Ford "from scratch": un team segreto sta sviluppando l'auto elettrica economica

Ford "from scratch": un team segreto sta sviluppando l'auto elettrica economica

Con un a capo un ex Tesla, Ford ha messo in piedi un team che sta sviluppando una piattaforma per veicoli elettrici a basso costo

di pubblicata il , alle 17:02 nel canale Auto Elettriche
Ford
 

Nei giorni scorsi Ford ha comunicato i dati finanziari di fine 2023, che hanno evidenziato perdite notevoli, soprattutto sul fronte della divisione Model e, quella che ora si occupa in modo separato dei veicoli elettrici. In quel caso le perdite ammontano a 1,6 miliardi di dollari nell'ultimo trimestre, nonostante Ford stia registrando i migliori numeri per i veicoli elettrici dopo Tesla.

La soluzione a questo problema potrebbe essere un nuovo team, di cui abbiamo scoperto l'esistenza proprio grazie alle parole del CEO Jim Farley durante la stessa conferenza. Il numero uno dell'Ovale Blu ha rivelato che è stato formato un team, definito "skunkworks", con la missione di sviluppare veicoli elettrici a prezzi accessibili.

Ford Skunkworks

Successivamente TechCrunch ha rivelato che la squadra è stata formata due anni fa, ed è ora guidata da Alan Clarke, che ha lavorato in Tesla per 12 anni prima di unirsi a Ford come direttore esecutivo dello sviluppo avanzato di veicoli elettrici. Secondo Farley nel team ci sono alcuni dei migliori ingegneri di veicoli elettrici del mondo, gestiti come fosse una startup.

Sempre secondo quanto riferito dal media americano, la sede sarebbe a Irvine, in California, ed al lavoro ci sarebbero anche i dipendenti di Auto Motive Power, o AMP, una startup di gestione energetica acquisita da Ford lo scorso anno. Anche il fondatore di AMP, Anil Paryani, ha lavorato in precedenza per Tesla.

La piattaforma che Clarke e i suoi stanno sviluppando è flessibile, adatta a diversi tipi di veicoli, e dovrebbe essere la base per modelli elettrici di terza generazione. Questo perché quelli di seconda generazione sono già previsti, ed ormai in dirittura d'arrivo. Difficile quindi prevedere l'anno esatto dello sbarco sul mercato, con i risultati ottenuti dal team speciale. Probabilmente 2026, o 2027.

38 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor07 Febbraio 2024, 17:11 #1
Toglieranno un po' di batteria (autonomia <200 km) e qualche "accessorio" (torneremo agli alzacristalli a manovella).

Diciamo che, se non ci fosse la spada di Damocle del 2035, questa transizione all'elettrico sarebbe più "soft" e ragionevole.
Ginopilot07 Febbraio 2024, 17:11 #2
La Ford che vuol fare un&#8217;auto economica? E quelle fino ad ora che erano? Andiamo bene.
maldepanza07 Febbraio 2024, 17:54 #3
Al massimo sarà un go-kart
Notturnia07 Febbraio 2024, 19:37 #4
sono americani.. hanno tesla in casa.. me la vedo l'auto di ford...
Okkau07 Febbraio 2024, 20:02 #5
Basterebbe togliere il tutta l'elettronica inutile e fare auto da 100cv invece che da 300, che non servono a niente.
WarDuck07 Febbraio 2024, 21:55 #6
Originariamente inviato da: Ginopilot
La Ford che vuol fare un&#8217;auto economica? E quelle fino ad ora che erano? Andiamo bene.


Quelle fino ad ora non erano elettriche
LMCH08 Febbraio 2024, 06:22 #7
La cosa ha senso.
L'idea è di usare un gruppo di tecnici non vincolato al passato e con maggior libertà decisionale.
Le auto elettriche prodotte fino ad ora dai gruppi automobilistici "classici" tendono a privilegiare la comunanza di componenti e di infrastruttura con i modelli a combustione interna già in produzione.
Qui invece si tratta di ripensare da zero tutto quanto e solo dopo cercare eventuali sinergie con il resto dei prodotti del gruppo automobilistico.
piv3z08 Febbraio 2024, 08:03 #8
hanno anche già trovato il test driver
Ginopilot08 Febbraio 2024, 08:16 #9
Originariamente inviato da: LMCH
La cosa ha senso.
L'idea è di usare un gruppo di tecnici non vincolato al passato e con maggior libertà decisionale.
Le auto elettriche prodotte fino ad ora dai gruppi automobilistici "classici" tendono a privilegiare la comunanza di componenti e di infrastruttura con i modelli a combustione interna già in produzione.
Qui invece si tratta di ripensare da zero tutto quanto e solo dopo cercare eventuali sinergie con il resto dei prodotti del gruppo automobilistico.


No, si tratta di raschiare il fondo con prodotti ridotti all'osso con materiali scadenti. Come tesla insegna.
UtenteHD08 Febbraio 2024, 08:56 #10
Mi chiedo quanto sara' per Loro eoconomico, nel frattempo il prezzo medio delle auto e' aumentato da qualche anno ad ora del 30%. (fonte chi conosco che vende auto ed anche io me ne sono accorto e di brutto)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^