Pubblicità auto in Francia: le case obbligate a sconsigliarle, come si fa con le sigarette

Pubblicità auto in Francia: le case obbligate a sconsigliarle, come si fa con le sigarette

Sarà presto effettiva una nuova legge in Francia, che obbliga i costruttori a sconsigliare l'uso delle auto in ogni tipo di pubblicità, a favore di pedoni, bici o trasporto pubblico

di pubblicata il , alle 16:36 nel canale Trasporti elettrici
 

Dall'1 marzo 2022 tutti i costruttori che vorranno pubblicizzare le loro automobili in Francia potranno continuare a farlo, ma dovranno sottostare a un nuovo obbligo. Nelle pubblicità le case dovranno inserire un disclaimer che sconsiglia l'uso dell'auto, ed invece consiglia di andare a piedi, in bicicletta, o con i mezzi pubblici.

Precisamente la nuova norma riguarda ogni forma di pubblicità, ovvero TV, Radio, stampa e online. Il disclaimer deve essere chiaramente leggibile, o udibile ad alta voce alla fine di uno spot, e deve includere una di queste tre opzioni:

  • Per viaggi brevi, a piedi o in bicicletta
  • Pensa al carpooling
  • Prendi i mezzi pubblici

Le auto quindi non sono completamente escluse dai consigli, ma solo nel caso di condivisione di una vettura con altre persone.

Senza questo dettaglio, oltre a rischiare la cancellazione di uno spot, le case potrebbero incorrere anche in una multa di 50.000 euro. Attualmente la Francia sta facendo diverse mosse per diminuire il traffico privato e inquinante. Saranno vietati i voli a corto raggio se esiste un treno ad alta velocità sulla stessa tratta, inoltre le auto con motore a combustione saranno vietate dal 2040.

Ha fatto di meglio la città di Parigi, che anticipa il divieto al 2030, spingendo per una circolazione in centro città solo a piedi o in bicicletta. Si punta non solo a passare all'elettrico, ma anche a diminuire l'energia consumata.

137 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Opteranium04 Gennaio 2022, 16:50 #1
ma si drogano?
Haran Banjo04 Gennaio 2022, 17:04 #2
'sti mangialumache...
Axios200604 Gennaio 2022, 17:08 #3
Si puo' direttamente tornare alle caverne...
danylo04 Gennaio 2022, 17:09 #4
Giusto, le auto si devono solo comprare,
ma non si devono usare MAI.
turcone04 Gennaio 2022, 17:24 #5
finalmente un po di pubblicità progresso dovrebbero anche vietare macchine di cilindrata superiore ai 2000 cc e l'obbligatorietà di essere ibride
personalmente penso che la macchina sia una delle spese più inefficiente che esistano : la si usa pochissimo rispetto al suo potenziale dato che quasi per tutta la sua vita è ferma , il costo di utilizzo sta sempre più salendo senza possiblità che scenda , inquina e molto , ha 5-6 posti per la maggior parte del suo utilizzo viene usata da una persona sola

PS : ho appena comprato la macchina nuova e devo dire che i prezzi sono saliti alle stelle con la scusa che mancano le componenti elettroniche
[K]iT[o]04 Gennaio 2022, 17:32 #6
Sarebbe anche ora.
nebuk04 Gennaio 2022, 17:35 #7
ahhahaahah oltre il ridicolo
v1doc04 Gennaio 2022, 17:41 #8
poveri francesi, hanno una classe politica addirittura più ritardata rispetto a quella italiana
Saturn04 Gennaio 2022, 17:43 #9
Originariamente inviato da: Opteranium
ma si drogano?


Direi. Il problema è che la roba che gli passano dev'essere tagliata male !
Therinai04 Gennaio 2022, 17:45 #10
Mi sembra un'ottima idea, zero costi e per quel poco che vale ricorda alla gente che i mezzi pubblici esistono.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^