Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

ChatGPT a bordo delle vetture DS, ora puoi parlare con la tua auto. Lo abbiamo provato

ChatGPT a bordo delle vetture DS, ora puoi parlare con la tua auto. Lo abbiamo provato

DS Automobiles per la prima volta in Europa porta ChatGPT a bordo, integrando l'AI con il software della vettura. Chiedi e l'auto risponde

di pubblicata il , alle 14:53 nel canale Infotainment
DS Automobiles
 

La più famosa intelligenza artificiale generativa, e il marchio che all'interno del Gruppo Stellantis in più di un'occasione ha fatto da banco di prova per nuove tecnologie. Parliamo di ChatGPT e DS Automobiles, i cui destini si incrociano per la nuova iniziativa appena messa in atto.

ChatGPT è integrata nelle auto DS che dispongono del sistema di bordo Iris, e i primi 20.000 clienti che sottoscriveranno il servizio avranno l'opportunità di partecipare gratuitamente alla fase di test della durata di sei mesi. Disponibile per DS 4, nuova DS 7, DS 9, e entro fine anno sulla nuova DS 3, ChatGPT è integrata in Iris senza soluzione di continuità.

All'utente basterà infatti richiamare i comandi vocali come sempre fatto, pronunciando "Ok Iris", o premendo l'apposito pulsante sul volante, per poter chiedere più o meno qualsiasi cosa all'auto, che risponderà con la voce di sempre, ma non con le solite risposte fisse e preconfezionate, e potendo allargare la discussione ad ogni argomento.

ChatGPT DS Automobiles

Lo abbiamo provato in anteprima, guidando per le strade di Milano, cercando di capire come funziona queste interessante novità. L'utente non ha percezione di quale parte del software stia dando la risposta, ma è evidente il tocco di ChatGPT quando la domanda posta al sistema va oltre le mere indicazioni di navigazione.

Esattamente come si fa con ChatGPT su browser, si può chiedere cosa visitare nella città in cui ci si trova, dove mangiare, cosa regalare a un figlio, o ancora chiedere informazioni su una persona, un luogo, un marchio e molto altro. Il sistema Iris risponde in modo articolato, e se la risposta prevede l'interazione successiva con l'utente, non è necessario ripetere "Ok Iris", ma il sistema riconosce che è il proseguo dello stesso discorso, proprio come farebbe una persona.

ChatGPT DS Automobiles

La versione di ChatGPT che si trova su DS è la 3.5, senza collegamento con fonti online, ed aggiornata secondo una banca dati a fine 2022. Per questo motivo non è possibile fare domande che prevedono una risposta su fatti appena accaduti o in tempo reale, ma Iris non risponde inventando cose che non può sapere, che dice all'utente che non può rispondere a quella determinata domanda.

Al momento DS Automobiles non sa cosa succederà dopo la sperimentazione, e se il servizio diventerà definitivo, a pagamento o con altro meccanismo. L'interazione degli utenti probabilmente deciderà cosa ne sarà di questa funzionalità, e come si espanderà all'interno del Gruppo Stellantis. Al momento non è tutto rose e fiori, in ogni caso. La voce femminile di Iris ha difficoltà con la pronuncia inglese, forse perché la sintesi vocale è ad opera dell'infotainment, settato ovviamente in italiano nel nostro caso. Il fatto, poi, che non possa avere informazioni aggiornate, rende dubbie le risposte anche su un ipotetico ristorante nelle vicinanze: se avesse chiuso definitivamente un paio di mesi prima?

Certo è che parlare con la propria auto, come da piccoli abbiamo visto fare nelle serie TV, fa un certo effetto, e c'è già chi dice di non sentirsi più solo al volante, anche quando in effetti viaggia da solo.

23 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
TorettoMilano27 Novembre 2023, 15:03 #1
uhm? da diversi mesi ho chatgpt su siri e l'altro giorno l'ho provato pure in auto con carplay
demon7727 Novembre 2023, 15:05 #2
Sono un nerd appassionato di tecnologia come quasi tutti qui dentro, quindi è ovvio che tutta sta evoluzione nei veicoli mi attrae... MA ci sono fastidiosi rovesci della medaglia:

Sto nuovo trend sta traformando le auto in tablet con le ruote.
Solo che il tablet lo pago 300 euro e quando comincia a dare i numeri dopo qualche anno lo prendo e lo cambio.
Le macchine (adesso poi peggio che peggio) non costano 300 euro.
E io le macchine, come moltissimi, le tengo per 12/15 anni.

Cosa succede in una macchina che è un tablet con le ruote in 12/15 anni di uso?
gd350turbo27 Novembre 2023, 15:37 #3
Originariamente inviato da: demon77
Cosa succede in una macchina che è un tablet con le ruote in 12/15 anni di uso?

ecco...
Questo può essere un caso in cui ricevere aggiornamenti per anni sia cosa fondamentale.

Comunque io sono dell'idea di auto senza tablet + tablet a parte.
demon7727 Novembre 2023, 16:36 #4
Originariamente inviato da: gd350turbo
ecco...
Questo può essere un caso in cui ricevere aggiornamenti per anni sia cosa fondamentale.


