1.800 chilometri di autonomia per l'autobus elettrico di Proterra

1.800 chilometri di autonomia per l'autobus elettrico di Proterra

Può esistere, con le tecnologie attuali, un autobus elettrico capace di percorrere tutta l'Italia nella sua lunghezza? Si, ed è Proterra Catalyst E2 Max

di Nino Grasso pubblicata il , alle 18:21 nel canale Tecnologia
 

Proterra, una delle società innovatrici nel settore dei mezzi di trasporto pesanti alimentati esclusivamente via energia elettrica, ha annunciato il nuovo record di distanza percorsa da un veicolo elettrico con una singola carica. Il risultato è stato ottenuto da Proterra Catalust E2 Max, mezzo lungo circa 12 metri capace di sfiorare i 1.800 chilometri di autonomia con una capacità per le batterie utilizzate di circa 660 kWh.

La compagnia continua a superarsi di anno in anno, migliorando l'efficienza dei suoi mezzi ormai in maniera costante da tre anni. Lo scorso settembre uno dei mezzi di Proterra aveva viaggiato per 970 chilometri con una capacità di 440 kWh, quando nel 2015 raggiungeva un'autonomia di 415 chilometri con una capacità di 257 kWh su una singola carica. Il nuovo record risulta eccezionale non solo per l'autonoma, ma anche per il mezzo con cui è stato raggiunto.

Ad enfatizzare questo aspetto è Matt Horton di Proterra: "Per il nostro autobus elettrico superare il precedente record di 1630 chilometri, che è stato raggiunto con un veicolo elettrico 46 volte più leggero del Catalyst E2 Max, è un gran traguardo", ha detto. Secondo la compagnia il record può lanciare le basi per un nuovo futuro per il mercato dei trasporti anche grazie alla possibilità di abbattere il costo al chilometro rispetto ai combustibili fossili attualmente utilizzati.

Secondo le analisi effettuate da Bloomberg New Energy Finance, il costo delle batterie al litio è sceso del 72% negli ultimi sette anni, e la convenienza della tecnologia è destinata ad aumentare. La maggiore efficienza in termini economici viene accompagnata da una maggiore efficienza dei veicoli, elementi che - abbinati - consentiranno all'elettrico di diventare senza alcun dubbio la forma di trasporto migliore disponibile in tempi particolarmente brevi.

Proterra è estremamente fiduciosa in questo punto: "Guidati dalla migliore tecnologia di costo al chilometro, crediamo che l'elettrico possa dare un forte contributo nel mercato degli autobus e dei veicoli pesanti, e che il mercato dei trasporti sarà il primo a passare completamente ai veicoli totalmente elettrici", sono state le parole del CEO Ryan Popple. "I primi ad adottare la tecnologia sugli autobus, come il nostro primo cliente, Foothill Transit, hanno già considerato altre possibilità di implementazione della tecnologia, come motrici e camion commerciali".

Il futuro, insomma, è tutto-elettrico secondo Proterra, con la rivoluzione che avverrà in maniera più drastica dapprima con i mezzi di trasporto pesanti. Il record siglato dalla società è stato realizzato al Navistar Proving Grounds, a New Carlisle nell'Indiana.

 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

50 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Uakko21 Settembre 2017, 19:54 #1

Ma 1800 kilomentri...

...a vuoto o pieno??? Perchè se ci sono dentro 30 persone, dubito che li faccia.
nonsidice21 Settembre 2017, 23:06 #2
metà del bus serve per contenere le batterie se ha veramente quell'autonomia. Peserà "leggerissimamente" di più di un'auto
pl[U]s.NOXx22 Settembre 2017, 09:03 #3
Originariamente inviato da: nonsidice
metà del bus serve per contenere le batterie se ha veramente quell'autonomia. Peserà "leggerissimamente" di più di un'auto


In realtà il peso (da loro sito) è di circa 17 tonnellate, paragonabile (praticamente lo stesso) a quello di un pullman a motore. Il punto è che la capacità di passeggeri è del 20% circa più bassa (poco più di 50 contro 40).
csavoi22 Settembre 2017, 09:55 #4

Non è solo il peso che conta...

... Il mezzo ha percorso 1800 Km ma nonostante questo non si sa se reggerebbe 16 ore di traffico cittadino.

E' lampante che se non ha mai frenato, non ha mai fatto curve strette, non ha mai superato i 20 Km/h è facile fare questi record.

E' vero che il trasporto su gomma elettrico potrebbe essere "positivo" ma la sua "massima positività" si vede proprio in un contesto cittadino. Servono quindi altri dati per giudicare meglio.

