Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

Autobus elettrici in arrivo a Napoli: BYD e Iveco vincono le gare d'appalto

Autobus elettrici in arrivo a Napoli: BYD e Iveco vincono le gare d'appalto

Le due aziende si sono assicurate diversi lotti di fornitura, mentre il gestore locale fatica a trovare l'azienda disposta a realizzare i minibus elettrici

di pubblicata il , alle 17:18 nel canale Trasporti elettrici
BYDIveco
 

Anche a Napoli sono in arrivo gli autobus elettrici per il trasporto pubblico. Il gestore locale ANM aveva lanciato la gara d'appalto, e BYD ed Iveco ne sono uscite vincitrici, con la casa cinese che però fornirà molti più veicoli di quella italiana.

Iveco ha vinto la parte per la consegna di 46 autobus elettrici di media grandezza, da 9 e 10 metri di lunghezza. La commessa ha un valore totale di 25,3 milioni di euro, poiché ANM ha fissato un prezzo unitario di 550.000 euro per veicolo.

BYD and Iveco e-Bus

Si passa poi ai bus elettrici da 11 metri, e in questo caso il lotto è andato a BYD. Il costruttore, che da poco ha iniziato a vendere le sue auto elettriche anche in Italia, dovrà fornire 78 bus di questa lunghezza, il cui prezzo unitario è stato fissato in 575.000 euro, per un totale dunque di 44,85 milioni di euro.

I bus elettrici da 12 metri, sempre forniti da BYD, saranno invece 50, con un prezzo per singolo veicolo di 600.000 euro, per un totale di 30 milioni. Infine la gara prevede anche la forinutra di 14 bus elettrici da 18 metri, del tipo snodato, preventivati ​​a 800.500 euro ciascuno ovvero un totale di 11,2 milioni di euro.

In totale quindi 188 bus urbani elettrici, anche se in realtà ANM aveva pubblicato una gara per 253 mezzi. Non sono stati però tutti aggiudicati, in quanto l'azienda locale sta faticando a trovare chi è disposto a fornire altri due lotti, per un totale di 65 minibus elettrici, per una cifra di 32,5 milioni di euro, cioè 500.000 euro per ogni veicolo.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Micene.129 Novembre 2023, 19:34 #1
ah ...magari è la volta buona che eliminiamo i fili sospesi nelle città per bus/tram

na roba esteticamente mostruosa
Ginopilot29 Novembre 2023, 23:39 #2
Spreco di denaro pubblico.
KiRa90002 Dicembre 2023, 10:08 #3
Che spreco di denaro, per mezzi che difficilmente circoleranno, e se lo faranno, dureranno pochissimo; e in una città dove il progresso è visto come regresso.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^