Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

Volvo Trucks apre gli ordini per i camion elettrici: tre modelli per ogni esigenza

Volvo Trucks apre gli ordini per i camion elettrici: tre modelli per ogni esigenza

Volvo Trucks esce finalmente da una sorta di fase beta, ed apre per i suoi nuovi camion elettrici ordini reali. Tre modelli, che insieme ad altri tre già in produzione coprono ogni esigenza

di pubblicata il , alle 16:08 nel canale Trasporti elettrici
Volvo Trucks
 
34 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
!fazz03 Maggio 2022, 09:38 #11
Originariamente inviato da: AlexSwitch
Sfatiamo questo mito per piacere....


ma anche no

un ambulanza raramente fà più di 100 km in un giorno e quando è ferma è costantemente in ricarica già adesso, onestamente non vedo particolari impedimenti nell'uso della trazione elettrica
ferste03 Maggio 2022, 09:43 #12
Originariamente inviato da: AlexSwitch
Sfatiamo questo mito per piacere....


Non saprei se ogni Comitato si organizza diversamente, in quello locale 2 ambulanze sono ferme l'80% della giornata, al contrario di altre due ambulanze e degli altri mezzi "multiruolo" che escono alle 8 del mattino e si fermano a sera. A memoria il massimo giornaliero dell'ultima consegnata sarà stato di 300 km.
Ragerino03 Maggio 2022, 09:44 #13
Originariamente inviato da: !fazz
ma anche no

un ambulanza raramente fà più di 100 km in un giorno e quando è ferma è costantemente in ricarica già adesso, onestamente non vedo particolari impedimenti nell'uso della trazione elettrica


L'utente sopra ha appena smentito con esperienza diretta.

Ora, forse fanno anche 100km di media, ma quella volta che ne devono fare di più, con tutta l'apparecchiatura accesa, cosa fai? Lasci crepare il vecchio? Chiami l'elicottero?
AlexSwitch03 Maggio 2022, 09:58 #14
Originariamente inviato da: !fazz
ma anche no

un ambulanza raramente fà più di 100 km in un giorno e quando è ferma è costantemente in ricarica già adesso, onestamente non vedo particolari impedimenti nell'uso della trazione elettrica


Dici?

Ti riporto qualche statistica della mia Pubblica per l'ultimo anno di esercizio:

Servizi di Emergenza ( India e Delta ): 6802 per 64906 Km percorsi;
Servizi di trasporto ordinari ( non emergenza ): 2694 per 49483 Km percorsi;
Servizi di trasporto interno ospedaliero: 65 per 1184 Km percorsi.
Totale Km percorsi: 115573 per una media giornaliera di 316,63 Km!

Inoltre come ho già scritto una ambulanza consuma molto di più di un veicolo personale o commerciale visto che deve garantire una serie di servizi a bordo indispensabili come la climatizzazione e la ventilazione del vano sanitario; l'alimentazione di frigoriferi e sacche termiche per determinati medicinali; l'alimentazione per i dispositivi elettromedicali e di monitoraggio...

Ripeto sfatiamo certi miti...
Vash_8503 Maggio 2022, 09:58 #15
Volendo tornare IT

Il modello da 44 T che autonomia e portata ha?

Di solito quando una ditta o un privato acquista un trattore stradale, tralasciato in questo caso il consumo, sono parametri fondamentali.

Mi spiego se la motrice, con su abbastanza pile per percorrere che so, invento, 750 km di autostrada pesa 30T avremo una portata del bilico+merce di 14T che non lo renderebbero competitivo vs un mezzo ICE sulle lunghe distanze, se la motrice pesasse 16T ma avesse un autonomia di (invento di nuovo) 250 km in autostrada si avrebbe vero una massa trainabile di 28T ma il mezzo lo stesso non sarebbe competitivo rispetto ad uno ICE nello stesso scenario di utilizzo.
A causa di questo so che parecchi costruttori si stanno orientando verso l'alimentazione ad idrogeno, non dico che i camion a pile non siano buoni, anzi, dico solo che non hanno la stessa flessibilità di utilizzo di quelli ICE in questo momento, poi magari domani inventano delle pile con contenuto energetico pari a quello della nafta con la metà del peso e volume ed allora lì è veramente la fine dei giochi per i Diesel da autotrazione.
io78bis03 Maggio 2022, 10:31 #16
Mi sembrano polemiche un po' inutili. Volvo non è una principiante o new entry del settore, se ha pensato di mettere in produzione simili mezzi avrà fatto le sue valutazioni (non credo solo per pubblicizzare un anima green)

Forse saranno solo il 10% dei sui ordini ma comunque a qualcuno serviranno o li troverà convenienti
io78bis03 Maggio 2022, 10:39 #17
Originariamente inviato da: AlexSwitch
Dici?

Ti riporto qualche statistica della mia Pubblica per l'ultimo anno di esercizio:

Servizi di Emergenza ( India e Delta ): 6802 per 64906 Km percorsi;
Servizi di trasporto ordinari ( non emergenza ): 2694 per 49483 Km percorsi;
Servizi di trasporto interno ospedaliero: 65 per 1184 Km percorsi.
Totale Km percorsi: 115573 per una media giornaliera di 316,63 Km!

Inoltre come ho già scritto una ambulanza consuma molto di più di un veicolo personale o commerciale visto che deve garantire una serie di servizi a bordo indispensabili come la climatizzazione e la ventilazione del vano sanitario; l'alimentazione di frigoriferi e sacche termiche per determinati medicinali; l'alimentazione per i dispositivi elettromedicali e di monitoraggio...

