Ma quali elettriche, in Cina l'auto a levitazione magnetica sfreccia a 230 km/h

Ma quali elettriche, in Cina l'auto a levitazione magnetica sfreccia a 230 km/h

In Cina, nonostante il successo delle auto elettriche, si pensa già al passo successivo. In un'autostrada sono state testate delle auto a levitazione magnetica

di pubblicata il , alle 09:17 nel canale Auto Elettriche
 
58 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nickname8814 Settembre 2022, 14:42 #21
Originariamente inviato da: Paganetor
quanto attrito da rotolamento "risparmi" rispetto all'energia necessaria per farla stare per aria? E, soprattutto, quando hai bisogno di frenare spegni i magneti e ti lasci cadere sull'asfalto?

Non so, è una tecnologia che vedo bene sui treni (e sui binari), ma non sulle auto...


Per frenare devi invertire la polarità, lo stesso principio che la fa muovere in avanti se applicato al contrario la fa anche frenare ovviamente.

Se deve fare attrito allora è inutile, tanto vale rimettere gli pneumatici.
nickname8814 Settembre 2022, 14:47 #22
Originariamente inviato da: zappy
no, il problema è che devi rifare tutte le strade mettendoci magneti e/o spirali di rame, ed alimentarle.
una cagata pazzesca l'idea, nonchè la notizia ed il titolo senza senso. "ma quali elettriche" visto che SONO comunque elettriche.
se il titolo fosse stato "macchè brontosauri" avrebbe avuto lo stessa logica (=nessuna)
Quindi rimaniamo a vita con l'asfalto ?
Prima della seconda guerra mondiale ti ricordo che era tutto sterrato eppure le strade asfaltate le han fatte.

Inoltre se non fanno attrito significa che non devi riasfaltare ogni 3 per 2.

[B][COLOR="Red"]Ma tu a questo punto dirai[/COLOR][/B] "ma nemmeno ora asfalfano spesso" ..... e infatti i risultati si vedono ....

Link ad immagine (click per visualizzarla)

Originariamente inviato da: Mars95
Frenare e sterzare dovrebbe essere possibile, o almeno i treni maglev accelerano e frenano e altri oggetti a levitazione seguono il percorso (come l'hoverbord di lexus).
I treni hanno una linea guida che ha anche un piano verticale.
!fazz14 Settembre 2022, 14:51 #23
Originariamente inviato da: cippico
anche io sparo la mia...

e se si prendessero come esempio le auto delle vecchie piste polistil?

sena spazzole fatte con i filetti di rame

chiaramente le strade dovranno essere dotate di piste a magneti e/o altro e le auto prenderebbero la tensione tipo a induzione,al limite avranno una batteria per sopperire in caso di stradine non coperte dal sistema...

ciaooo a tutti


filobus
zappy14 Settembre 2022, 14:57 #24
Originariamente inviato da: nickname88
Quindi rimaniamo a vita con l'asfalto ?
Prima della seconda guerra mondiale ti ricordo che era tutto sterrato eppure le strade asfaltate le han fatte.

Inoltre se non fanno attrito significa che non devi riasfaltare ogni 3 per 2


1) è molto più facile asfaltare una stterrata che mettere milioni di km di bobine di rame sotto le strade, e fornire elettricità a tutte. il tuo paragone è totalmente fuori scala e senza senso

2) non è certo l'attrito che danneggia l'asfalto. piuttosto l'acqua, il gelo/disgelo ed i carichi sempre maggiori (le auto andrebbero anche tassate per il peso)
Unax14 Settembre 2022, 15:21 #25
erupter14 Settembre 2022, 16:15 #26
Originariamente inviato da: nickname88
Per frenare devi invertire la polarità, lo stesso principio che la fa muovere in avanti se applicato al contrario la fa anche frenare ovviamente.

Se deve fare attrito allora è inutile, tanto vale rimettere gli pneumatici.


I treni maglev che invertono la polarità (che poi non è vero) usano magneti controllati ad alta velocità (kHz/MHz) variando il campo magnetico in maniera tale da creare un'onda magnetica che spinge il treno da dietro aumentando la velocità o lo precede davanti frenandolo. In pratica è il principio di controllo della coppia di un rotore a magneti permanenti applicato ad un motore lineare dove il treno è il rotore.

Qua si parla di magneti statici, l'auto è già dotata di velocità propria quando passa sopra i magneti, che sono orientati tutti nello stesso verso e sempre alimentati. Non fanno altro che sollevare l'auto laddove ci sono i magneti in orientamento respingente e basta, nessuna propulsione.

Se invertissi la polarità, non faresti altro che attrarre i magneti agganciati sotto la macchina incollandola a terra.
Mars9514 Settembre 2022, 17:00 #27
Originariamente inviato da: nickname88
I treni hanno una linea guida che ha anche un piano verticale.


Se vedi l'hoverboard creato tempo fa da Lexus, noterai come segue i "binari" nonostante questi siano affogati nell'asfalto.
Non chiedermi in base a quale principio ma fa le curve

Originariamente inviato da: erupter
Se invertissi la polarità, non faresti altro che attrarre i magneti agganciati sotto la macchina incollandola a terra.


Beh, frena no?

Originariamente inviato da: Unax


Come nel film di super mario
nickname8814 Settembre 2022, 17:08 #28
Originariamente inviato da: zappy
2) non è certo l'attrito che danneggia l'asfalto. piuttosto l'acqua, il gelo/disgelo ed i carichi sempre maggiori (le auto andrebbero anche tassate per il peso)
Se vabbè ....
ninja75014 Settembre 2022, 17:08 #29
OLD

il monopattino di ritorno al futuro quand'è uscito? 2015?
nickname8814 Settembre 2022, 17:10 #30
Originariamente inviato da: erupter
Se invertissi la polarità, non faresti altro che attrarre i magneti agganciati sotto la macchina incollandola a terra.
In base a quale principio allora l'auto va in AVANTI ?

Qualunque esso sia basta fare l'inverso ed hai trovato il modo di frenare.

Originariamente inviato da: Mars95
Non chiedermi in base a quale principio ma fa le curve
in base a quale principio ma fa le curve ?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^