Parlamento Europeo: i possessori di patente B possono guidare auto elettriche fino a 4,25 tonnellate (Tesla Cybertruck incluso)

Parlamento Europeo: i possessori di patente B possono guidare auto elettriche fino a 4,25 tonnellate (Tesla Cybertruck incluso)

I membri del Parlamento europeo hanno adottato una direttiva sulla patente di guida che consente ai titolari di una patente di categoria B di guidare veicoli dal peso fino a 4,25 tonnellate, purché questi siano a emissioni zero.

di pubblicata il , alle 11:31 nel canale Auto Elettriche
Tesla
 

Il Parlamento Europeo ha approvato una direttiva che permetterà ai possessori di patente automobilistica di categoria B di guidare veicoli elettrici a batteria con peso fino a 4,25 tonnellate, che ovviamente include anche il Cybertruck di Tesla. Per i veicoli della classe B la massa totale ammissibile aumenterà da 3.500 chili a 4.250 Kg e, aspetto determinante, la normativa riguarderà solo i veicoli a emissioni zero con batteria.

Il peso in eccesso preso in considerazione, infatti, deve essere attribuito al pacco batteria. Si tratta di un adeguamento della materia in fatto di patenti proprio pensato nell'ottica dei veicoli elettrici, che pesano di più per la presenza della batteria. Ma affinché la nuova regola entri in vigore, gli Stati membri devono adattare le proprie leggi nazionali, il che richiederà tempo.

Tesla Cybertruck

Nel 2018, la Commissione europea aveva già concesso un esonero temporaneo che consentiva agli Stati membri dell'UE di concedere ai conducenti in possesso di una patente di categoria B il permesso di guidare veicoli a emissioni zero fino a 4,25 tonnellate, ma si attendeva una direttiva che fornisse un quadro normativo più definitivo. Il Parlamento europeo ha quindi ufficialmente adottato la proposta in attesa di un'approvazione finale prevista dopo le elezioni nell'estate del 2024.

È una buona notizia per i proprietari di flotte che stanno effettuando la transizione verso veicoli elettrici, poiché ora si trovano di fronte alla prospettiva di evitare gli investimenti in addestramento dei conducenti, controlli medici e permessi C appropriati. La tempistica dell'adozione nazionale rimane, però, un punto interrogativo.

Molti furgoni elettrici con batterie pesanti, infatti, sono attualmente classificati come camion, richiedendo una patente di guida appropriata. L'UE sta lavorando da tempo a una correzione legislativa per evitare che questa barriera ostacoli l'adozione di veicoli pesanti a zero emissioni.

Chi esulta per la decisione è anche Tesla, visto che il nuovo Cybetruck dovrebbe così rientrare nei requisiti per poter essere guidato con la patente B. Qualcuno, infatti, sosteneva che il nuovo pickup elettrico di Tesla non sarebbe arrivato in Europa proprio a causa delle limitazioni sulla patente vigenti nel Vecchio Continente.

59 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gd350turbo04 Marzo 2024, 11:37 #1
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
I membri del Parlamento europeo hanno adottato una direttiva sulla patente di guida che consente ai titolari di una patente di categoria B di guidare veicoli dal peso fino a 4,25 tonnellate, purché questi siano a emissioni zero.

Prima tolgono CV dal libretto, con la scusa che sono "di punta" anzichè 300 ne mettono 100 ?
Poi potete guidare il cybertruck con la patente b

ma non si vergognano quando si guardano allo specchio ?
AlexSwitch04 Marzo 2024, 11:46 #2
Purché siano ad emissione zero… Quindi seguendo questo principio alla fine si potrebbe guidare anche un autotreno purché sia ad emissioni zero!!
Zappz04 Marzo 2024, 11:49 #3
Che gioia poter guidare delle auto da 4 tonnellate! Proprio bella quest'epoca green!
MIKIXT04 Marzo 2024, 11:53 #4
Originariamente inviato da: gd350turbo
Prima tolgono CV dal libretto, con la scusa che sono "di punta" anzichè 300 ne mettono 100 ?
Poi potete guidare il cybertruck con la patente b

ma non si vergognano quando si guardano allo specchio ?


Questo ed altro per i so...l'ambiente!
ninja75004 Marzo 2024, 11:55 #5
già le restrizioni con deroghe permesse ai neopatentati sono ridicole

se ragioni a livello di sicurezza e periocolosità con peso potenza (che è giusto) lo devi fare a prescindere che l'auto vada a corrente o a peti
agonauta7804 Marzo 2024, 11:59 #6
possiamo dormire tranquilli , in italia passeranno 20 anni nella migliore delle ipotesi . sempre che certi mezzi ottengano l'omologazione a circolare
io78bis04 Marzo 2024, 12:02 #7
Ma il senso della limitazione a 3.5t era legato a
- l'aumento d'attenzione richiesto per guidare veicoli di massa superiore
- teoricamente stai facendo l'autotrasportatore quindi lavoro quindi ti faccio pagare di più la patente
- nessuna motivazione, mettiamo un limite tanto per poter chiedere soldi se viene superato


Invece di impedire la circolazione di questi carri armati, quasi sempre usati per spostare 1 sola persona forse di 80kg, modifichiamo le regole. I nostri rappresentanti sono proprio id***".
Scommetto che l'Italia quaste legge la recepirà prima dell'adeguamento licenze balneari etc
gd350turbo04 Marzo 2024, 12:03 #8
Originariamente inviato da: agonauta78
possiamo dormire tranquilli , in italia passeranno 20 anni nella migliore delle ipotesi . sempre che certi mezzi ottengano l'omologazione a circolare


Ma io spero che gli italiani non si facciano infinocchiare da questo obrobrio, come gli americani...
io78bis04 Marzo 2024, 12:04 #9
Originariamente inviato da: agonauta78
possiamo dormire tranquilli , in italia passeranno 20 anni nella migliore delle ipotesi . sempre che certi mezzi ottengano l'omologazione a circolare


Stai scherzando? Il Sig. Sal**** per riavere consensi la recepirà in max 4mesi
Notturnia04 Marzo 2024, 12:05 #10
questa si che è ecologia..

in Francia a Parigi vietiamo i SUV e poi l'Europa autorizza la guida di camion da 4 tonnellate..

incoerenza fatti capanna ?..

che stupidità o meglio.. viene da pensare.. ma non era tutto per ecologia ? a cosa servono 4 tonnellate per uso domestico ? fra poco i parcheggi non li reggono..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^