradimensionato per avere una buona accelerazione, altrimenti sarebbe un chiodo assurdo.

La velocità è limitata a 160km perché oltre ad una certa velocità l'assorbimento del motore diventa talmente elevato che l'autonomia sarebbe ridicola. In più occorrerebbe mettere dei freni esagerati visto il peso che si porta dietro.


Poi c'è da dire che, per avere tanti cavalli da un motore a benzina, ci sono voluti anni di evoluzione tecnologica e motori super sofisticati, per avere più potenza da un motore elettrico, quasi zero studi e sperimentazione, basta aggiungere avvolgimenti e aumentare la sezione dei fili, tutto molto semplice ed economico, inoltre, i consumi del motore elettrico non dipendono dalla sua potenza, ma dal carico che deve "tirare"
Bello&Monello10 Settembre 2019, 16:57 #28
Originariamente inviato da: ninja750
nel resto dell'italia (finché ci saranno fondi) ci sono solo i 6.000euro


mah... so che anche in Emilia Romagna è previsto un bonus (credo di 3000 euro).
Ora non conosco nel dettaglio regione per regione... c'è da dire comunque che la lombardia è una delle zone messe peggio per traffico e inquinamento quindi ci sta che anche la regione abbia il suo "interesse" nello spingere l'uso di auto elettriche.
Sgt.Joker10 Settembre 2019, 19:32 #29
Originariamente inviato da: Ragerino
Ho come l'impressione che la base l'hanno fatta castrata apposta, costi nessuno la compra.


Ci sono moltissimi automobilisti che usano l'auto su percorsi brevissimi e che non escono praticamente mai dalla cintura urbana dove le colonnine di ricarica sono facilmente reperibili: non hanno bisogno di molta autonomia
Sgt.Joker10 Settembre 2019, 19:34 #30
Originariamente inviato da: Zappz
Certo che vedere quel bel pacco di batterie super infiammabili sotto al mette un po' di angoscia...


Personalmente mi sento più tranquillo con 4 bomboloni di gas metano a 220 bar

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^