Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

Storico accordo per Iveco: ordinati più di 400 bus elettrici per la città di Roma

Storico accordo per Iveco: ordinati più di 400 bus elettrici per la città di Roma

ATAC ha siglato un accordo con Iveco, per più di 400 bus 100% elettrici, oltre a 10 anni di manutenzione

di pubblicata il , alle 09:37 nel canale Trasporti elettrici
Iveco
 

Lo scorso anno Iveco aveva firmato un contratto con Busitalia per la fornitura di 150 bus elettrici, l'Iveco E-Way, ma nei giorni scorsi il record di fornitura è stato nettamente superato, con un nuovo accordo con ATAC, l'operatore del trasporto pubblico della città di Roma.

Iveco fornirà 411 bus completamente elettrici, capaci di autonomie fino a 500 km, nei modelli da 12 metri e da 18 metri. L'accordo, che vale circa 300 milioni di euro, non prevede solo la fornitura dei veicoli, ma anche un piano di manutenzione completa per ogni bus, per la durata di 10 anni.

Iveco Roma

Domenico Nucera, presidente Bus Business Unit di Iveco Group, ha così commentato: "Siamo estremamente orgogliosi di dare un contributo chiave alla transizione di Roma verso una mobilità più verde ed efficiente. La nostra offerta sempre più forte nel campo del trasporto elettrico di persone viene riconosciuta in tutto il mercato italiano, ma anche a livello internazionale, confermando la nostra posizione di partner leader. Estenderlo alla capitale d’Italia, la “Città Eterna”, è il modo giusto per iniziare il 2024, dopo aver chiuso un anno molto soddisfacente in termini di ordini per Iveco Bus".

I primi bus elettrici, nelle immagini renderizzati con il tipico colore rosso, arriveranno entro il 2024, con il lotto che dovrebbe completarsi entro il 2026.

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mally22 Gennaio 2024, 09:48 #1
ma li useranno a capodanno?
TorettoMilano22 Gennaio 2024, 09:50 #2
brava iveco e brava roma, spero tali bus iveco abbiano successo anche al di fuori del confine italiano
VanCleef22 Gennaio 2024, 10:02 #3
Fondi PNRR immagino...

Festa per Iveco e gli altri produttori
Unrue22 Gennaio 2024, 11:29 #4
Nessuna battuta sui bus a fuoco? A Roma vanno a fuoco gli ICE, figuriamoci questi Scherzo ovviamente.
rockrider8122 Gennaio 2024, 18:46 #5
Brava IVECO ?
Spera che non gli facciano in Turchia Francia o nella Repubblica Ceca....
C'è un progetto di produrre sti bus a Foggia ma non ho idea se sono partiti... boh ...
Evilquantico22 Gennaio 2024, 19:30 #6
Ohhh finalmente! Qui sono super d'accordo!

I mezzi pubblici devono essere tutti elettrici , così anche i furgoni delle consegne

Auto private rigorosamente ad E-Fuel e si vive tutti felici e green
gsorrentino16 Febbraio 2024, 17:57 #7
Originariamente inviato da: TorettoMilano
brava iveco e brava roma, spero tali bus iveco abbiano successo anche al di fuori del confine italiano


Questi sono l'evoluzione di quelli finiti ad Oslo....

Il problema è che dietro al progetto ci dovrebbe essere ancora Solaris che i romani conoscono bene per i primi filobus...

Mi sa che erano meglio i cinesi che hanno venduto in Canada...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^