Apple abbandona il progetto auto elettriche per dedicarsi all'IA generativa

Apple abbandona il progetto auto elettriche per dedicarsi all'IA generativa

Apple ha interrotto il suo tanto discusso "Project Titan" che avrebbe dovuto portare il colosso di Cupertino a sviluppare un'auto elettrica.

di pubblicata il , alle 09:04 nel canale Auto Elettriche
Apple
 

La notizia sarebbe stata comunicata internamente ai dipendenti di Apple nella giornata di martedì, mentre si affermava che gran parte delle persone del team Project Titan, che si compone di 2 mila impiegati, passeranno a lavorare sui progetti di intelligenza artificiale generativa. Le indiscrezioni, che fondamentalmente rappresentano la fine del progetto auto elettriche di Apple, sono state riportate da Bloomberg.

Il direttore operativo di Apple, Jeff Williams, e Kevin Lynch, vice presidente responsabile del progetto, avrebbero informato i dipendenti della fine dei lavori su Project Titan. All'interno del processo ci saranno anche dei licenziamenti, anche se non è chiaro quale possa essere il numero dei dipendenti coinvolti.

Apple Car

Per anni si sono susseguiti rumor su questo progetto in seno ad Apple, e solo fino a poco tempo fa si parlava di lavori erano ancora in corso. Nel frattempo, un altro produttore di smartphone, Xiaomi, ha appena presentato la sua auto elettrica al Mobile World Congress, evidenziando intenzioni serie.

All'inizio di questo mese, Wired ha riportato che i veicoli basati su guida autonoma Apple hanno percorso oltre 72.000 chilometri nel 2023, mentre Bloomberg ha dichiarato a gennaio che Apple aveva posticipato il lancio dell'auto al 2028. Di Project Titan, d'altronde, si parla dal 2015. Nel corso degli anni, Apple ha assunto figure chiave del settore delle auto elettriche tra cui l'ex direttore del software Autopilot di Tesla e l'ex CEO della problematica startup EV Canoo. Tuttavia, il progetto sembra avere incontrato diversi ostacoli nel corso degli anni, tra cui l'uscita nel 2021 del suo principale responsabile, Doug Field. Nel 2022, un rapporto di The Information ha delineato come Apple abbia dovuto affrontare problemi di elevata rotazione del personale, piani in continuo cambiamento e scetticismo interno.

Altri rapporti suggerivano che l'auto, che si diceva dovesse rimanere al di sotto della soglia dei 100.000 dollari come prezzo al pubblico, non sarebbe stata dotata delle avanzate capacità di guida autonoma che l'azienda sperava di sviluppare inizialmente. Motivi per cui spostare le risorse sull'IA potrebbe avere senso poiché, secondo quanto riferito, Apple sta spendendo milioni di dollari per addestrare un modello di IA di sua proprietà, chiamato Ajax. Il CEO di Apple, Tim Cook, ha inoltre confermato di recente che Apple nel corso dell'anno lancerà delle funzionalità di IA generativa, mentre voci indicano che l'azienda sta testando aggiornamenti con IA per Spotlight e Xcode.

Anche se Apple potrebbe aver abbandonato il sogno dell'auto elettrica a guida autonoma, Sony e Honda stanno ancora lavorando per aprire i preordini per le auto elettriche con funzionalità autonome del loro progetto Afeela, in vista di un lancio nel 2026.

131 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MikTaeTrioR28 Febbraio 2024, 09:11 #1
Lol non sanno più letteralmente a quale treno correre dietro...

La nuova nokia...la nuova Kodak....
barzokk28 Febbraio 2024, 09:16 #2
Saggia decisione invece questa di adesso, visto come stanno andando le EV.
Prima era una banfata.

Semmai se anche loro non ci vedono prospettive, è una pessima notizia per i clienti di auto.
AlexSwitch28 Febbraio 2024, 09:20 #3
Così dopo 10 anni di spese " folli " dove la mitologica Apple Car è passata da essere un veicolo a guida completamente autonoma ad un veicolo ordinario passando per un sistema integrato di ADAS/IA da rivendere all'industria automobilistica, finalmente siamo arrivati alla sua scontata ed ingloriosa fine.
In questi 10 anni di acquisizioni di società specializzate ed assunzioni senza freno di ingegneri, esperti e designer del settore auto ( il progetto Titan è arrivato ad avere fino a 2000 addetti ), non si è visto uno schizzo uno di progetto di massima, un modello, un concept... NULLA!!
Solo parole e notizie fatte uscire con il contagocce!!
Credo che Apple Car sia il fallimento più grande della Apple di Tim Cook o, meglio, di lui stesso: un contabile abilissimo nello spremere margini superiori alla media da ogni cosa che vende, ma sostanzialmente incapace di guidare la sua società nell'innovare e creare nuove prospettive di mercato.
eeWee7228 Febbraio 2024, 09:25 #4
Originariamente inviato da: AlexSwitch
In questi 10 anni di acquisizioni di società specializzate ed assunzioni senza freno di ingegneri, esperti e designer del settore auto ( il progetto Titan è arrivato ad avere fino a 2000 addetti ), non si è visto uno schizzo uno di progetto di massima, un modello, un concept... NULLA!!
Solo parole e notizie fatte uscire con il contagocce!!