Ripeto sfatiamo certi miti...


Non devi guardare la media giornaliera ma i km medi del singolo intervento, e dai numeri che posti siamo ben sotto i 40Km. Se tra un'uscita e l'altra passa 1h secondo me riesci tranquillamente a gestire l'operatività con mezzi elettrici
!fazz03 Maggio 2022, 10:42 #18
Originariamente inviato da: AlexSwitch
Dici?

Ti riporto qualche statistica della mia Pubblica per l'ultimo anno di esercizio:

Servizi di Emergenza ( India e Delta ): 6802 per 64906 Km percorsi;
Servizi di trasporto ordinari ( non emergenza ): 2694 per 49483 Km percorsi;
Servizi di trasporto interno ospedaliero: 65 per 1184 Km percorsi.
Totale Km percorsi: 115573 per una media giornaliera di 316,63 Km!

Inoltre come ho già scritto una ambulanza consuma molto di più di un veicolo personale o commerciale visto che deve garantire una serie di servizi a bordo indispensabili come la climatizzazione e la ventilazione del vano sanitario; l'alimentazione di frigoriferi e sacche termiche per determinati medicinali; l'alimentazione per i dispositivi elettromedicali e di monitoraggio...

Ripeto sfatiamo certi miti...


prendendo i tuoi dati

distanza media percorsa per un servizio di emergenza 9.54 Km
distanza media per trasporto ordinario 18.36 Km
distanza media per trasporto interno ospedalieri 18.21 Km

direi che l'ambulanza non ha problemi a farli a batterie giusto? tra un servizio e l'altro e all'ospedale può tranquillamente caricare
Tasslehoff03 Maggio 2022, 10:45 #19
Originariamente inviato da: Vash_85
Volendo tornare IT

Il modello da 44 T che autonomia e portata ha?

Di solito quando una ditta o un privato acquista un trattore stradale, tralasciato in questo caso il consumo, sono parametri fondamentali.

Mi spiego se la motrice, con su abbastanza pile per percorrere che so, invento, 750 km di autostrada pesa 30T avremo una portata del bilico+merce di 14T che non lo renderebbero competitivo vs un mezzo ICE sulle lunghe distanze, se la motrice pesasse 16T ma avesse un autonomia di (invento di nuovo) 250 km in autostrada si avrebbe vero una massa trainabile di 28T ma il mezzo lo stesso non sarebbe competitivo rispetto ad uno ICE nello stesso scenario di utilizzo.
A causa di questo so che parecchi costruttori si stanno orientando verso l'alimentazione ad idrogeno, non dico che i camion a pile non siano buoni, anzi, dico solo che non hanno la stessa flessibilità di utilizzo di quelli ICE in questo momento, poi magari domani inventano delle pile con contenuto energetico pari a quello della nafta con la metà del peso e volume ed allora lì è veramente la fine dei giochi per i Diesel da autotrazione.
Vero, anche se domani inventassero il teletrasporto sarebbe la fine del diesel da autotrazione
Scherzi a parte, perfettamente d'accordo su quanto osservi in merito alla massa e alla portata, riguardo alle batterie e ai motori elettrici però siamo realistici.

Gli anni di disponibilità sul mercato di mezzi elettrici (come li conosciamo oggi, non prototipi degli anni '70) cominciano ad essere significativi, con questo intendo che sono almeno 10 anni che sono sul mercato così come li troviamo oggi, con la stessa esperienza di guida (parlo di guida, non di pinzillacchere elettroniche tipo Tesla).
Se prendiamo modelli che già esistevano 10 anni fa e li confrontiamo con le attuali revisioni (aggiornate, ottimizzate, etc etc... ma con pacco batteria di pari capacità osserviamo che in 10 anni l'autonomia teorica è aumentata di circa il 10%, non il 100 o il 200%.
Sarò felice di essere smentito dai fatti, ma trovo estremamente improbabile che ci sarà questo balzo stratosferico nei prossimi 10-20 anni, è più probabile che ad andar bene si riesca rosicare qualche punto %, già ripetere questo 10% nei prossimi 20 anni sarebbe un risultato da baciarsi i gomiti.

I mezzi elettrici di oggi hanno maggiore autonomia solo perchè i costruttori ci hanno infilato batterie più capienti, impiegano meno tempo a caricarsi perchè spariamo dentro le batterie una maggiore quantità di corrente (con tutte le complicazioni che questo comporta).
Non c'è stato quel salto di qualità rivoluzionario, in 10 anni abbiamo rosicchiato quei 20-30Km su auto che teoricamente percorrevano già 10 anni fa 300Km a batteria carica, che poi si riducevano a meno di 200 d'inverno e in condizioni non ideali e più realistiche.

Sui camion la cosa è ancora più estrema e complicata perchè un fattore che per le auto è relativo (peso), per il camion è fondamentale, perchè come giustamente fai notare, più batteria significa meno carico utile.
ferste03 Maggio 2022, 11:00 #20
Originariamente inviato da: !fazz
prendendo i tuoi dati

distanza media percorsa per un servizio di emergenza 9.54 Km
distanza media per trasporto ordinario 18.36 Km
distanza media per trasporto interno ospedalieri 18.21 Km

direi che l'ambulanza non ha problemi a farli a batterie giusto? tra un servizio e l'altro e all'ospedale può tranquillamente caricare


Credo che il problema sia che il suo è un piccolo Comitato, da noi non si usano le stesse ambulanze per i trasporti d'emergenza e per quelli ordinari, ma ne abbiamo 4, più i furgoni attrezzati, le autoemoteche, le auto.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^