E.ON ha aperto un centro tedesco per testare nuovi sistemi di ricarica

E.ON ha aperto un centro tedesco per testare nuovi sistemi di ricarica

L'azienda ha annunciato l'apertura di un centro di ricerca e sviluppo per nuove soluzioni di ricarica, compresi stalli in grado di erogare fino a 3 MW di potenza, che potrà essere utilizzato anche da terze parti

di pubblicata il , alle 11:01 nel canale Soluzioni di ricarica
E.ON
 

E.ON ha aperto un centro di ricerca per studiare e testare nuove soluzioni di ricarica, compresi stalli eroganti fino a 3 MW di potenza, utilizzabile anche da terze parti: secondo quanto riportato nel comunicato stampa, lo spazio messo a disposizione dell'azienda copre una superficie di circa 10.000 metri quadrati e comprende più di 25 stazioni di prova e cinque camere climatiche.

E.ON Testing lab auto elettriche

Queste ultime sono state progettate per simulare temperature estreme, comprese fra - 40° e + 50° Celsius: E.ON ha affermato che il laboratorio è stato progettato per evitare ai clienti di effettuare "test lunghi e costosi in ambienti reali".

L'E.On TestingLab è "il luogo in cui proviamo, testiamo e ottimizziamo per l'uso quotidiano da parte di aziende e clienti privati", ha dichiarato Davide Villa, CEO di E.ON Drive. "L'obiettivo è rendere possibile l’elettromobilità su larga scala, rendendola adatta all'uso pratico"

E.ON Testing lab auto elettriche

L'E.ON TestingLab è anche l'unico impianto in Europa in cui è possibile testare la ricarica rapida nei veicoli pesanti con una potenza fino a tre megawatt; oltre a questo, la continua espansione di reti di ricarica (pubbliche e private) in Europa ha creato, secondo la società, la necessità di uno spazio dedicato alla fase di test. "Con il crescente numero e varietà di modelli di veicoli e soluzioni di ricarica, l’interoperabilità tra diversi sistemi sta diventando una sfida sempre maggiore".

Oltre a ciò, l'industria deve far fronte alla crescente complessità delle soluzioni di ricarica, che vanno dalla ricarica rapida per auto e camion elettrici alla ricarica bidirezionale.

E.ON Testing lab auto elettriche

"La ricarica rapida dei camion è fondamentale per elettrificare il trasporto merci su strada e renderlo climaticamente neutro", ha spiegato Villa "Possiamo facilmente testare in loco nuove stazioni di ricarica per camion ad alta capacità con un massimo di tre megawatt di potenza. Siamo quindi ben preparati per sviluppi futuri con capacità di ricarica sempre più elevate".

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^