Volvo utilizzerà telecamere in-car per combattere l'utilizzo di smartphone alla guida e non solo

Volvo utilizzerà telecamere in-car per combattere l'utilizzo di smartphone alla guida e non solo

Spesso si è sentito parlare di eventi dove alcuni proprietari al volante si avvalevano dei sistemi di guida autonoma per leggere il giornale o addirittura schiacciare un pisolino, o più semplicemente tutti quei casi dove l'utilizzo di smartphone durante la guida ha causato spiacevoli situazioni: questo sistema di controllo pensato da Volvo punta drasticamente ad evitare situazioni simili

di pubblicata il , alle 18:01 nel canale Tecnologia
Volvo
 

Volvo porta avanti la propria campagna Vision 2020 per aumentare la sicurezza delle proprie auto entro il 2020, o meglio, dell'introduzione di sistemi di serie per limitare comportamenti potenzialmente pericoli alla guida: dopo la notizia dell'introduzione di un limitatore di velocità impostato a 180 km/h per tutte le vetture prodotte dal 2020 in poi, arrivano prime indiscrezioni su un sistema di telecamere in-car pensato per monitorare le cattive abitudini del conducente.

Spesso si è sentito parlare di eventi dove alcuni proprietari al volante si avvalevano dei sistemi di guida autonoma per leggere il giornale o addirittura schiacciare un pisolino, o più semplicemente tutti quei casi dove l'utilizzo di smartphone durante la guida ha causato spiacevoli situazioni ed incidenti; questo sistema di controllo pensato da Volvo punta precisamente ad evitare situazioni simili, con risultato ultimo quello di controllare che il conducente sia effettivamente vigile e concentrato sulla strada.

"Quando si tratta di sicurezza, il nostro obiettivo è evitare del tutto gli incidenti piuttosto che limitare l'impatto quando un incidente è imminente e inevitabile", ha detto Henrik Green, vicepresidente senior per la ricerca e lo sviluppo di Volvo Car Group "In questo caso, le telecamere monitoreranno il comportamento che potrebbe portare a lesioni gravi o morte"

Il sistema di monitoraggio controllerà principalmente il movimento degli occhi, identificando condizioni nel quale il conducente risulti particolarmente distratto, assonnato o anche ubriaco, una scelta molto azzardata, anche per una casa dedita alla sicurezza come Volvo, che potrebbe sollevare non pochi problemi sul piano della privacy.

Il tutto non sarà abbinato a sistemi di segnalazione a bordo, ma eventuali anomalie saranno segnalate ad appositi centri di assistenza tecnica Volvo, i quali dovranno contattare il conducente per avere un feedbak di conferma: in caso di risposta negativa la macchina rallenterà e si fermerà a bordo strada.

Al pari del limitatore di velocità sopra citato, anche queste telecamere in-car saranno implementate su tutte le auto Volvo entro il 2020.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

31 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7721 Marzo 2019, 18:14 #1
#faketaxi
tolwyn21 Marzo 2019, 18:24 #2
idolo delle folle
mtk21 Marzo 2019, 18:52 #3
finalmente i droni non spareranno piu' nel mucchio ma avranno obbiettivi sicuri al 100%
Notturnia21 Marzo 2019, 23:20 #4
Lol.. e io che puntavo ad una volvo fra qualche anno.. peccato ma il limitatore a 180 km/h no.. non si può vedere.. peccato perché era carina la V90
Dumah Brazorf22 Marzo 2019, 00:08 #5
questi vogliono fallire
marcram22 Marzo 2019, 01:36 #6
Quindi.... non vogliono vendere auto?
Zefhir22 Marzo 2019, 07:04 #7
Notizia che non stupisce più di tanto.
Volvo è un'Azienda automobilistica da sempre impegnata nel garantire la sicurezza degli occupanti e di chi circola per strada.
Da quando è nata, sono numerose le innovazioni introdotte nelle sue auto, alcune delle quali sono poi state adottate da molte altre case costruttrici.
Maddog197622 Marzo 2019, 08:15 #8
Originariamente inviato da: Notturnia
Lol.. e io che puntavo ad una volvo fra qualche anno.. peccato ma il limitatore a 180 km/h no.. non si può vedere.. peccato perché era carina la V90


Considerato che NON hai una strada dove questo limite ti sia stretto, qual'è il problema?
aqua8422 Marzo 2019, 08:22 #9
Originariamente inviato da: Zefhir
Notizia che non stupisce più di tanto.
Volvo è un'Azienda automobilistica da sempre impegnata nel garantire la sicurezza degli occupanti e di chi circola per strada.
Da quando è nata, sono numerose le innovazioni introdotte nelle sue auto, alcune delle quali sono poi state adottate da molte altre case costruttrici.

vero
a me le Volvo non sono mai piaciute, esteticamente intendo.
anche di queste nuove non riesco a trovarne una decente per i miei gusti.
può essere che tra qualche anno invecchiando inizieranno a piacermi...

però estetica a parte sono rimasto colpito molti ani fa quando ho scoperto che Volvo ha inventato questo e quello che oggi diamo per scontato e basilare su ogni auto quindi tutto il mio rispetto per Volvo!

@ Notturnia
è una battuta la tua?
veramente nn ti bastano 180 Km/h ?
fai le gare in auto o devi consegnare le pizze sulle piste degli aereoporti che puoi andare oltre i 180 ?
Alekx22 Marzo 2019, 09:06 #10
Salve sono Volvista da anni e posso dirvi solo che chi sale su una volvo poi non ci scende piu'.

Tralasciando tutte quelle che sono le dotazioni di sicurezza diciamo che limitare la velocita' a 180km/h non e' una brutta idea anche perche' parliamoci chiaramente e' una velocita' di tutto rispetto e poi se volgiamo non esistono strade dove puoi arrivarci x codice.

Per quanto concenre le telecamere interne gia' sono presenti in diverse auto di diversi marchi, controllano il colpo di sonno principalmente, qui si estende ad un livello superiore che potrebbe far sempre comodo a chi utilizza l'auto per lavoro, vedi rappresentanti etc. che comunque secondo me potrebbero ben accettare un sistema di sicurezza del genere.

Per il resto pero' presumo, pensiero personale, che tali dotazioni saranno solo su richiesta gratuita e non a standard sulle auto o sranno estese solo su determinati mercati.

Se poi averle significa anche avere degli sconti corposi sulle assicurazioni perche' non utilizzarle ?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^