Ecco lo scooter elettrico "125" Yamaha in fase di test. Fedele al prototipo, con qualche ritocco

Ecco lo scooter elettrico "125" Yamaha in fase di test. Fedele al prototipo, con qualche ritocco

Lo Yamaha E01 è entrato in fase di test, per un lancio previsto entro la fine dell'anno. Lo scooter elettrico giapponese è stato avvistato con estetica camuffata, ma pare molto simile al prototipo

di pubblicata il , alle 09:41 nel canale Moto Elettriche
Yamaha
 

Yamaha ha indicato il 2022 come anno del suo ingresso in grande stile nella mobilità elettrica. Non lo farà con una inaspettata moto elettrica, ma partirà dal più semplice segmento degli scooter elettrici. Dopo un timido approccio con un mezzo che è quasi al di sotto delle normali caratteristiche dei ciclomotori, il primo vero veicolo sarà E01, un  equivalente elettrico degli scooter 125.

Scopriamo oggi che alla fine del 2021 la stampa giapponese lo ha potuto testare in anteprima, e sono trapelate le prime immagini. Dalla visuale globale lo scooter, anche se nascosto dalla livrea camuffata, appare davvero molto simile al prototipo visto mesi fa.

Yamaha E01

Il design appare senza sostanziali modifiche rispetto al rendering che Yamaha aveva diffuso, ci sono però le solite e inevitabili semplificazioni necessarie per un modello di serie. La più evidente riguarda la sella, che ora ha un sostegno più tipico ed abbandona l'idea del rivestimento in tessuto lungo tutto il tunnel centrale. In questo caso la modifica più che per una questione produttiva potrebbe essere dovuta a motivi pratici di utilizzo.

Yamaha E01

Sembra leggermente diversa anche la porta di ricarica sullo scudo frontale, particolare che rivela indirettamente una scelta tecnica di Yamaha: la batteria sarà fissa. La taglia dell'accumulatore dovrebbe essere intorno ai 4 kWh, ed avrebbe un peso importante.

Yamaha E01

Dal punto di vista tecnico la casa giapponese non ha rivelato praticamente nulle, ma la volontà di vendere lo scooter in tutti i mercati principali suggerisce che il motore resterà nella categoria fino a 11 kW, proprio come previsto dalla normativa europea. In casi simili la velocità massima è intorno ai 90 km/h, ma si attendono conferme. Yamaha deve anche comunicare una precisa data di lancio, anche se è quasi sicuro che ciò avverrà entro il 2022.

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor10 Gennaio 2022, 10:23 #1
che autonomia può avere uno scooter con queste caratteristiche?
bonzoxxx10 Gennaio 2022, 10:35 #2
Dipende molto dal polso, se si viaggia sempre a manetta si avranno si e no 50km di autonomia, cmq a naso stimo qualcosa intorno ai 100km o poco più, spero di sbagliarmi.

La limitazione più grande che vedo per questi veicoli è proprio la batteria che, per ovvie ragioni, non può essere molto grande e pesante.

https://www.vaielettrico.it/yamaha-...rone-elettrico/

La batteria è grande ma posizionata bene
ninja75010 Gennaio 2022, 10:42 #3
100 di autonomia sarebbero perfino sovradimensionati, chi prende uno scooter non lo fa di sicuro per fare viaggi lunghi ma solo brevi tragitti o il casa lavoro
bonzoxxx10 Gennaio 2022, 10:51 #4
Originariamente inviato da: ninja750
100 di autonomia sarebbero perfino sovradimensionati, chi prende uno scooter non lo fa di sicuro per fare viaggi lunghi ma solo brevi tragitti o il casa lavoro


Concordo, uno scooter del genere è per andare al lavoro e tornare e fare qualche commissione, se il costo di acquisto non è eccessivo è da prendere in seria considerazione dato che l'auto nel tragitto casa lavoro a lungo andare si schianta soprattutto in città.
Paganetor10 Gennaio 2022, 11:07 #5
l'ho chiesto perché un ex collega si fa in scooter circa 120 km/giorno (60 a tratta) e quello della autonomia per lui sarebbe un bel problema.
E pensare che "magari ce la si fa" non è accettabile, non puoi arrivare a 10 km da casa e rimanere fermo, ci vuole un po' di margine (e non lo può caricare in ufficio).
capodistria10 Gennaio 2022, 11:20 #6
io lavoravo tempo fa in una zona di montagna, andavo in scooter
ebbene, mi facevo 25 km in salita all'andata, al ritorno scendevo con il motore spento...era praticamente tutta discesa fino ad un paio di km da casa mia
Paganetor10 Gennaio 2022, 11:21 #7
credo che gli scooter elettrici non prevedano il sistema di rigenerazione dell'energia
andy4510 Gennaio 2022, 11:24 #8
Originariamente inviato da: bonzoxxx
Concordo, uno scooter del genere è per andare al lavoro e tornare e fare qualche commissione, se il costo di acquisto non è eccessivo è da prendere in seria considerazione dato che l'auto nel tragitto casa lavoro a lungo andare si schianta soprattutto in città.


Dipende dove lavori, molti miei conoscenti si fanno anche più di 120 km al giorno in scooter solo per il casa lavoro, quindi il discorso autonomia è sempre molto relativo.
acerbo10 Gennaio 2022, 12:34 #9
Originariamente inviato da: Paganetor
che autonomia può avere uno scooter con queste caratteristiche?


Bah poca direi, forse 100km in condizioni ottimali, che nell'uso cittadino possono pure bastare, ma se costa 2 volte l'equivalente di un 125 o 150 a benzina che fà i 40km/l é un prodotto inutile come tutti i due ruote elettrici.
ninja75010 Gennaio 2022, 12:44 #10
Originariamente inviato da: Paganetor
l'ho chiesto perché un ex collega si fa in scooter circa 120 km/giorno (60 a tratta) e quello della autonomia per lui sarebbe un bel problema.
E pensare che "magari ce la si fa" non è accettabile, non puoi arrivare a 10 km da casa e rimanere fermo, ci vuole un po' di margine (e non lo può caricare in ufficio).


Originariamente inviato da: andy45
Dipende dove lavori, molti miei conoscenti si fanno anche più di 120 km al giorno in scooter solo per il casa lavoro, quindi il discorso autonomia è sempre molto relativo.


120 in scooter tutti i giorni??

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^