La Formula E torna questo weekend, con nuovo format di qualifiche all'ultimo sangue

La Formula E torna questo weekend, con nuovo format di qualifiche all'ultimo sangue

L'ottava stagione sta per partire, con l'esordio del nuovo format di qualifiche. Più opportunità per tutti, con battaglia finale uno contro uno per decretare la pole position

di pubblicata il , alle 10:49 nel canale Auto Elettriche
 

Questo weekend prenderà il via l'ottava stagione di Formula E, l'ultima con le attuali monoposto, prima del passaggio alla Gen3, che vedrà anche l'ingresso nel campionato di Maserati. quest'anno dunque non ci saranno sostanziali novità regolamentari, ad eccezione delle qualifiche, il cui funzionamento è stato fortemente rivisto.

Negli ultimi anni i piloti si erano spesso lamentati del format utilizzato, con la divisione in mini gruppi, che penalizzava i primi a partire, costretti ad avere a che fare con pista sporca e poco gommata. Così FIA e Formula E hanno rivoluzionato tutto.

Le 22 monoposto verranno divise in due gruppi da 11, che avranno a disposizione una sessione di 10 minuti per cercare di strappare il miglior tempo possibile. Da notare che la divisione non sarà fatta a caso o a estrazione, ma solo in base alla classifica del campionato, così da avere sempre squadre più forti e più in difficoltà in numero equo. Successivamente i primi 4 classificati di ogni gruppo si sfideranno in playoff uno contro uno, con conseguenti semifinali e finale. L'immagine seguente riassume tutto:

Formula E

Il perdente della finale sarà automaticamente secondo in griglia, mentre il terzo e il quarto posto andranno ai perdenti delle semifinali, in base al tempo realizzato. Lo stesso meccanismo servirà per decidere le posizioni dalla quinta all'ottava, e via via tutti gli altri.

Interessante anche la gestione della potenza, che quest'anno sarà leggermente superiore. Per la prima fase a gruppi sarà limitata a 220 kW, mentre dai playoff salirà a 250 kW. Le squadre dovranno dunque fare molta attenzione anche alle regolazioni software del limitatore. Appuntamento dunque il 28 e 29 gennaio per le prime due gare a Diriyah in Arabia Saudita.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^