Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

Iveco fornirà 225 nuovi autobus full electric a Torino: finanziamento da oltre 150 milioni di euro

Iveco fornirà 225 nuovi autobus full electric a Torino: finanziamento da oltre 150 milioni di euro

L'ordine ha un valore di 150 milioni di euro e verrà finanziato con risorse provenienti dal PNRR. Prevede 225 nuovi autobus “full electric” con fornitura e posa in opera delle infrastrutture di ricarica e sistemi di accumulo

di pubblicata il , alle 08:52 nel canale Trasporti elettrici
Iveco
 
14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
chronocross14 Luglio 2023, 19:55 #11
Iveco ha smesso di produrre autobus in Italia quando nel 2011 chiuse il sito di Flumeri, e non ha ripreso la produzione a Foggia.
Iveco i quel sito non produrrà nessun autobus, ma si limiterà a finire quelli prodotti in Francia, Cecoslovacchia e Turchia (stabilimento Otokar).
Un finto "made in Italy" che probabilmente le consentirà di prendere futuri punteggi nelle gare.

zappy14 Luglio 2023, 21:20 #12
Originariamente inviato da: chronocross
Iveco ha smesso di produrre autobus in Italia quando nel 2011 chiuse il sito di Flumeri, e non ha ripreso la produzione a Foggia.
Iveco i quel sito non produrrà nessun autobus, ma si limiterà a finire quelli prodotti in Francia, Cecoslovacchia e Turchia (stabilimento Otokar).
Un finto "made in Italy" che probabilmente le consentirà di prendere futuri punteggi nelle gare.

ah, ecco...
in effetti nella foto dell'articolo il bus ha targa francese mica per caso...
Vash_8515 Luglio 2023, 12:04 #13
Originariamente inviato da: zappy
infatti NON costano un milione.
non mi sembra che 225/150 sia un calcolo molto difficile... anche un insetto riesce a fare una divisione del genere...
e comunque ci sono 10 anni di manutenzione inclusa.


tutt'altro.
ti spieghi che gli italiani non sanno fare 2+2, figurati 225/150...
analfabetismo funzionale [S]unito[/S] sommato alla chiacchiera da bar.... il peggio del peggio...


Ti devo correggere, il service lo paghi a parte, ma di solito lo fatto tutti perché non vogliono avere rogne visto che i bus sono diventati sempre più complicati (come qualsiasi mezzo meccanico), in fase di acquisto si fa la gara per il lotto (da qui i 666K€ a bus) e poi da li si aggiunge il service (di solito 10 anni)
Oramai nei depositi di manutenzione delle compagnie di trasporto, cambiano le gomme (quando le cambiano), i vetri che i balordi spaccano ogni 2x3 e sistemano gli interni che tanto si divertono a divellere dalle sedi e poca altra roba, chi mette mano al motore/organi di trasmissione/sistema frenante/etc.. sono i meccanici Iveco/Man/Astra/BYD etc etc
zappy15 Luglio 2023, 19:04 #14
Originariamente inviato da: Vash_85
Ti devo correggere, il service lo paghi a parte, ma di solito lo fatto tutti perché non vogliono avere rogne visto che i bus sono diventati sempre più complicati (come qualsiasi mezzo meccanico), in fase di acquisto si fa la gara per il lotto (da qui i 666K€ a bus) e poi da li si aggiunge il service (di solito 10 anni)
Oramai nei depositi di manutenzione delle compagnie di trasporto, cambiano le gomme (quando le cambiano), i vetri che i balordi spaccano ogni 2x3 e sistemano gli interni che tanto si divertono a divellere dalle sedi e poca altra roba, chi mette mano al motore/organi di trasmissione/sistema frenante/etc.. sono i meccanici Iveco/Man/Astra/BYD etc etc

Ti correggo anche io...
certo che il service è una cifra a parte.
ma se l'appalto è di 150 milioni per 225 bus con service di 10 anni, fa 680mila € a bus con service e iva [U]inclusi[/U].
di certo non "un milione a bus" come qualcuno ha blaterato

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^