Per curiosità: quanti schizzi di progetto di massima, modelli, concept dell'iPhone, e prima dell'iPod e prima ancora del Macintosh del 1984 erano stati visti al di fuori della ristrettissima cerchia di chi ci lavorava?

Io me li ricordo "gli schizzi di progetto di massima" che giravano in merito all'iPhone (dopo che era uscito l'iPod) e se ci ripenso rido ancora adesso.
Saturn28 Febbraio 2024, 09:27 #5
Secondo il mio modesto parere hanno veramente sbagliato a voler uscire così tanto dal seminato.

Vada per le IA Generative che ci sta tutto come settore dove investire per una società come la loro, visto che sviluppano sistemi operativi per svariati e disparati device e che comunque è una tecnologia che bene o male dovranno padroneggiare, ma ora, senza la minima polemica e in tutta onestà, Apple cosa c'entrava con il mondo delle automobili ?

Nulla.

E questi sono i risultati. Una macchia niente male a sporcare il nome dell'azienda. Un insuccesso che sarebbe stato meglio evitare.
agonauta7828 Febbraio 2024, 09:28 #6
Già la vedevo a brevettare un cavo 25kw magsafe
barzokk28 Febbraio 2024, 09:28 #7
Originariamente inviato da: AlexSwitch
Credo che Apple Car sia il fallimento più grande della Apple di Tim Cook o, meglio, di lui stesso: un contabile abilissimo nello spremere margini superiori alla media da ogni cosa che vende, ma sostanzialmente incapace di guidare la sua società nell'innovare e creare nuove prospettive di mercato.

Bè ma quando un mercato è ricco, basta buttarsi e navigano tutti, al massimo galleggiano.
I problemi iniziano quando il mercato va meno bene o matura ecc, e affondano.
E' quello che volevo dire più sopra... sono affondati

Come dici tu, da uno nella posizione di Cook ti aspetteresti un po' più lungimiranza del piccolo imprenditore edile di Voghera che si butta sul Superbonus 110%...
io78bis28 Febbraio 2024, 09:31 #8
Ormai nascono motori IA ogni 2 giorni ma nessuno dice i dati di addestramento da dove arrivano.

Secondo me è un settore quasi saturo dove le grosse realtà stanno comprando le startup che hanno dimostrato capacità.
Ora arriverà la parte più difficile leggi e regolamentazione che da una parte proteggeranno i consumatori dall'altra introdurranno grossi ostacoli per le nuove realtà che penseranno di entrare nel settore.
lucasantu28 Febbraio 2024, 09:32 #9
Ma dai , pensate veramente ( se è vero ) che dopo anni e anni di spese per progetti in tale ambito abbandonano tutto così? Più semplicemente trovo plausibile aver congelato o messo in letargo il settore per poi riesumarlo tra qualche tempo quando i tempi saranno più maturi e qualche altro colosso avrà giocato le sue carte...
AlexSwitch28 Febbraio 2024, 09:43 #10
Originariamente inviato da: eeWee72
Per curiosità: quanti schizzi di progetto di massima, modelli, concept dell'iPhone, e prima dell'iPod e prima ancora del Macintosh del 1984 erano stati visti al di fuori della ristrettissima cerchia di chi ci lavorava?

Io me li ricordo "gli schizzi di progetto di massima" che giravano in merito all'iPhone (dopo che era uscito l'iPod) e se ci ripenso rido ancora adesso.


Peccato che iPhone, iPad, Macintosh sono diventati prodotti reali sui cui Apple ha costruito la sua fortuna, soprattutto con iPhone tanto è vero che a fine 2007 è stato modificato il nome della società da " Apple Computer " in " Apple ".
Premesso ciò ed aggiungendo che tutti i prodotti cardine di Apple non hanno richiesto risorse così ingenti e tempi così lunghi, il mercato delle auto è diverso da quello dell'elettronica di consumo e dei servizi digitali. La fedeltà cieca ed incondizionata al marchio Apple non conta se si deve comprare un veicolo che sarebbe comunque costato molto di più della media della concorrenza prodotto da un " absolute beginner " del settore.
Quindi sarebbe stato lecito, dopo qualche tempo, vedere un concept di un veicolo Apple, anche su carta, qualche specifica, che avesse dato maggior credibilità e sostanza al progetto.
Invece sono stati spesi miliardi di Dollari per un qualcosa di mitologico, di cui tutti hanno parlato ma senza un minimo di concretezza in mano... Insomma fuffa se vogliamo essere cattivi, altrimenti un " lungo sogno " se vogliamo usare parole più gentili.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^