Guidare da remoto un'auto a 50km di distanza? Con il 5G di Ericsson si può

Guidare da remoto un'auto a 50km di distanza? Con il 5G di Ericsson si può

Il volante è allo stand Ericsson, ma la macchina è in un circuito a 50km di distanza: grazie alla banda larga e alla bassa latenza della connessione 5G è possibile guidare l'auto da remoto, con anche il feedback immediato delle asperità del terreno, delle accelerazioni e frenate.

di Roberto Colombo pubblicata il , alle 16:11 nel canale Tecnologia
Ericsson5G
 

Il controllo remoto è uno dei temi maggiormente cavalcati da chi parla di 5G: la bassa latenza della nuova generazione di tecnologie per le telecomunicazioni abiliterà finalmente il controllo remoto su rete cellulare. L'anno scorso Ericsson aveva messo in mostra una dimostrazione per il controllo remoto di un escavatore con visore VR tramite rete 5G.

Guida remota 5G Ericsson MWC 2017

Quest'anno la dimostrazione poteva sembrare più semplice a prima vista, ma il livello di complessità del sistema era invece parecchio elevato e in grado di mettere alla frusta la rete. A circa 50km dalla fiera in un ampio parcheggio è stato ricavato un circuito su cui era possibile pilotare da remoto un veicolo elettrico. Allo stand Ericsson era invece installata la console di controllo, con un volante con pedaliera da gioco, tre schermi 4K e un sedile con feedback aptico.

La connessione 5G permette uno scambio di dati bidirezionale a circa 26Gbps con latenza di meno di 10ms: in una direzione viaggiano i comandi impartiti dal pilota, nell'altra il flusso video delle tre telecamere poste sul mezzo e i dati in arrivo dagli accelerometri per simulare le sensazioni che si avrebbero se realmente seduti sul mezzo.

[HWUVIDEO="2286"]Guidare una macchina a 50km di distanza? Con il 5G di Ericsson si può[/HWUVIDEO]

La latenza ha dimostrato di essere così bassa da rendere la guida molto facile e l'aggiunta del feedback delle sensazioni di guida tramite il sedile la rende molto più naturale, rappresentando uno step evolutivo molto interessante per quanto riguarda il mondo del controllo remoto: nel video qui sopra mi vedete all'opera nel mio giro di prova sul circuito.

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
latilou8528 Febbraio 2017, 16:34 #1
apposto, cosi posso prendere il controllo della macchina quando mia moglie deve parcheggiare, niente più graffi ai paraurti.
Dumah Brazorf28 Febbraio 2017, 16:46 #2
apposto, così posso prendere il controllo di un camion e lanciarlo sulla folla senza rischio di essere impallinato all'istante
giuliop28 Febbraio 2017, 17:11 #3
"A posto", così siete... a posto.
Personaggio28 Febbraio 2017, 17:36 #4
tutto bello ma gli operatori vogliono pagare il meno possibile e quindi fanno fare le reti ai cinesi Huawei e ZTE invece che alle europee Ericsson e Nokia seppur tecnologicamente superiori.
Avatar001 Marzo 2017, 10:19 #5
Originariamente inviato da: giuliop
"A posto", così siete... a posto.


Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^