Aston Martin Project Neptune, al via la produzione del piccolo sottomarino elettrico di lusso

Aston Martin Project Neptune, al via la produzione del piccolo sottomarino elettrico di lusso

Il sommergibile può portare il pilota e due passeggeri fino a 500 metri di profondità. Il sottomarino pesa circa 4 tonnellate ed è equipaggiato con una batteria da 30-kWh per un'autonomia di circa 12 ore.

di pubblicata il , alle 16:01 nel canale Tecnologia
Aston Martin
 

Le Aston Martin usate da James Bond nei film dell'agente 007 sono sempre stati piccoli gioelli tecnologici, dotati dei più strani gadget per permettere alla spia britannica di districarsi nelle situazioni più difficili. ora però la realtà va oltre la fantasia e si segnala l'avvio della produzione di Aston Martin Project Neptune, il piccolo sottomarino elettrico di lusso.

Giocattolo tecnologico per ricchi stanchi di viaggiare in superficie coi loro super yacht, Project Neptune ha visto la collaborazione degli esperti del settore di Triton Submarines per gli ultimi ritocchi, che hanno permesso anche un aumento della velocità di crociera rispetto ai primi prototipi. Ora il sommergibile può portare il pilota e due passeggeri fino a 500 metri di profondità (1.650 piedi) e muoversi fino a 5 nodi di velocità, pari a 5,7 miglia orarie, quasi 10 km/h. I miglioramenti hanno interessato la riduzione dell'area frontale, una migliore idrodinamica, che, assieme a un aumento della potenza, hanno permesso di migliorare le velocità di 1,7mph rispetto ai prototipi iniziali.

Il sottomarino pesa circa 4 tonnellate ed è equipaggiato con una batteria da 30-kWh per un'autonomia di circa 12 ore. All'interno dovrebbero farla da padrone il lusso e la comodità, con interni personalizzabili in pelle e fibra di carbonio e aria condizionata. Se ne volete uno dovete avere pronti 3,3 milioni di dollari da spendere.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mtk17 Agosto 2018, 17:40 #1
poi arriva il megalodonte e se lo mangia
io7817 Agosto 2018, 18:37 #2
serei curioso di sapere cosa costerebbe se costruito con materiali meno lussuosi
demon7717 Agosto 2018, 23:31 #3
Originariamente inviato da: io78
serei curioso di sapere cosa costerebbe se costruito con materiali meno lussuosi


certamente parecchio meno.. ma comunque sempre tantissimo.
C'è comunque un botto di tecnologia costosa da utilizzare per realizzare un mini sottomarino che sia affidabile e sicuro.
Tedturb018 Agosto 2018, 00:34 #4
sara sicuramente stato creato per il prossimo 007
Speed-Thx18 Agosto 2018, 09:38 #5
Ma l'aria condizionata??? Cioè sotto l'acqua non è che faccia così caldo, anzi più si scende e più è freddo......mah
sdomenico58818 Agosto 2018, 12:10 #6
Confondiamo l'aria condizionata con l'aria fredda ma erroneamente, è condizionata nel senso che la temperatura può essere più alta o più bassa di quella esterna.
Zenida18 Agosto 2018, 13:50 #7
Originariamente inviato da: sdomenico588
Confondiamo l'aria condizionata con l'aria fredda ma erroneamente, è condizionata nel senso che la temperatura può essere più alta o più bassa di quella esterna.


Esattamente!
Inoltre il ricircolo dell'aria all'interno dell'abitacolo può anche servire per introdurre nuovo ossigeno dalle bombole pressurizzate
demon7718 Agosto 2018, 16:03 #8
Originariamente inviato da: Zenida
Esattamente!
Inoltre il ricircolo dell'aria all'interno dell'abitacolo può anche servire per introdurre nuovo ossigeno dalle bombole pressurizzate


ma infatti "aria condizionata" fa un po' ridere, di fatto parliamo di un sistema di supporto vitale indispensabile.
L'aria all'interno dell'abitacolo è obbligatoriamente a ricircolo e viene filtrata, deumidificata e addizionata di ossigeno.. il fatto che venga anche riscaldata o rinfrescata è il meno.
nickname8818 Agosto 2018, 16:06 #9
Originariamente inviato da: Speed-Thx
Ma l'aria condizionata??? Cioè sotto l'acqua non è che faccia così caldo, anzi più si scende e più è freddo......mah

Se il problema fosse il contrario potevo capire, ma se più scendi e più fa freddo ti porti una giacca.
Rei & Asuka19 Agosto 2018, 12:36 #10
Mi ricorda Xcom Terror from the deep

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^