Walmart e la sua Ape-Drone per salvare il mondo. Permetterà di impollinare le coltivazioni

Walmart e la sua Ape-Drone per salvare il mondo. Permetterà di impollinare le coltivazioni

Il brevetto presentato è della Walmart e l'obbiettivo è quello di cercare una soluzione alla moria delle api degli ultimi tempi. Il robot sarebbe in grado di trasportare il nettare ed impollinare i fiori proprio come le api.

di pubblicata il , alle 18:01 nel canale Tecnologia
 

C'è già un brevetto che potrebbe "sconfiggere" la moria delle api degli ultimi tempi. Non potrebbe chiaramente nulla contro la scomparsa di queste ultime ma potrebbe invece nella sostituzione del lavoro che queste da sempre fanno per l'umanità. Parliamo di api-drone ossia di veri e propri piccoli robot capaci di trasportare il nettare di fiore in fiore realizzando quel processo che solitamente viene svolto appunto dalle vere api. Il processo di impollinazione negli ultimi anni è sempre più in pericolo per colpa della moria appunto delle api che per vari motivi, inquinamento in primis, stanno scomparendo mettendo in pericolo l'alimentazione umana e non solo.

Ecco che per salvare le piante, ma anche l'agricoltura, e come detto l'uomo, la Walmart ha deciso di sviluppare un prestigioso quanto ambizioso progetto in cui si impegnerà a realizzare delle piccole "Api-Drone" capaci di realizzare una impollinazione vera e propria al posto delle api appunto.

L'azienda, fra i più importanti attori della vendita al dettaglio nel mondo, ha depositato secondo le informazioni rivelate dalla Cb Insights, un brevetto per un'ape completamente robotizzata ed autonoma capace di risolvere appunto il problema del cosiddetto spopolamento degli alveari ossia la scomparsa delle api mellifere, le quali trasportano il polline permettendo la riproduzione delle vari gimnosperme ed angiosperme, fondamentali per la nutrizione umana.

Api che sembrano stare a cuore non solo alla Walmart visto che anche altre organizzazione hanno creato api-robot. In questo caso parliamo ad esempio del primo RoboBee arrivato nel 2013 il quale però poteva solamente volare restando sospeso in aria. Negli anni si è evoluto e ora può permettersi anche di nuotare sott'acqua oltre che tuffarsi e riemergere. Proprio da RoboBee potrebbe arrivare la vera "Ape-Drone" capace di impollinare i fiori e contro bilanicare il calo delle api. Insomma la tecnologia applicata alla natura.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
palarran09 Aprile 2018, 18:27 #1
Dov'è che ho già sentito questa cosa?
Ah si, ricordatevi solo di non augurare la morte a nessuno
demon7709 Aprile 2018, 18:30 #2
Originariamente inviato da: palarran
Dov'è che ho già sentito questa cosa?
Ah si, ricordatevi solo di non augurare la morte a nessuno


#blackmirror
bonzoxxx09 Aprile 2018, 18:40 #3
Che tristezza.
kamon09 Aprile 2018, 18:50 #4
Originariamente inviato da: bonzoxxx
Che tristezza.


Cosa di grazia?
bonzoxxx09 Aprile 2018, 19:01 #5
Originariamente inviato da: kamon
Cosa di grazia?


La moria delle api.
kamon09 Aprile 2018, 19:36 #6
Originariamente inviato da: bonzoxxx
La moria delle api.


Ah, pensavo il tentativo di porvi rimedio
sec_death09 Aprile 2018, 19:36 #7
e' triste anche la soluzione... invece risolvere il problema alla radice, di non utilizzare certi diserbanti ecc che causano la moria delle api, si risolve sostituendo le api stesse
Braemen09 Aprile 2018, 20:09 #8
Originariamente inviato da: sec_death
e' triste anche la soluzione... invece risolvere il problema alla radice, di non utilizzare certi diserbanti ecc che causano la moria delle api, si risolve sostituendo le api stesse

Ecco, appunto, stavo per scriverlo io.
kamon09 Aprile 2018, 20:17 #9
Originariamente inviato da: sec_death
e' triste anche la soluzione... invece risolvere il problema alla radice, di non utilizzare certi diserbanti ecc che causano la moria delle api, si risolve sostituendo le api stesse


Beh a dirla tutta, al di là delle teorie più o meno condivise, nessuno sa per certo se la causa sono i diserbanti, le onde elettromagnetiche, i surriscaldamento globale, l'inquinamento, Maria De Filippi, la FIAT multipla, i pantaloni coi risvoltini o qualsiasi altra iattura stia funestando la terra... È per questo che il problema non ha (almeno attualmente) una soluzione univoca.
Overmach09 Aprile 2018, 20:18 #10
Purtroppo ultimamente non sono solo i diserbanti la causa principale, ma anche la Varroa che contribuisce a trasportare il Virus delle ali deformate(DWV) e il virus della paralisi acuta (APV).
Gran bel casino. E bisogna porvi rimedio al più presto, qualsiasi sia la tecnologia usata per farlo, compreso questa.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^