Fino a 8.000 euro di incentivi per l'acquisto di auto elettriche: ecco MoVe-In e le altre novità in Lombardia

Fino a 8.000 euro di incentivi per l'acquisto di auto elettriche: ecco MoVe-In e le altre novità in Lombardia

La Regione Lombardia ha annunciato novità fondamentali per la mobilità sostenibile soprattutto sul piano della protezione ambientale, mettendo sul piatto 26,5 milioni di incentivi

di pubblicata il , alle 11:21 nel canale Tecnologia
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

48 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
SpikeS01 Agosto 2019, 14:17 #11
Originariamente inviato da: Barco Maldini
Cosa sei, un agente del SISMI? Tutta quest'ansia e il costante invocare la privacy non lo capisco. Pensi che gliene freghi qualcosa a qualcuno che alle 9.00 sei andato all'esselunga, poi dal barbiere e poi a giocare a calcetto? Mah.
Poi rimaniamo tutti strabiliati e affascinati dal crescere della technologia più spinta, ok google, hey alexia, ciao cortana, hey Siri...che figata il navigatore di google maps, waze funziona da dio, guarda mi indica il traffico con un dettaglio impressionante...ragazzi, dai, ormai funziona così e me ne fotte meno di un cazzo che Mark Zucchiberg sappia che ieri ho fatto la grigliata coi miei amici, se mi da così tanto fastidio non la posto, non uso il navigatore, non chiedo a cortana di cercarmi il ristorante, non chiedo a google di mettermi l'appuntamento nel calendario...

Meno male che la tua firma recita: "You should never let your fears become the boundaries of your dreams."
Non avere paura, a nessuno gli frega una ceppa di quando la tua blackbox rileva che ti sei fermato sulla statale a caricare un smandrappona.


Anch'io sono un po' dubbioso, non tanto per la privacy ma perchè con i vari limiti che abbiamo temo possa diventare un problema. Esempio stupido: vado a 55km/h invece di 50 (che diciamocela, non cambia una mazza) e in caso di sinistro, dove magari ho ragione, mi fanno il contropelo per l'eccesso di velocità rilevata dallo scatola. Può succedere?
megthebest01 Agosto 2019, 14:26 #12
Originariamente inviato da: ramses77
Non saremo la Svezia, ma qualcosa si muove. Era ora.


Attenzione, non sono tutte rose e fiori come ci vogliono far credere sull'elettrico..
è tutto manovrato da poteri forti..
i primi segnali iniziano a vedersi..
prima il paradiso
https://www.repubblica.it/economia/...rica-176024751/

e ora.....
http://www.ansa.it/canale_motori/no...af882059f8.html

Domani non potrà che esser epeggio.. almeno se si arriverà ad un'adozione dell'elettrico massiccia come in Norvegia
leggete anche i commenti..
https://www.ilfattoquotidiano.it/20...triche/4954331/
gd350turbo01 Agosto 2019, 14:38 #13
Originariamente inviato da: megthebest
Attenzione, non sono tutte rose e fiori come ci vogliono far credere sull'elettrico..
è tutto manovrato da poteri forti..
i primi segnali iniziano a vedersi..
prima il paradiso
https://www.repubblica.it/economia/...rica-176024751/

e ora.....
http://www.ansa.it/canale_motori/no...af882059f8.html

Domani non potrà che esser epeggio.. almeno se si arriverà ad un'adozione dell'elettrico massiccia come in Norvegia
leggete anche i commenti..
https://www.ilfattoquotidiano.it/20...triche/4954331/



Ovviamente...
Ti danno con la mano destra e ti tolgono.con la mano sinistra...
Poi senza contare che la rete di distribuzione va in crisi nei momenti di caldo quando la gente accende i condizionatori, figurati se mette anche l'auto in carica !

Prima occorre trovare fonti di energia non inquinanti, in grandi quantità ed a basso costo, poi occorrono gli impianti per distribuirla a tutti, poi dopo, si può pensare ad un passaggio in massa all'elettrico, non l'opposto !
Eress01 Agosto 2019, 15:00 #14
Mi pare che questa spinta per l'elettrico sia sempre più forte, ma le cose vanno valutate attentamente, specie a lungo termine

https://www.theguardian.com/environ...-taxation-shift

https://cleantechnica.com/2018/06/0...sive-to-insure/

Se un giorno, come è prevedibile, tutti gli incentivi e le agevolazioni fossero tagliate all'improvviso, un po' come accadde coi diesel e il superbollo per esempio, che accadrà delle auto elettriche e dei loro proprietari? E mi chiedo anche cosa sarà delle grandi industrie che hanno scommesso tutto sull'elettrico, sull'onda di queste forti spinte esercitate attraverso governi e politicanti. E mi chiedo soprattutto quale sia il reale disegno dietro tutto ciò, al di là delle vuote chiacchiere sull'inquinamento CO2 e cambiamenti climatici, il solito specchietto per le allodole.
randorama01 Agosto 2019, 15:04 #15
Originariamente inviato da: gd350turbo
Prima occorre trovare fonti di energia non inquinanti, in grandi quantità ed a basso costo


e le tette grosse no?
gd350turbo01 Agosto 2019, 15:06 #16
Originariamente inviato da: randorama
e le tette grosse no?


Quelle a prescindere…
corvazo01 Agosto 2019, 15:15 #17
Cioè fammi capire noi cittadini paghiamo 8000 per i macchinoni che interessano solo ai vecchietti che possono permettersi auto da sopra 50k. Per biciclette motorini skateboard cavalli... mai incentivi vero? Poi l'inquinamento PM10 viene dai freni e dalle gomme che sono nulla in confronto ai danni delle industrie del chimico etc. non ci credono nemmeno...
CYRANO01 Agosto 2019, 15:38 #18
Originariamente inviato da: s0nnyd3marco
Personalmente non accetterei mai di mettere una black box in auto in cambio di uno sconto (alcune assicurazioni lo fanno). La trovo una grave violazione della mi privacy.


io lo farei eccome invece...



C,às,àsò,às,à,àsò
\_Davide_/01 Agosto 2019, 16:22 #19
Originariamente inviato da: arwar
Proprio io sono stato "salvato" dalla black box assicurativa nella mia auto; dopo aver ricevuto a casa una multa per divieto di transito in una zona che non frequento, sono potuto risalire al percorso grazie al gps integrato nella scatola e cosi' non ho dovuto pagare. Non avrei avuto prove altrimenti ed avrei dovuto pagare o affrontare un processo.


Successo anche a me (due volte), ho chiesto di fornirmi l'immagine o una prova del mio passaggio e mi hanno rimosso la multa.

Le prove devono fornirtele loro che ti accusano, mica tu che lì non c'eri!

Un box GPS in auto manco morto!
gd350turbo01 Agosto 2019, 16:28 #20
Originariamente inviato da: CYRANO
io lo farei eccome invece...

basta che chiedi, ed in alcuni casi paghi, e te lo danno !

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^