Tesla importa parti di celle al litio dalla Cina, per aumentare la produzione delle batterie 4680

Tesla importa parti di celle al litio dalla Cina, per aumentare la produzione delle batterie 4680

Tesla ha bisogno di aumentare la produzione delle celle 4680, e per farlo si appoggia a fornitori cinesi per la parte catodica

di pubblicata il , alle 13:37 nel canale Batterie
Tesla
 

Le batterie 4680, presentate da Tesla tempo fa durante il Battery Day, sono le nuove unità cilindriche che dovrebbero aumentare le prestazioni, ed abbassare i costi, e di recente sono finite prima in un modello speciale di Model Y, e poi nel pick-up Cybertruck.

L'azienda di Elon Musk sta però incontrando diversi colli di bottiglia nella produzione, che attualmente sembra basti per appena 24.000 Cybertruck all'anno. Per cercare di aumentare l'output, quindi, Tesla si è rivolta a produttori di batterie cinesi, definiti secondo un report locale "di secondo piano", per acquistare e importare bobine catodiche.

Sempre secondo il report, le bobine catodiche rappresentano circa il 35% del costo totale di una cella al litio. Tesla avrebbe scelto i due fornitori dopo aver visionato le linee di produzione di diverse aziende cinesi che realizzano batterie cilindriche. La decisione di affidarsi ad aziende di secondo livello deriverebbe dal rifiuto di CATL e BYD, che vorrebbero vendere batterie complete e non solo una parte della cella.

Tesla 4680

La ricostruzione dei media cinesi offre anche un orizzonte temporale. L'importazione delle bobine catodiche potrebbe proseguire fino al terzo trimestre 2024, momento in cui si dice che Panasonic, storico partner di Tesla nella fabbrica in Nevada, prenderà completamente in mano la situazione.

Scelta obbligata dunque, anche se con difficoltà tecniche rilevanti. Tendenzialmente le aziende preferiscono produrre in loco le celle, poiché le bobine per essere trasportate necessitano di imballaggi speciali, a causa delle condizioni ambientali non sotto controllo. Inoltre il trasporto deve essere breve, e le bobine possono avere problemi di qualità se stoccate per più di una settimana.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^