Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

Peugeot E-3008, primo contatto: cambia tutto, nuovo design e l'elettrica è la base

Peugeot E-3008, primo contatto: cambia tutto, nuovo design e l'elettrica è la base

La nuova Peugeot E-3008 segna un cambiamento fondamentale per il marchio e per Stellantis. Per la prima volta esordisce la piattaforma STLA, con l'elettrico all'apice della gamma

di pubblicata il , alle 11:10 nel canale Auto Elettriche
Peugeot
 

All'inizio del mese di settembre Peugeot ha presentato la nuova 3008, per l'occasione mostrata subito nella variante E-3008, ovvero l'elettrica. Abbiamo avuto l'opportunità di vederla dal vivo, nella forma di un esemplare pre-serie (ma già identico a ciò che arriverà in commercio), così da meglio comprendere come questo modello potrà condizionare il futuro del marchio.

Nessuna sorpresa quindi, in questa prima italiana sono state confermate tutte le caratteristiche di cui vi abbiamo già parlato. L'auto è lunga 4,54 metri, circa 9 cm in più del modello precedente, ma ciò che cambia di più è lo stile che va a posizionare E-3008 in una fascia leggermente diversa. Addio alla forma da SUV classica, in virtù di una parte posteriore fastback, con un design decisamente più moderno.

Peugeot E-3008

Gli spazi a bordo non cambiano, ed anche il bagagliaio resta tra i migliori della categoria. In questo modo Peugeot spera di mantenere la clientela affezionata ai modelli del passato, ma strizza l'occhio anche ai giovani e a chi apprezza le elettriche più innovative. Nel nostro video vediamo gli elementi principali del nuovo design, esterno e interno:

L'abitacolo sembra quello di un'astronave, detto in senso positivo. Tutto molto moderno, ma allo stesso tempo con un netto richiamo all'i-Cockpit a cui il marchio ci ha abituato, con volante piccolo e tagliato nella parte alta. Dietro il volante spicca il nuovo pannello digitale, con 21" di diagonale, che in realtà racchiude due display, quello della strumentane e quello dell'infotainment. Sistema rivisto nella grafica e nell'hardware, per essere più veloce, e con compatibilità wireless con Android Auto e Apple CarPlay. Nelle versioni top di gamma i clienti potranno anche godere dell'impianto audio Focal.

Peugeot E-3008

La console centrale, dalla forma non banale, si semplifica, con i comandi di marcia che sono sempre a pulsante, ma sono ora vicino al volante, a fianco del tasto di avviamento. In generale i controlli fisici sono comunque pochi, grazie anche agli i-toggles, dei tasti touch virtuali, personalizzabili in base alle preferenze dell'utente. Al posteriore lo spazio non manca, e finalmente, grazie alla piattaforma STLA, abbiamo un pavimento completamente piatto.

Proprio la piattaforma STLA, taglia medium in questo caso, è la vera protagonista del cambio tecnico. Ora saranno le auto elettriche la base dei progetti, con le eventuali versioni termiche derivate da essa, e non il contrario. E sempre grazie alla nuova base, E-3008 può arrivare fino a 700 km di autonomia, nella versione a due ruote motrici, con batteria più grande da 98 kWh. In alternativa si può scegliere la variante con meno potenza - 210 CV contro 230 CV - e con batteria da 73 kWh, per 525 km di autonomia. Infine ci sarà la versione 4x4, con due motori, 81 kW al posteriore, e 155 kW all'anteriore, per 320 CV e sempre 525 km di range massimo, con il pacco più piccolo da 73 kWh.

Peugeot E-3008

Confermata la ricarica in DC da 160 kW, ed anche quella AC da 11 kW, ed in opzione 22 kW. La Peugeot E-3008 è dotata anche di sedili certificati AGR e di una ricca serie di ADAS, tutte cose che però valuteremo al meglio nei primi test drive riservati alla stampa, che dovrebbero tenersi all'inizio del 2024. La vettura è già visibile sul configuratore italiano, e conosciamo già i prezzi della versione standard range: in allestimento Allure costa 49.780 euro chiavi in mano, mentre con la top GT si sale a 54.780 euro. Per la long range e la AWD dovremo aspettare il 2024.

34 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Mars9515 Dicembre 2023, 11:23 #1
"Strizza l'occhio ai giovani" costa 50k€

Immagino la scena.

Peugeot:
Io giovani:
ninja75015 Dicembre 2023, 11:52 #2
bella questa peugeot C-HR

preferisco però l'originale
dav1deser15 Dicembre 2023, 11:53 #3
Strizzerà l'occhio ai giovani, ma io da un'auto del genere vedrei bene scendere una signora sulla quarantina, con figli al seguito.
kbios15 Dicembre 2023, 11:58 #4
Finalmente anche stellantis offre batterie di capacità decente, ottimo
SpaCeOne15 Dicembre 2023, 12:10 #5
Originariamente inviato da: Mars95
"Strizza l'occhio ai giovani" costa 50k€

Immagino la scena.

Peugeot:
Io giovani:


Beh ma tu non consideri che per farla bisogna sventrare l'Indonesia. Direi che 50k sono più che giustificate.
TorettoMilano15 Dicembre 2023, 12:11 #6
Originariamente inviato da: dav1deser
Strizzerà l'occhio ai giovani, ma io da un'auto del genere vedrei bene scendere una signora sulla quarantina, con figli al seguito.


ho pensato la stessa cosa quando ho visto l'auto, poi mi risulta i giovani di oggi sono sempre meno propensi ad avere auto di proprietà, figuriamoci auto da 50k
Ginopilot15 Dicembre 2023, 12:12 #7
L'allestimento base della versione attuale viene poco piu' di 30k. Quindi questa 20k in piu' ed autonomia piu' che dimezzata. Un affarone.
Ginopilot15 Dicembre 2023, 12:14 #8
Originariamente inviato da: dav1deser
Strizzerà l'occhio ai giovani, ma io da un'auto del genere vedrei bene scendere una signora sulla quarantina, con figli al seguito.


Un suv enorme per i giovani? Ma sul serio ai giovani piace sta roba da pensionati?
kbios15 Dicembre 2023, 12:15 #9
Originariamente inviato da: Ginopilot
Un suv enorme per i giovani? Ma sul serio ai giovani piace sta roba da pensionati?


Ti svelo un segreto: i giovani che prendono macchine piccole lo fanno perché purtroppo possono permettersi quello, non perché gli piaccia stare come sardine in scatola
TorettoMilano15 Dicembre 2023, 12:25 #10
Originariamente inviato da: kbios
Ti svelo un segreto: i giovani che prendono macchine piccole lo fanno perché purtroppo possono permettersi quello, non perché gli piaccia stare come sardine in scatola


eh? conoscenti tra i 20 e i 30 che hanno o vogliono suv per stare da soli e andare a studiare/lavorare sinceramente non me ne viene in mente nemmeno uno. poi questa cosa del "stare come sardine" non mi è proprio mai capitata di sentirla. chi conosco, in generale, con suv o sono vecchi o hanno cani/famiglia numerosa

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^