ID.Buzz: Volkswagen lo userà per i test sulla guida autonoma in Germania

ID.Buzz: Volkswagen lo userà per i test sulla guida autonoma in Germania

Volkswagen inizierà presto i test sulla guida autonoma sulle strade tedesche. Per farlo userà il suo van elettrico in stile retrò

di pubblicata il , alle 17:01 nel canale Tecnologia
Volkswagen
 

Volkswagen ha recentemente escluso che l'arrivo nelle concessionarie del suo minivan elettrico ID.Buzz possa avvenire prima del 2023. Nell'attesa lo userà per i suoi test sulla guida autonoma, secondo le recenti dichiarazioni di Christian Senger, responsabile della divisione di guida autonoma del gruppo. "Quest'anno, per la prima volta, stiamo conducendo prove sul campo in Germania, in cui il sistema di guida autonoma di Argo AI verrà utilizzato in una versione del futuro ID. BUZZ".

ID.Buzz: un minivan elettrico per la guida autonoma

Argo AI è la tecnologia di guida autonoma sviluppata congiuntamente da Ford e Volkswagen. Le prove rientrano all'interno del progetto di ride-hailing e pooling con furgoni autonomi che VW vuole mettere in opera nelle aree urbane.

ID.Buzz:

Insieme all'annuncio, Wolfsburg ha anche rilasciato uno schizzo di ID.BUZZ, mostrando uno stile retrò, insieme a tanta tecnologia. I sensori LIDAR sono infatti visibili agli angoli e un rigonfiamento montato sul tetto dovrebbe contenere delle telecamere che per consentire al sistema di guida autonoma di tracciare l'ambiente circostante.

Secondo i precedenti annunci di VW, il minivan si caratterizzerà per un sistema a trazione integrale con una potenza totale di 369 CV abbinati ad un pacco batterie da 111 kWh in grado di garantire oltre 400 km di autonomia; la versione meno costosa invece sarà configurata con trazione posteriore, fino 268 CV ​​e una batteria più piccola da 83 kWh per un'autonomia più vicina ai 300 km.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^