Monowheel Z-One, monociclo elettrico ispirato alle iconiche linee della Vespa

Monowheel Z-One, monociclo elettrico ispirato alle iconiche linee della Vespa

Il Monowheel Z-One può raggiungere velocità fino a 35 km/h grazie al motore centrale da 1.000 W, il tutto abbinato ad un pacco batterie agli ioni di litio da 60 V per un'autonomia compresa tra 45-60 km con una singola carica; l'intero monociclo pesa all'incirca 70 kg

di pubblicata il , alle 19:21 nel canale Tecnologia
 

Bel & Bel, scocietà con sede a Barcelona, Spagna, ha presentato di recente un monociclo elettrico frutto di un mix tra la miglior tecnologia disponibile su monoruota e lo stile dall'iconico, e famoso i tutto il mondo, scooter Vespa: il risultato si chiama Monowheel Z-One.

La società artefice di questo curioso mezzo ha iniziato come semplice laboratorio di studio nel 2005, da allora si è trasformata in un marchio di design rispettato, molto interessato alla classica cultura automobilistica e motoristica, ma attento anche a nuove forme di mobilità con un occhio di riguardo nel riutilizzare componenti e sposare il concetto di upcycling, ovvero unire vari oggetti singolarmente poco valorizzati al fine di creare un prodotto ultimo nettamente più interessante ed appagante.

Monowheel Z-One è alla base di questi concetti e rispecchia in pieno la filosofia di Bel & Bel la quale ha commentato: "Dopo diversi prototipi, pensavamo che il nostro Monowheel Z-One dovesse rappresentare un po' chi siamo come creatori e come marchio, ecco perché abbiamo deciso di dargli un aspetto retrò simile al famoso scooter di Corradino D'Ascanio"

Il Monowheel Z-One può raggiungere velocità fino a 35 km/h grazie al motore centrale da 1.000 W, il tutto abbinato ad un pacco batterie agli ioni di litio da 60 V per un'autonomia compresa tra 45-60 km con una singola carica; l'intero monociclo pesa all'incirca 70 kg, ma grazie alle proprie caratteristiche intrinseche di auto-equilibrio risulta facilmente spostabile e manovrabile anche da spento.

Per azionare il Monowheel Z-One, il pilota si appoggia semplicemente in avanti per accelerare o indietro per frenare, da fermo il pilota deve usare i piedi per bilanciare lateralmente il carico, mentre il monowheel si occupa del bilanciamento tra avanti e indietro. La corsa può essere un po' imbarazzante all'inizio, ma diventa rapidamente.

Il Monowheel Z-One include molti accessori facilmente trovabili su qualsiasi Vespa, come ad esempio le luci, infatti a bordo troviamo sia quella anteriore sia quella posteriore ed anche entrambi gli indicatori di direzione.

Per il momento nessuna informazione per quanto riguarda il prezzo e non è chiaro se sarà un mezzo che avrà effettivamente una propria produzione in serie, detto questo risulta un veicolo interessate sia dal punto di vista tecnico che estetico, e magari potrebbe diventare un rivale diretto dello scooter elettrico Vespa originale, soprattutto nella mobilità a cortissimo raggio.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Opteranium14 Dicembre 2018, 19:36 #1
copia spudorata, altro che "ispirato"..
Cappej14 Dicembre 2018, 20:03 #2
ma.. a me sembra addirittura assemblato con pezzi di una vespa modificati ad hoc
Ork15 Dicembre 2018, 08:08 #3
Originariamente inviato da: Opteranium
copia spudorata, altro che "ispirato"..


ispirato perché è tagliata a metà. Fosse stata una copia sarebbe stata perfettamente identica.
Falcon8915 Dicembre 2018, 08:20 #4
Originariamente inviato da: Ork
ispirato perché è tagliata a metà. Fosse stata una copia sarebbe stata perfettamente identica.


Concordo
Ragerino15 Dicembre 2018, 09:03 #5
35 orari su un monoruota? Certo, se hai voglia di morire in maniera esilarante.
El Alquimista15 Dicembre 2018, 10:35 #6
un anno fa, mi sono visto sfrecciare davanti in contromano ad un incrocio
un tipo giacca e cravatta con una ruota in mezzo ai piedi.
Subito mi è venuto un colpo, poi mi son chiesto in che anno ero finito.
Ork15 Dicembre 2018, 11:51 #7
Originariamente inviato da: El Alquimista
un anno fa, mi sono visto sfrecciare davanti in contromano ad un incrocio
un tipo giacca e cravatta con una ruota in mezzo ai piedi.
Subito mi è venuto un colpo, poi mi son chiesto in che anno ero finito.


aveva questa http://it-it.segway.com/products/ni...y-segway-one-s2

la ho anch'io ed è fantastica per andare dal parcheggio al lavoro. Se abitassi in città userei solo questa.
nickname8815 Dicembre 2018, 13:47 #8
Originariamente inviato da: Ork
aveva questa http://it-it.segway.com/products/ni...y-segway-one-s2

la ho anch'io ed è fantastica per andare dal parcheggio al lavoro. Se abitassi in città userei solo questa.
Potevo capire da casa al lavoro nel caso abitassi vicino a sufficienza, ma addirittura non aver voglia nemmeno di farsi na camminata addirittura dal parcheggio .... In città poi è una parola grossa, dove lavoro io ci sono crateri ovunque, con quel coso senza una sospensione decente che hai linkato non andresti da nessuna parte senza farti male.
Ragerino15 Dicembre 2018, 16:28 #9
Originariamente inviato da: Ork
aveva questa http://it-it.segway.com/products/ni...y-segway-one-s2

la ho anch'io ed è fantastica per andare dal parcheggio al lavoro. Se abitassi in città userei solo questa.


Se ti ferma un vigile sono 1200€ di multa.
El Alquimista15 Dicembre 2018, 17:26 #10
Originariamente inviato da: Ork
è fantastica


non lo metto in dubbio, anzi per un attimino mi è balenata l'idea
però effettivamente non è così banale, puoi essere molto atletico ed allenato,
ma basta una combinazione di fattori sfigati che ti sfracelli , un legnetto, una lattina di coca, 'na vecchietta ....
ed in mezzo alle auto in circolazione (come avevo visto) direi che è un attimo !

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^