Palermo, entra in funzione il mega impianto fotovoltaico di Bellolampo

Palermo, entra in funzione il mega impianto fotovoltaico di Bellolampo

Installato sul tetto dello stabilimento di trattamento biologico, l'impianto ha una dimensione notevole, e produrrà circa 1.300 MWh che andranno a sgravare i costi della bolletta

di pubblicata il , alle 11:04 nel canale Energie Rinnovabili
 

L'Italia viene spesso riconosciuta come il Paese del sole, e questo è vero soprattutto al centro-sud, dove le giornate soleggiate sono certamente superiori alla media europea. Questo contesto è dunque ideale per l'installazione di impianti fotovoltaici, che rendono al meglio in queste regioni.

Lo sanno bene a Palermo, dove è appena entrato in funzione il mega campo fotovoltaico di Bellolampo. La dicitura "campo" è solo formale in realtà, poiché per questo impianto non è stato sfruttato terreno, ma l'installazione è avvenuta sul tetto dello stabilimento TMB (trattamento meccanico biologico).

La copertura misura ben 20.000 metri quadrati, ed è stata rivestita con moduli fotovoltaici da 250 W nominali ciascuno, per un totale di 3.938 pannelli, aventi una potenza di picco di 984,5 kWp. Una volta a regime l'impianto dovrebbe produrre circa 1.300 MWh all'anno, pari al fabbisogno energetico di 400 famiglie.

Bellolampo

Il gestore della rete, e-distribuzione SPA, ha completato il collegamento in rete, e la copertura solare verrà utilizzata in regime di autoconsumo, vendendo le eventuali eccedenze al GSE che, per il 2021, garantirà il prezzo minimo di 0,0399 euro al kWh. Grazie a questi fattori si stima che l'impianto produrrà un risparmio in bolletta fino a 150.000 euro all'anno.

Il sito di Bellolampo fa un altro passo in avanti per diventare un polo ecologico e di riqualificazione. Nello stesso stabilimento la Risorse Ambiente Palermo tratta i rifiuti, con una sezione dedicata ai rifiuti indifferenziati, ed un'altra per la produzione di ammendante compostato. I macchinari presenti consentono anche la separazione di carta e plastica dal materiale organico, che poi viene passato alla digestione aerobica, mentre dall'indifferenziato si separa e si valorizza il ferro e l'alluminio.

24 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
F1r3st0rm15 Ottobre 2021, 11:14 #1
megaimpianto? 1 Mw? ma siete seri?

Questo qua sotto cos'è allora? MegaSuperIperUltra Impianto?

https://www.edison.it/it/onoff/parc...talia-in-puglia

Sp3cialFx15 Ottobre 2021, 11:17 #2
mancano 15,5 kW per definirlo "mega" impianto (ovvero >= 1 MW)

battute a parte l'enfasi sulla dimensione mi sembra eccessiva, considerato che il più grande d'Italia è 103 MW e quello più grande del mondo 2.200;
al di là della precisazione comunque ottima notizia
Pkarer15 Ottobre 2021, 11:18 #3

Beh...

Un impianto da 150KW non mi sembra sta figata siderale... :-)
Ormai quelle potenze sono quasi lo standard sui tetti delle fabbriche...

P.S.: 1300MWh l'anno / (365giorni l'anno x 24h) = 150KW a mezzogiorno il 21 giugno..
StylezZz`15 Ottobre 2021, 11:19 #4
Sarà un impresa mantenerli puliti con tutti i gabbiani che volano vicino la discarica
Aenil15 Ottobre 2021, 11:22 #5
.
Pkarer15 Ottobre 2021, 11:23 #6

P.S.

I pannelli hanno preso una tempestata? :-) :-)
ninja75015 Ottobre 2021, 11:29 #7
Originariamente inviato da: Pkarer
I pannelli hanno preso una tempestata? :-) :-)


ecco perchè producono poco
Notturnia15 Ottobre 2021, 11:30 #8
primo.. NON fa neanche 1MW di picco quindi non è neanche un MEGA impianto
secondo.. hanno usato i moduli della nonna papera da 250 W e quindi anticaglia o scarti di magazzino.. veramente vogliamo postare un fallimento su tutta la linea ?

inoltre l'articolo ha l'ennesima "falsa verità"..

al cliente non verrà riconosciuto il microbico 39,9 €/MWh per la cessione in rete.. per favore..

"Per gli impianti per i quali si applicano i PMG è previsto il riconoscimento di un conguaglio annuale, se positivo, con l'applicazione dei PO; in questo modo i produttori vengono comunque remunerati con il prezzo più vantaggioso."

e nel 2021 il prezzo PO non è 39,9.. dai per favore.... è un'insulto a chi lavora nel settore leggere certe cose.. io so che il PMG è 40.. ma non vale la pena di dire queste cavolate visto che il prezzo minimo di mercato nel 2021 è di MOLTO superiore..

fossimo nel 2020 avrebbe senso.. ma il PMG non è mai quello a cui viene remunerato un cliente reale.. è solo un'indicazione di massima che peggio non puo' andare..

http://www.rapspa.it/site/bellolamp...-energia-green/

ora capisco.. è stato copiato l'articolo della ditta
Opteranium15 Ottobre 2021, 11:30 #9
con quella potenza installata, facevano prima a coprire i tetti di 400 case, meno impatto ambientale, stesso costo e prestazioni. E cmq passare il vetril su sti specchi
Notturnia15 Ottobre 2021, 11:33 #10
dimenticavo.. il beneficio previsto per il 2022 non è di 150 mila euro/anno ma di non meno di 247 mila euro anno a fronte di un investimento di circa 1 milione di euro e quindi è un buon investimento.. peccato che si poteva montare un impianto più grande visto lo spazio usato mettendo pannelli del 2020-2021 e non del 2012...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^