Anche Consumer Reports boccia lo Yoke di Tesla Model S

Anche Consumer Reports boccia lo Yoke di Tesla Model S

La rivista americana ha bollato come capace di portare pochi benefici ma potenzialmente pericoloso per la sicurezza in alcune situazioni d'uso il nuovo sterzo adottato da Tesla in Model S e Model X

di pubblicata il , alle 13:21 nel canale Auto Elettriche
TeslaModel SModel X
 

Una delle più discusse e controverse novità che caratterizzano le più aggiornate versioni di Tesla Model S e Model X è lo Yoke, nome che identifica lo sterzo adottato dall'azienda americana. Al posto di un tradizionale volante di forma circolare Tesla ha infatti scelto di adottarne uno che è sprovvisto completamente della cornice superiore, con la parte inferiore che è collegata ma ampiamente squadrata.

Questa scelta è legata alla volontà di rendere più facilmente visibile le informazioni riportate nel cruscotto, oltre che presumibilmente per una ricerca di originalità stilistica rispetto alle soluzioni sino ad ora sviluppate.

tesla_models_yoke_720.jpg
Cruscotto e Yoke della nuova versione di tesla Model S

L'adozione dello Yoke non è ovviamente passata sotto silenzio, in quanto il suo utilizzo può rivelarsi ben più problematico di un tradizionale sterzo quando si debbano effettuare manovre particolarmente complesse. L'ultima voce che si è sollevata contro lo Yoke è quella dell'americana Consumer Reports, che ha liquidato questo dispositivo come in grado di fornire benefici molto limitati rispetto ad uno sterzo tradizionale oltre che creare potenziali rischi legati alla sicurezza di marcia.

Al momento attuale questo tipo di sterzo è fornito di serie sulle ultime generazioni di Tesla Model S e Model X, quelle oggetto del restyling annunciato a gennaio 2021 e che arriveranno sul mercato italiano presumibilmente nel corso della prima metà del 2022. Tesla non ha in previsione di fornire soluzioni alternative dal design più tradizionale per lo sterzo di queste vetture.

Tesla-Autopark_720.jpg
Cruscotto e volante della precedente generazione di Tesla Model S

Dovremo attendere alcuni mesi prima di poter provare di persona lo Yoke su una delle nuove Tesla Model S; guardando le immagini è facile farsi una opinione personale a riguardo ma sarà la prova sul campo a farci capire quanto efficace o meno possa essere questo nuovo sterzo proposto da Tesla.

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Marok17 Settembre 2021, 14:24 #1
Questo Yoke non fa altro che accentuale il cattivo gusto di design che hanno in Tesla. Prima quel televisore in verticale obbrobrioso; dietro è più scomoda di una panda e le rifiniture sembrano di una utilitaria degli anni 80. C'è la tecnologia, ma solo quella, di buon gusto e stile non c'è traccia.
lucasantu17 Settembre 2021, 14:32 #2
Originariamente inviato da: Marok
Questo Yoke non fa altro che accentuale il cattivo gusto di design che hanno in Tesla. Prima quel televisore in verticale obbrobrioso; dietro è più scomoda di una panda e le rifiniture sembrano di una utilitaria degli anni 80. C'è la tecnologia, ma solo quella, di buon gusto e stile non c'è traccia.


Guarda , ho appena fatto più di 1000km con una model 3 , devo dire che gli interni così puliti non mi sono mai piaciuti in nessuna macchina , però in fin dei conti c'è il tunnel che è tutto un porta oggetti diviso in tanti vani ed usandola e riusandola diventa un pregio...


discorso volante , non mi esprimo senza averlo provato , stavo valutando proprio una model S come prossima macchina , di sicuro se devi girare il volante a più di 180° risulta scomodissimo , ma dai video che ci sono sembra cmq abbia un buon angolo di sterzo.

Penso sia abitudine , fare occhio ad una linea completamente diversa , un po' come quello che hanno voluto fare in bmw con la serie 4 .

prima o poi ci vuole qualcuno che osa , se no c'è sempre in giro la stessa roba , c'è chi si lamenta della 911 che è leggermente diversa e sempre uguale da 50 anni...
giuliop17 Settembre 2021, 20:20 #3
In italiano lo "yoke", in questo senso, si chiama comunemente "cloche", che è già un vocabolo preso in prestito da un'altra lingua.
Non sono per niente contrario al fatto che le lingue si scambino i vocaboli ma non credo sia necessario aggiungerne un altro, sempre straniero, che ha lo stesso significato, solo perché nei siti in lingua inglese viene chiamato così, e/o perché non si conosce il termine usato in italiano.
acerbo17 Settembre 2021, 20:57 #4
Originariamente inviato da: giuliop
In italiano lo "yoke", in questo senso, si chiama comunemente [I]"cloche"[/I], che è già un vocabolo preso in prestito da un'altra lingua.


E mi piacerebbe sapere per quale motivo questo volante avrebbe la forma di una "campana"
giuliop17 Settembre 2021, 22:55 #5
Originariamente inviato da: acerbo
E mi piacerebbe sapere per quale motivo questo volante avrebbe la forma di una "campana"


Be’, per lo stesso preciso motivo per cui ce l’ha la “barra di comando” di un aereo

Ma a parte le battute, secondo il mio dizionario (Boch) viene chiamata “[U]cloche d’aéronef[/U]” già in francese: forse bisognerebbe chiedere che attinenza abbia proprio ai francesi.
ramses7718 Settembre 2021, 08:24 #6
Nonostante sia un teslaro convinto, sono proprio meno convinto di questa soluzione.
Se da un lato è vero che le rotazioni più ampie (oltre 180 gradi) le fai solo in manovra e non in emergenza, dove mi vengono in mente solo scarti veloci e più necessità di trovare i pedali con i piedi che la corona completa del volante con le mani, questa forma credo porti più pubblicità che vantaggi un po’ come dice l’articolo.
E in fondo, contribuisce ulteriormente a ridurre i possibili clienti di una certa età con abitudini di guida consolidate.
In altre parole, ciò che mi piace meno di queste auto è che sono sempre più per persone “spigliate digitalmente”: ad una certa eta, a meno che uno non faccia un lavoro o degli hobby tecnologici, mai potrebbe guidare una Tesla o le elettriche che usciranno.
Troppi concetti da sapere come ricariche, flussi rigenerativi, guida a un pedale , capacità elettrica etc. per non parlare della concentrazione delle funzioni sullo schermo, che non capiranno mai le persone rimaste “analogiche”.
Se una volta potevo prestare normalmente l’auto a mio padre in caso di necessità, ora non si azzarda nemmeno a provarla in un parcheggio.
E da questo punto di vista questo Yoke mi sembra solo peggiorare la situazione, per non dire una fuffa completa.
pin-head18 Settembre 2021, 14:26 #7
Consumer Report ha già fatto FUD in passato contro Tesla.
Qualcuno dice che sia sotto il controllo delle case tradizionali.
Non mi preoccuperei più di tanto di quello che scrivono.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^