Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

Carlos Tavares avverte: "Stellantis evita il taglio prezzi, porta a un bagno di sangue"

Carlos Tavares avverte: "Stellantis evita il taglio prezzi, porta a un bagno di sangue"

Secondo il numero uno di Stellantis, il taglio dei prezzi, senza considerare i costi, espone le aziende a rischi troppo grossi

di pubblicata il , alle 14:31 nel canale Mercato
Stellantis
 

Durante la presentazione della nuova piattaforma STLA Large, che Stellantis userà per elettrificare i veicoli del segmento D ed E, il CEO Carlos Tavares ha parlato anche della cosiddetta "guerra dei prezzi".

Qualcosa iniziato, secondo molti, dai tagli di prezzo di Tesla in Cina, ha visto poi un rincorrersi tra i vari gruppi, per cercare di ribassare i prezzi delle auto elettriche, un po' in tutto il mondo, e renderle più appetibili. Tavares però non sembra voler intraprendere un percorso simile, e lo si comprende bene dalle sue parole: "Se tagli i prezzi ignorando la realtà dei costi, ci sarà un bagno di sangue. Sto cercando di evitare una corsa al ribasso".

Carlos Tavares

Il numero uno di Stellantis continua: "Conosco un'azienda che ha tagliato brutalmente i prezzi e la sua redditività è crollata brutalmente". Tavares non ha voluto specificare quale azienda fosse il soggetto del suo ragionamento, ma in molti addetti ai lavori hanno pensato a Tesla, anche se non è chiaro cosa Tavares intendesse con crollo di redditività. Sicuramente Tesla ha dovuto rinunciare a una buona quota di guadagni, ma il margine operativo tra i migliori del settore la tiene al riparo da rischi sulla redditività nel breve termine.

Anche Tavares crede che Stellantis sia al riparo, però dalla tendenza al ribasso dei prezzi. Calare troppo, per alcuni, potrebbe generare un rischio di acquisizione. Nella stessa occasione, Tavares ha parlato dei problemi geopolitici nella zona del Mar Rosso, ma ha rassicurato tutti, spiegando che per ora Stellantis non ha subito alcun impatto nella catena di approvvigionamento dei componenti e delle materie prime.

Sembra che i fornitori di Stellantis abbiano deciso di fare il giro dell'Africa, impattando quindi sui tempi di attesa del materiale, ma anche in parte sui costi di trasporto. Tavares ha dunque chiuso così: "Potrebbe avere un impatto sui costi, quindi potrebbero esserci buone discussioni sui costi e su come dovremmo mitigarli".

35 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
TorettoMilano22 Gennaio 2024, 14:33 #1
ha detto quello ma ha pensato "stellantis è con le pezze al coolo". spiace in quanto azienda europea ma tant'è
Unrue22 Gennaio 2024, 14:33 #2
Invece tenerei i prezzi altissimi...
Evilquantico22 Gennaio 2024, 14:34 #3
Benvenuto!

Forse continuare a puntare solo sulle macchine elettriche porterà alla catastrofe finanziaria molti paesi europei ?

No chiedo per un amico
sbaffo22 Gennaio 2024, 14:56 #4
integro l'intervista con parti prese altrove:
Tavares:
"Stiamo facendo soldi con i nostri veicoli elettrificati: i modelli BEV e PHEV generano ritorni positivi in Usa e in Europa. È la nostra filosofia di gruppo: non sviluppiamo attività che non siano redditizie. Ma il messaggio che arriva dai mercati è chiaro: servono incentivi per colmare l'extra costo delle BEV."
tradotto: siamo già in utile, ma vogliamo continuare a spennare i clienti con prezzi gonfiati grazie agli incentivi. Non vogliamo la concorrenza perchè è brutta e cattiva e poi il mio bonus scenderebbe di qualche milioncino.
Insomma scuse simili a quelle di VW, si è visto come è andata a finire....

altrove leggo anche che i costi delle batterie si stanno dimezzando... non linko per correttezza, aspetto che arrivi anche qui la notizia.
barzokk22 Gennaio 2024, 15:02 #5
Originariamente inviato da: sbaffo
integro l'intervista con parti prese altrove:
Tavares:
tradotto siamo già in utile, vogliamo continuare a spennare i clienti grazie agli incentivi. Non vogliamo la concorrenza perchè è brutta e cattiva e poi il mio bonus scenderebbe di aulche milioncino.

Certo, HANNO VOLUTO TUTTI BUTTARSI SULLE EV PERCHÈ C'ERA TANTO MARGINE !
Adesso che se ne vadano affanc.

BYD & cinesi vari [U]se li mangiano vivi [/U]
sbaffo22 Gennaio 2024, 15:20 #6
Originariamente inviato da: barzokk
Certo, HANNO VOLUTO TUTTI BUTTARSI SULLE EV PERCHÈ C'ERA TANTO MARGINE !
Adesso che se ne vadano affanc.

BYD & cinesi vari [U]se li mangiano vivi [/U]
Ma anche tesla sta arrivando con la 2, e allora saranno gatte da pelare per i parassiti europei, abituati a farsi sostenere dai soldi pubblici (cassa integrazione e incentivi) ma a tenersi bonus e dividendi.
Tav mette già le mani avanti per i soliti piagnistei che arriveranno, vedrai. Come vw del resto.
Darkon22 Gennaio 2024, 15:46 #7
Originariamente inviato da: Evilquantico
Benvenuto!

Forse continuare a puntare solo sulle macchine elettriche porterà alla catastrofe finanziaria molti paesi europei ?

No chiedo per un amico


Veramente la fu FIAT e ora Stellantis è da sempre riuscita a generare catastrofi economiche anche quando l'elettrico non era nemmeno nei sogni di Musk anzi oserei dire da prima o poco ci manca che Musk nascesse.
TecnoPC22 Gennaio 2024, 15:57 #8
"Se tagli i prezzi ignorando la realtà dei costi, ci sarà un bagno di sangue. Sto cercando di evitare una corsa al ribasso"

Conosco bene il mondo dell'automotive (specie FCA/Stellantis).

L'unico modo che hanno produttori tradizionali di abbassare i prezzi è quello di ridurre la marginalità ai fornitori, peccato che questi di margini non ne hanno più!!!
...siamo ai titoli di coda!
gomax22 Gennaio 2024, 16:00 #9
Nelle parole di Tavares si esprime tutta l'incapacità e l'arretratezza dell'industria automobilistica europea (Fiat capofila): attualmente non possono competere con chi taglia i prezzi perché chi taglia sta già ampiamente ammortizzando i costi dopo un'attenta pianificazione, ricerca e sviluppo. Semplicemente, Stellantis ha le pezze al cool perché sa già che con l'arrivo della compatta di Tesla e l'ulteriore abbassamento dei loro prezzi di listino per model 3 e Y (sono sicuro che nei prossimi mesi scenderanno ancora), le loro 500/600/jeep/Peugeot etc etc staranno a marcire a milioni nei piazzali accanto alle ID3/ID4.

Ciao
sbaffo22 Gennaio 2024, 16:10 #10
Originariamente inviato da: Darkon
Veramente la fu FIAT e ora Stellantis è da sempre riuscita a generare catastrofi economiche anche quando l'elettrico non era nemmeno nei sogni di Musk anzi oserei dire da prima o poco ci manca che Musk nascesse.
Come la mitica Stilo, che uscì dopo la Bravo-Brava, ma che sembrava un restyling della Tipo di montalbano.
tanto per dirne una.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^