Ma in realtà no.. degli "aggiornamenti" frega fino ad un certo punto.. fin che tutte le varie funzioni dell'auto ci sono e sono gestite bene gli aggiornamenti sono poco importanti. Per mappe o internet si collega comunque il cell.
A me interessa la durata effettiva DELL'HARDWARE.
Tutta sta robetta touch da fighetta ci campa dieci anni e passa tra sole, acqua e gelo?

Un mio amico ha preso la Cupra Formentor (qundi non proprio una robetta) e dopo un anno lo schermo interno ha cominciato a dare problemi.. e non roba secondaria.. ad un certo punto non poteva più impostare la priorità sullam odalità di guida (termico-elettrico).. cioè.. una funzione DI BASE dell'auto.

Scermo rimpiazzato in garanzia. Bene.
E cosa succede se ricapita tra (ottimisticamente) cinque anni?
Quanto costa lo schermo nuovo?
C'è ancora lo schermo nuovo?
Alla NASA dicono che tutto quello che non c'è non può rompersi..

Originariamente inviato da: gd350turbo
Comunque io sono dell'idea di auto senza tablet + tablet a parte.


Sarebbe l'ideale.
silvanotrevi27 Novembre 2023, 19:51 #5
bellissima sta cosa

finalmente potremo chiedere alla IA dove sono le mignotte per strada senza stancarci noi a trovarle perdendo tempo
gd350turbo28 Novembre 2023, 08:25 #6
Originariamente inviato da: demon77
Ma in realtà no.. degli "aggiornamenti" frega fino ad un certo punto.. fin che tutte le varie funzioni dell'auto ci sono e sono gestite bene gli aggiornamenti sono poco importanti. Per mappe o internet si collega comunque il cell.
A me interessa la durata effettiva DELL'HARDWARE.
Tutta sta robetta touch da fighetta ci campa dieci anni e passa tra sole, acqua e gelo?

Vero, anzi verissimo !
Originariamente inviato da: demon77
...E cosa succede se ricapita tra (ottimisticamente) cinque anni?
Quanto costa lo schermo nuovo?
C'è ancora lo schermo nuovo?

SE te lo danno, sicuramente vogliono un tot di migliaia di euro...
Originariamente inviato da: demon77
Alla NASA dicono che tutto quello che non c'è non può rompersi..

Non solo loro lo dicono... anch'io...
Saturn28 Novembre 2023, 08:39 #7
Originariamente inviato da: silvanotrevi
bellissima sta cosa

finalmente potremo chiedere alla IA dove sono le mignotte per strada senza stancarci noi a trovarle perdendo tempo


Originariamente inviato da: Uccellopredicatore
Mi hai letto nel pensiero!
Comunque, non sarebbe male installare una testa robotizzata o una mano robotizzata all'interno dell'abitacolo. Entrambe collegate a chatgpt in modo da poterle chiedere specifici servizi in caso di necessità.


Unrue28 Novembre 2023, 08:48 #8
Originariamente inviato da: demon77
Cosa succede in una macchina che è un tablet con le ruote in 12/15 anni di uso?


Succede che ad un certo punto non hai più gli aggiornamenti e ti attacchi. Esattamente come con gli smartphone. Per il resto, dovrebbe funzionare tutto come sempre. Comunque, come sempre le case automobilistiche sperano che uno non tenga un'auto così a lungo.
cronos199028 Novembre 2023, 08:54 #9
Originariamente inviato da: demon77
Ma in realtà no.. degli "aggiornamenti" frega fino ad un certo punto.. fin che tutte le varie funzioni dell'auto ci sono e sono gestite bene gli aggiornamenti sono poco importanti. Per mappe o internet si collega comunque il cell.
A me interessa la durata effettiva DELL'HARDWARE.
Tutta sta robetta touch da fighetta ci campa dieci anni e passa tra sole, acqua e gelo?

cut...
Vorrei approfondire, purtroppo si tratta di informazioni che ho racimolato qualche anno fa e, dato il mio scarsissimo interesse in materia, me le sono quasi del tutto dimenticate
Ma in soldoni: i tablet delle automobili sono realizzati secondo specifiche, standard e tecnologie differenti rispetto a quelli di un comune tablet proprio per venire incontro a queste problematiche. Ovvero che anche a livello hardware devono mantenere la loro funzionalità anche a distanza di decenni.

Come detto però mi ero informato (quasi per caso) tempo fa e non ricordo quasi nulla, per cui prendi con le pinze quello che ho scritto
demon7728 Novembre 2023, 10:29 #10
Originariamente inviato da: Unrue
Succede che ad un certo punto non hai più gli aggiornamenti e ti attacchi. Esattamente come con gli smartphone. Per il resto, dovrebbe funzionare tutto come sempre. Comunque, come sempre le case automobilistiche sperano che uno non tenga un'auto così a lungo.


Veramente il timore più grande è proprio il fatto che tutta sta robetta si rompa dopo pochi anni con costi di riparazione esorbitanti.
Gli aggiornamenti come detto prima frega nulla.

Originariamente inviato da: cronos1990
i tablet delle automobili sono realizzati secondo specifiche, standard e tecnologie differenti rispetto a quelli di un comune tablet proprio per venire incontro a queste problematiche. Ovvero che anche a livello hardware devono mantenere la loro funzionalità anche a distanza di decenni.


Questo è giustissimo e sacrosanto... ma è anche vero nella realtà?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^