La mia non è una critica, ben venga l'elettrico, comunque vada l'energia elettrica per produrla ancora si inquina, ma un conto è inquinare in una sperduta centrale elettrica, un altro nel bel mezzo di una città densamente popolata.

Horizont22 Settembre 2017, 10:27 #5
Originariamente inviato da: csavoi
... Il mezzo ha percorso 1800 Km ma nonostante questo non si sa se reggerebbe 16 ore di traffico cittadino.

E' lampante che se non ha mai frenato, non ha mai fatto curve strette, non ha mai superato i 20 Km/h è facile fare questi record.

E' vero che il trasporto su gomma elettrico potrebbe essere "positivo" ma la sua "massima positività" si vede proprio in un contesto cittadino. Servono quindi altri dati per giudicare meglio.

La mia non è una critica, ben venga l'elettrico, comunque vada l'energia elettrica per produrla ancora si inquina, ma un conto è inquinare in una sperduta centrale elettrica, un altro nel bel mezzo di una città densamente popolata.


giusto?!?!

Quando lo dissi io venni etichettato di menefreghismo verso chi lavorava nelle centrali e "si beccava l'inquinamento"

LOL!!!!

mi piacerebbe ritrovare quel fantomatico post di quel fantomatico utente per ridere di nuovo con la stessa potenza.
nickname8822 Settembre 2017, 10:47 #6
Originariamente inviato da: nonsidice
metà del bus serve per contenere le batterie se ha veramente quell'autonomia. Peserà "leggerissimamente" di più di un'auto


Un bus è più lungo di un auto, molto più lungo
Quindi c'è molta più batteria, e soprattutto un basso baricentro ed un bilanciamento meglio distribuito visto che il motore non sarà interamente sul retro ma distribuito su tutto il pianale.
nickname8822 Settembre 2017, 10:51 #7
Originariamente inviato da: csavoi
... Il mezzo ha percorso 1800 Km ma nonostante questo non si sa se reggerebbe 16 ore di traffico cittadino.

E' vero che il trasporto su gomma elettrico potrebbe essere "positivo" ma la sua "massima positività" si vede proprio in un contesto cittadino. Servono quindi altri dati per giudicare meglio.

La mia non è una critica, ben venga l'elettrico, comunque vada l'energia elettrica per produrla ancora si inquina, ma un conto è inquinare in una sperduta centrale elettrica, un altro nel bel mezzo di una città densamente popolata.
L'elettrico con la coppia nettamente superiore che ha rispetto ad un termico è sicuramente meno influenzato dall'andamento stop&go continuo del cittadino, considerando anche che deve avere dei sistemi di recupero dalle frenate.
Originariamente inviato da: pl[U]s.NOXx
In realtà il peso (da loro sito) è di circa 17 tonnellate, paragonabile (praticamente lo stesso) a quello di un pullman a motore. Il punto è che la capacità di passeggeri è del 20% circa più bassa (poco più di 50 contro 40).
Sarebbe già ottimo se così fosse.
Se veramente pesa uguale, di sicuro avrà un baricentro molto più basso.
Originariamente inviato da: Uakko
...a vuoto o pieno??? Perchè se ci sono dentro 30 persone, dubito che li faccia.
E perchè mai ? Nei post sopra dicono che pesa 17 tonnellate, 40 persone con una media di ben 75Kg ( quindi anche alta ) fanno circa appena 3t in più, quindi poca differenza.
Rubberick22 Settembre 2017, 11:41 #8
Originariamente inviato da: csavoi
... Il mezzo ha percorso 1800 Km ma nonostante questo non si sa se reggerebbe 16 ore di traffico cittadino.

E' lampante che se non ha mai frenato, non ha mai fatto curve strette, non ha mai superato i 20 Km/h è facile fare questi record.

E' vero che il trasporto su gomma elettrico potrebbe essere "positivo" ma la sua "massima positività" si vede proprio in un contesto cittadino. Servono quindi altri dati per giudicare meglio.

La mia non è una critica, ben venga l'elettrico, comunque vada l'energia elettrica per produrla ancora si inquina, ma un conto è inquinare in una sperduta centrale elettrica, un altro nel bel mezzo di una città densamente popolata.


Vero quello che dici, però c'e' da dire che se è stato confrontato con i risultati degli anni precedenti dei miglioramenti ci sono stati..
+Benito+22 Settembre 2017, 12:03 #9
che è stato raggiunto con un veicolo elettrico 46 volte più leggero del Catalyst E2 Max


non ho capito
calabar22 Settembre 2017, 13:06 #10
@+Benito+
Significa che il precedente record di percorrenza è stato realizzato con un veicolo molto leggero, alleggerito appositamente per poter macinare più chilometri possibile.
Questo sono riusciti a realizzarlo con un veicolo "realistico", ben più pesante.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^